20 January, 2022
HomeRegioneSicurezza del cittadino e del territorioEmanuele Cani (PD): «Garantire la sicurezza sul lavoro del settore TLC»

Emanuele Cani (PD): «Garantire la sicurezza sul lavoro del settore TLC»

[bing_translator]

«In questi giorni recepiamo la forte preoccupazione dei lavoratori impegnati nei call center che, per il tramite dei loro rappresentanti, si appellano anche al prefetto di Cagliari per sollecitare misure straordinarie. Alla luce di quanto esposto dalle organizzazioni sindacali non possiamo che invitare le aziende al recepimento delle nuove disposizioni e all’assunzione di quel senso di responsabilità necessario per affrontare questa emergenza. Si adottino tutti gli strumenti necessari per garantire la massima sicurezza dei lavoratori.»
Lo scrive, in una nota, Emanuele Cani, segretario regionale del Partito democratico.
«Allo stesso tempo – aggiunge Emanuele Cani – chiediamo che ci sia una costante vigilanza da parte degli organi preposti. In questa particolare situazione risulta necessario non solo salvaguardare la salute delle operatrici e degli operatori dei call center, ma anche consentire alle  aziende TLC di superare gli effetti che deriveranno dalla crisi economica causata dall’emergenza sanitaria. Sono appropriate le misure annunciate dal Governo, quali i congedi parentali straordinari, Cig o Fis o altri strumenti a sostegno del lavoro che verranno disposti dal Governo nel prossimo decreto.»
«Gli interessi economici sono importanti e in un territorio come quello della Sardegna – conclude Emanuele Cani -, il settore delle TLC hanno da sempre un’importanza strategica, ma la salute delle lavoratrici e dei lavoratori non possono essere messi a repentaglio.»
POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Il mercato civico di
La F.C.I. nazionale

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT