17 June, 2021
HomeSportLa Sulcispes ha battuto l’Astro 81 a 76 dopo un supplementare.

La Sulcispes ha battuto l’Astro 81 a 76 dopo un supplementare.

[bing_translator]

La Sulcispes Sant’Antioco ha espugnato il campo dell’Astro Cagliari, conquistando la settima vittoria consecutiva nel campionato di Serie D. I lagunari, vittoriosi dopo un supplementare, sono così riusciti ad avere la meglio sulla propria “bestia nera”: nelle precedenti due gare della prima fase, infatti, la squadra cagliaritana aveva avuto la meglio sulla Sulcispes. Sabato sera, sul parquet di via Talete, Massidda e compagni si sono imposti per 81 a 76 con una prova coraggiosa e matura.

Dopo un buon inizio, gli antiochensi hanno perso l’inerzia della partita, chiudendo il primo periodo sotto di 6 punti (21-15). I locali hanno tenuto le redini del gioco anche nel secondo parziale, sfruttando l’ottima serata del playmaker Pani, e sono andati al riposo lungo ancora avanti, anche se di sole 3 lunghezze (38-35). 

Nel secondo tempo la prestazione della Sulcispes è stata altalenante: sprazzi di bel gioco si sono alternati a forzature in zona offensiva, e l’Astro, nonostante l’uscita per infortunio di Casula, è riuscita a mantenere la testa del match. Nell’ultimo periodo i sulcitani si sono fatti finalmente preferire e, grazie all’apporto offensivo di Fox Layne (decisivo nonostante le condizioni fisiche non perfette), Markovic e Righetti, è riuscita a portarsi avanti nel punteggio. 

A 16 secondi dalla sirena l’Astro ha però impattato dalla lunetta, rimandando il verdetto al supplementare.

Nei cinque minuti extra, la Sulcispes ha dimostrato di averne di più, soprattutto dal punto di vista fisico, mentre i padroni di casa non sono stati in grado di mantenere il ritmo. Così, al termine del match, i biancoblu hanno bissato il successo dello scorso turno contro il Cus Sassari, rimanendo in vetta alla “Poule A” della seconda fase di campionato.

“E’ stata una bella partita – ha affermato coach Paolo Massidda – l’Astro, per caratteristiche, è una squadra che ci fa soffrire parecchio, ma siamo riusciti ad avere la meglio grazie a una bella prestazione collettiva. Una nota di merito va a tutti i ragazzi da Righetti e Markovic, che si sono confermati ad alti livelli, a Fox Layne passando per Nanni Cavassa, che ci ha dato una grossa mano nonostante sia reduce da un lungo stop per infortunio. Siamo in grande fiducia nonostante gli acciacchi che ci stanno impedendo di lavorare bene in settimana, e questo non può che rendermi soddisfatto. Ora cercheremo di preparare al meglio una partita difficile come la prossima contro Nuoro”.

Astro Cagliari-Sulcispes Sant’Antioco 76-81 d1ts

Astro: Giorgetti 10, Casula 2, Cuncu 8, Pani 23, R. Biggio 8, Tosadori 5, Cordeddu 7, B. Biggio 4, Ibba 9, Cocco. Allenatore: Ghiani

Sulcispes: Farci 2, Cavassa 6, S. Massidda 14, Piras, Fox Layne 20, Frau, Righetti 16, Peloso, Cuccu 5, Markovic 18. Allenatore: P. Massidda

Parziali: 21-15; 38-35; 55-51; 66-66.

Arbitri: Solinas di Sestu e Mulas di Quartu Sant’Elena.

L'on. Luca Pizzuto e
Questa mattina si è

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT