20 January, 2022
HomeSanitàE’ stato attivato oggi, al Centro Domo Noa di Carbonia, il laboratorio per il riconoscimento e la gestione delle emergenze

E’ stato attivato oggi, al Centro Domo Noa di Carbonia, il laboratorio per il riconoscimento e la gestione delle emergenze

Inclusione ed integrazione sociale sono le parole d’ordine che da sempre caratterizzano l’azione e la mission dei volontari dell’associazione “Le Rondini” di Carbonia. Valori straordinari alla base del laboratorio speciale attivato oggi – grazie alla collaborazione di alcune figure appositamente specializzate fornite dall’associazione A.S.VO.C di Carbonia, per il riconoscimento e la gestione delle emergenze. L’iniziativa, interamente dedicata agli ospiti della struttura Domo Noa, sita in via Costituente, a Carbonia, si articolerà in dieci sedute ed aiuterà a far sviluppare e far emergere nei partecipanti le proprie potenzialità allo scopo di migliorarne la condizione in riferimento alla disabilità e alle difficili sfide della quotidianità.

«Grazie a questo laboratoriospiega Franca Boi, presidente dell’associazione “Le Rondini”, i nostri ragazzi impareranno a riconoscere un’emergenza, dentro e fuori dalla propria abitazione, a saperla gestire e, nel rispetto della mission che caratterizza il nostro impegno sociale quotidiano, a sentirsi utili e importanti verso il prossimo e la realtà che li circonda.»

«Ma non solo, i nostri ragazziaggiunge Franca Boiverranno preparati verso, eventuali, nuove forme di collaborazione in altre tipologie di volontariato, magari proprio nell’ambito del soccorso alle persone. Nonché aiutati a far emergere le proprie potenzialità allo scopo di dotarli di quegli strumenti indispensabili per far fronte alle sfide della quotidianità. Perciò ringraziamo gli amici dell’A.S.VO.C. conclude la presidente dell’associazione “Le Rondini”per il concreto quanto costante sostegno a favore delle nostre attività.»

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Carloforte: nuove lu
Maltempo: il sindaco

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT