6 July, 2022
HomeRegioneSicurezza del cittadino e del territorioIl sindaco di Carbonia ha firmato l’ordinanza sulla sicurezza pubblica in vigore da domani 24 dicembre 2021

Il sindaco di Carbonia ha firmato l’ordinanza sulla sicurezza pubblica in vigore da domani 24 dicembre 2021

Con l’approssimarsi delle feste di Capodanno, il sindaco di Carbonia Pietro Morittu ha disposto, con un’ordinanza, il divieto di scoppiare petardi nei luoghi cosiddetti “sensibili” della città. L’ordinanza ha validità dal 24 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022.

Il divieto di utilizzo di petardi, botti e artifici pirotecnici di qualsiasi genere, in prossimità e a una distanza inferiore a 200 metri, si riferisce a “luoghi di culto, cinema, piazze pubbliche, giardini pubblici, parchi e ricoveri zootecnici». A causa del fragore generato dalle esplosioni, inoltre, gli animali potrebbero spaventarsi e fuggire, sottoponendosi al rischio di investimento oppure di smarrimento.

Si raccomanda, dunque, a tutti coloro che dispongono di aree private, finestre e balconi prospicienti a vie e piazze pubbliche particolarmente fruite di limitare e controllare l’esplosione di spari, scoppi, lanci di mortaletti e fuochi pirotecnici.

«È una scelta dettata dalla necessità di garantire l’incolumità delle persone e anche dei nostri animali da affezioneha spiegato il sindaco di Carbonia Pietro Morittu -. Raccomando soprattutto ai ragazzi di essere cauti e ai genitori di figli minori di vigilare affinché non vengano raccolti da terra petardi inesplosi con il grave pericolo che questo comporta.»

Il testo integrale dell’ordinanza è pubblicato nella sezione Albo Pretorio del sito istituzionale del comune di Carbonia.

FOLLOW US ON:
Villacidro: i bambin
Via libera dell’Eg

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT