7 May, 2021
HomeSportHa preso il via stamane, al Palazzetto dello Sport di Carbonia, il campionato interregionale di taekwondo.

Ha preso il via stamane, al Palazzetto dello Sport di Carbonia, il campionato interregionale di taekwondo.

[bing_translator]

Ha preso il via stamane, al Palazzetto dello Sport di Carbonia, il campionato interregionale di taekwondo, manifestazione che si concluderà domani sera. L’evento è organizzato dal Comitato regionale Taekwondo FITA Sardegna, con il patrocinio del comune di Carbonia. Circa 400 atleti provenienti da scuole di arti marziali di varie zone della Sardegna stanno dando vita a performance spettacolari, avvincenti, combattute punto a punto, ma sempre animate dal denominatore comune che ispira ogni competizione sportiva: il fair play”.

«Carbonia si conferma regina delle arti marziali. Nelle ultime settimane il palazzetto dello Sport ha ospitato prima il campionato regionale di kung fu, poi quello di ju jitsu e adesso il campionato interregionale di taekwondo” – ha commentato l’assessore dello Sport, Valerio Piria –. “Ci fa immensamente piacere vedere tanti giovani atleti che praticano sport a livello agonistico, osservando sempre il rispetto e la lealtà nei confronti di compagni e avversari”.»

Grande spettacolo anche sugli spalti, dove sono presenti centinaia di persone, che stanno assistendo calorosamente alle esibizioni dei loro tesserati. Sono diverse le categorie che stanno disputando il campionato interregionale di taekwondo: Esordienti fascia A, Cadetti fascia B, Cadetti fascia A, Juniores e Seniores.

In rappresentanza dell’’Amministrazione comunale, erano presenti stamattina l’’assessore allo Sport Valerio Piria, il presidente del Consiglio comunale Daniela Marras ed il consigliere Maurizio Soddu, che hanno premiato gli atleti vincitori nelle loro rispettive categorie.

Domani, domenica 6 maggio, le gare cominceranno a partire dalle ore 8.40.

     

Tre malviventi ieri
Carmelo Spada (WWF)

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT