25 September, 2021
HomeLavoroSindacatoI segretari nazionali di Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil hanno chiesto un incontro al Mise sulla Sider Alloys.

I segretari nazionali di Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil hanno chiesto un incontro al Mise sulla Sider Alloys.

[bing_translator]

I segretari nazionali di Fim-Cisl Raffaele Apetino, Fiom-Cgil Mirco Rota e Uilm-Uil Guglielmo Gambardella hanno chiesto un incontro al dottor Giampietro Castano, responsabile Unità gestione vertenze delle imprese in crisi al ministero dello Sviluppo economico, per verificare ed approfondire alcuni punti sulla Sider Alloys, l’azienda neo proprietaria dello stabilimento ex Alcoa di Portovesme. Nello specifico, le tre organizzazioni sindacali, a nome e per conto delle strutture territoriali e della rappresentanza sindacale unitaria, chiede di verificare ed approfondire il Piano industriale, il nuovo assetto societario, le riattivazioni degli impianti e la partecipazione finanziaria (Invitalia, lavoratori).

Michele Cossa (Rifor
Dramma sfiorato ques

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT