16 May, 2021
HomeRegioneTributi localiIglesias: TARI gratuita per 3 anni per i nuovi residenti ed aliquote IMU invariate

Iglesias: TARI gratuita per 3 anni per i nuovi residenti ed aliquote IMU invariate

[bing_translator]
L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Mauro Usai ripropone anche quest’anno l’esenzione completa della TARI per le persone che decidono di trasferire la propria residenza nel comune di Iglesias.
Una misura stabilita l’anno scorso con l’approvazione del regolamento TARI, con lo scopo di contrastare lo spopolamento ed incentivare il ritorno delle persone che negli ultimi anni avevano abbandonato la città.
«Una misura pensata appositamente ha spiegato Mauro Usaiper investire nelle persone che scelgono di trasferire la loro vita ad Iglesias e fare in modo che la Città possa affrontare lo spopolamento scommettendo sui suoi abitanti e sui servizi a loro dedicati. Le aliquote IMU rimarranno invariate, con nessun aumento per i contribuenti e verranno confermate le agevolazioni in base agli indicatori ISEE stabilite dai regolamenti.»
L’esenzione della TARI per i nuovi residenti viene riproposta dopo i risultati ottenuti lo scorso anno, in cui 54 nuovi residenti hanno chiesto agli Uffici comunali di poter usufruire del beneficio.
«Numeri incoraggianti per la nostra città ha aggiunto il sindaco di Iglesias vogliamo che Iglesias possa attirare nuovi abitanti, facendo dei suoi servizi e della sua posizione nel territorio, un punto di forza. Questa è solo una delle misure finalizzate alla crescita della città che l’Amministrazione ha messo in campo, oltre a queste l’acquisizione della Zona Industriale, per rilanciare lo sviluppo.
Inoltre, lo sgravio dell’IMU per gli alloggi locati permetterà di favorire l’utilizzo delle 1.400 abitazioni che al momento sono vuote e non abitate, con l’aliquota IMU che passa dall’1,06% per le abitazioni e i locali commerciali non affittati allo 0,86% per i locali che vengono locati.»
«In caso di locazione a canone concordatoha concluso Mauro Usaisi avrà una aliquota IMU ancora più bassa allo 0,63% alla quale va aggiunta un’ulteriore riduzione del 25%.»

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Via libera del Consi
Ferrero: nuove assun

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT