12 June, 2021
HomeSocialeAl via il servizio “CI SIAMO!”, lo sportello “informaorienta” destinato a giovani e adulti residenti a Calasetta.

Al via il servizio “CI SIAMO!”, lo sportello “informaorienta” destinato a giovani e adulti residenti a Calasetta.

[bing_translator]

Un punto di riferimento per chi ha bisogno di inserirsi nel mondo del lavoro, o per chi nutre il desiderio di maturare un’esperienza formativa all’estero. O, ancora, per chi necessita di “riorientarsi”, anche dopo anni di inattività, in ambito professionale.

Risponde a queste – e a molte altre finalità di supporto – l’accordo che segna a Calasetta l’avvio del servizio “CI SIAMO!”, lo sportello “informaorienta” destinato a giovani e adulti residenti a Calasetta.

L’iniziativa, frutto della collaborazione tra la Cooperativa Sociale “Millepiedi Onlus” e la biblioteca comunale, prenderà ufficialmente il via il 6 marzo e il servizio sarà attivo il primo mercoledì di ogni mese dalle 16.00 alle 18.30 nella sede della Biblioteca, sul lungomare Cristoforo Colombo.

«Siamo convinti che questo servizio costituisca un valore aggiunto nell’ottica del supporto offerto ai cittadini», commenta Marzia Varaldo, presidente della Millepiedi.

In passato, il piano venne sperimentato a Calasetta entro i confini di un progetto regionale e dopo uno stop di alcuni anni fa ritorno in paese grazie al nuovo accordo siglato.

“CI SIAMO!” propone un sostegno estremamente diversificato, focalizzato su esigenze altrettanto varie: «Possiamo aiutare i giovani che intendono, per esempio, trovare lavoro o misurarsi nell’esperienza di uno scambio giovanile o di studio all’estero – aggiunge Marzia Varaldo – ma anche adulti che vogliono reinserirsi nel tessuto professionale». Non solo: lo sportello “informaorienta” garantisce il suo aiuto anche a coloro che abbiano bisogno di accedere a misure di contrasto alla povertà come il Rei (Reddito di inclusione sociale).

Inoltre, il progetto garantisce aiuti concreti e pratici che vanno dalla ricerca online di annunci di lavoro e proposte di exchange, all’affiancamento nella stesura (o dell’aggiornamento) del curriculum vitae.

«Talvolta risulta fondamentale aiutare l’utente a individuare e comprendere le sue competenze – aggiunge Marzia Varaldo – è un aspetto importante che abbiamo imparato grazie ad altre esperienze di “CI SIAMO!” da noi promosse nel territorio.»

 

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Gli studenti residen
Al via la convenzion

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT