7 October, 2022
HomeTurismoMiniereI segretari Femca Cisl e Ugl Chimici di Sassari chiedono alla Regione il bando per il rilancio della miniera di Olmedo.

I segretari Femca Cisl e Ugl Chimici di Sassari chiedono alla Regione il bando per il rilancio della miniera di Olmedo.

[bing_translator]

«Sia la Regione Sardegna che il comune di Olmedo hanno delle responsabilità ben precise nei confronti dei minatori e della realtà mineraria affinché il rilancio e collocamento dei minatori non resti solo un miraggio.»

Così Luca Velluto e Simone Testoni, segretari Femca Cisl e Ugl Chimici di Sassari, al termine dell’assemblea svoltosi oggi ai cancelli del giacimento di bauxite per discutere della scadenza della mobilità, e strategie da adottare per il futuro occupazionale del settore minerario.

«Abbiamo avuto rassicurazioni concrete dagli assessori regionali del Lavoro ed Industria sul buon andamento della fase di salvaguardia del sito e sull’impiego dei minatori che fuoriusciranno a luglio dal percorso della mobilità. 678.000.00 euro è la cifra stanziata per ripristinare il sito e salvaguardare i posti di lavoro che la Regione Sardegna darà al comune di Olmedo. Ciò non basta: chiediamo l’avvio del bando e un incontro urgente con gli assessori  regionali ed il sindaco di Olmedo per poter dar gambe al progetto – concludono Luca Velluto e Simone Testoni – continueremo a vigilare sulla vicenda fino a quando non si passerà ai fatti.»

Lunedì 26 giugno Sa
L'assemblea dei lavo

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT