5 July, 2022
HomeIstruzioneE’ stato presentato ieri, nella Sala Riunioni del Centro Direzionale del comune di Iglesias, il progetto “Will”.

E’ stato presentato ieri, nella Sala Riunioni del Centro Direzionale del comune di Iglesias, il progetto “Will”.

[bing_translator]

E’ stato presentato ieri, nella Sala Riunioni del Centro Direzionale del comune di Iglesias, nel corso di una conferenza stampa indetta dall’Amministrazione Comunale, il progetto “Will”, nato per contrastare la povertà educativa e sostenere la formazione scolastica ed extrascolastica.

“Will” è un progetto selezionato dall’impresa sociale “Con i Bambini”, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, e cofinanziato da quattro fondazioni: “Compagnia di San Paolo”, “Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze”, “Fondazione di Sardegna” e “Fondazione TerCas”, al fine di sostenere le carriere scolastiche e la formazione di studenti provenienti da famiglie a basso reddito, dalla fine della classe quinta, delle Scuole Elementari, fino all’inizio delle Scuole Superiori.

Le famiglie aderenti a “Will”, nei quattro anni di durata del Progetto potranno mettere da parte fino a 1.000 euro da dedicare alle spese relative alla formazione dello studente.
Per i nuclei familiari, sarà sufficiente risparmiare da 1 a 6 euro a settimana, versando ogni volta secondo le disponibilità del momento.
Quando sarà necessario provvedere ad una spesa scolastica o extrascolastica, “Will” quadruplicherà la cifra risparmiata, al fine di creare un circolo virtuoso nelle spese destinate alla formazione.

Per fornire un esempio, se una famiglia per 4 settimane ha messo da parte 5 euro a settimana, per un totale di 20 euro, avrà a disposizione 80 euro messi a disposizione da “Will” e caricati su un portfolio digitale, che gli utenti potranno controllare sul cellulare grazie all’app “Oval Money”.
In caso di non utilizzo, la cifra risparmiata sarà interamente restituita agli utenti alla fine del Progetto, o prima se si sceglierà di abbandonare “Will”.
Con il contributo di “Will” si potranno pagare servizi mensa, viaggi di istruzione scolastici, corsi sportivi, visite mediche sportive, doposcuola, laboratori teatrali, musicali, artistici, lezioni di lingue straniere e di informatica.
Si potranno acquistare materiali scolastici, libri, riviste, personal computer, tablet, abbonamenti per la connessioni internet e l’occorrente per le attività del doposcuola, come kit sportivi e strumenti musical, basterà presentare le ricevute di pagamento.
”Will” durerà per 4 anni e per aderire serve possedere uno smartphone attraverso il quale utilizzare l’apposita applicazione, oltre ad un conto corrente sul quale verranno versati i contributi di “Will”.
Per aderire occorre compilare la domanda online  all’indirizzo https://progettowill.it .

Possono aderire al progetto “Will” le famiglie con un figlio che sta frequentando la quinta elementare, la residenza nei Comuni di Iglesias, Carbonia, Sant’Antioco, Fluminimaggiore e Gonnesa, ed un ISEE non superiore ai 9.000 euro.
Il coordinamento del Progetto è affidato alle cooperative sociali “Le Api” ed “Il Mio Mondo”, e la scadenza per le adesioni è fissata al 20 giugno 2019.

dav

FOLLOW US ON:
Mario Nieddu (assess
Sabato 8 giugno, a C

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT