15 May, 2021
HomeAmbienteIncendiL’Isola di San Pietro ha vissuto la prima giornata di grave emergenza sul fronte degli incendi. Il Canadair è arrivato dopo 8 ore!

L’Isola di San Pietro ha vissuto la prima giornata di grave emergenza sul fronte degli incendi. Il Canadair è arrivato dopo 8 ore!

[bing_translator]

L’Isola di San Pietro ha vissuto la prima giornata di grave emergenza sul fronte degli incendi, quando la Regione Sardegna non ha ancora attivato il piano per contrastare il fenomeno che abitualmente si presenta con l’arrivo della stagione più calda.

Il sindaco di Carloforte, Tore Puggioni, ha esternato in un post pubblicato su facebook tutta la rabbia per la mancanza assoluta di mezzi in Sardegna.

«Brutta giornata. Bruciati ettari di macchia mediterranea, pinete ed alberi di ogni tipo. Allarme incendio alle ore 10.00 circa, intervento del “Canadair” dopo le 18.00 – denuncia Tore Puggioni -. Ad oggi la Sardegna non ha la disponibilità di un elicottero x questo tipo di soccorsi. L’aereo canadair è decollato dalla base di Ciampino. Lascio a voi dedurre e riflettere su questa autentica vergogna.»

«L’unica nota positiva e commovente è vedere questi ragazzi della Lavoc, da stamattina e sino a notte, lottare per il proprio territorio, combattere le fiamme, senza mangiare, senza acqua, quasi allo stremo. Ecco chi ci fa onore, ecco chi riesce a nascondere e sopperire l’amarezza che abbiamo vissuto oggi per l’ennesima volta – ha concluso Tore Puggioni -. Questi ragazzi sono l’onore del popolo tabarchino, grazie da parte mia e da parte di tutta la Comunità.»

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
La Dinamo ha travolt
Un 42enne operaio uc

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT