28 October, 2021
HomeIstruzioneUniversitàNon si ferma la mobilitazione degli studenti universitari di Cagliari

Non si ferma la mobilitazione degli studenti universitari di Cagliari

«Oggi in via Trentino, durante tutta l’ora di pranzo, gli universitari hanno nuovamente bloccato la mensa, invitando tutti a rinunciare al pasto e ad unirsi alla protesta, per chiedere tutti insieme un incontro pubblico con l’ERSU ed il suo commissario straordinario Gian Michele Camoglio. Questo confronto è stato rifiutato per l’ennesima volta dall’ente, nonostante l’ultimatum degli studenti.»

Lo si legge in una breve nota diffusa da “Mobilitazione studentesca Cagliari”.

«Rimangono gli stessi i motivi della mobilitazione – prosegue la nota e per questo gli studenti universitari continueranno la propria lotta in difesa del diritto allo studio, fino a quando da parte dell’ente non arriveranno risposte certe e risolutive alle proprie rivendicazioni.

1. Borse di studio entro dicembre per tutti gli idonei, senza distinzioni tra linea A e B;

2. Alloggi gratuiti e immediati per tutti gli studenti fuorisede idonei non beneficiari;

3. Rimborso totale e immediato dei pasti e degli alloggi pagati e mai utilizzati durante la prima fase della pandemia;

4. Ripristino immediato della rete wi-fi nelle Case dello Studente, fondamentale per seguire le lezioni e sostenere gli esami, e risoluzione di tutti i problemi strutturali che colpiscono da anni gli studentati Ersu.»

FOLLOW US ON:
Scendono sensibilmen
Un parco naturale pe

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT