11 May, 2021
HomeRegioneBandiLa situazione di abbandono e degrado dell’area demaniale sulla quale insiste il porticciolo turistico di Sant’Antioco dovrebbe essere vicina ad una svolta

La situazione di abbandono e degrado dell’area demaniale sulla quale insiste il porticciolo turistico di Sant’Antioco dovrebbe essere vicina ad una svolta

[bing_translator]

La situazione di abbandono e degrado dell’area demaniale sulla quale insiste il porticciolo turistico di Sant’Antioco, chiuso dallo scorso mese di settembre a seguito del fallimento della società che gestiva la struttura, con rigoroso divieto di accesso, dovrebbe essere vicina ad una svolta, con l’affidamento di una nuova concessione. Il 9 novembre, la Regione Sardegna ha bandito la gara per la nuova gestione, conclusa nel mese di dicembre e, a breve, l’iter procedurale dovrebbe concludersi con l’affidamento. Lo ha annunciato il sindaco di Sant’Antioco, Ignazio Locci, che nell’intervento video allegato, spiega lo stato delle cose, quanto è stato fatto per il superamento dell’emergenza e le prospettive per il rilancio di una struttura importantissima per lo sviluppo turistico della città.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
500 nuovi volumi arr
Il Carbonia sfida la

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT