18 August, 2022
HomeTrasportiCarloforte e La Maddalena: «Isolani sì, isolati mai. Ridateci la nostra strada»

Carloforte e La Maddalena: «Isolani sì, isolati mai. Ridateci la nostra strada»

I comitati delle isole minori della Sardegna lanciano una lettera-appello al Presidente della Regione Christian Solinas affinché segua l’esempio dei Governatori della Sicilia e della Calabria e promuovono una fiaccolata per sabato 29 gennaio, alle 18.30, con l’invito a tutti i sardi ad accendere una candela o una fiaccola per la libertà di movimento, la continuità territoriale, per ricordare la Costituzione e la luce della ragione.

Dal 1 febbraio, quando scadranno molti Green Pass, circa 4.000 cittadini delle isole minori sarde saranno in esilio forzato, senza possibilità di uscire da La Maddalena o da Carloforte per effetto degli ultimi decreti legge governativi.

Secondo i dati ATS aggiornati al 18 gennaio, a Carloforte su 5.566 residenti vaccinabili  (dai 12 anni in su), solo 3.718 hanno ricevuto la terza dose (pari al 66.80%) e 644 non sono  mai stati vaccinati.

A La Maddalena su circa 9.300 abitanti vaccinabili, circa 2.000 non hanno ricevuto alcuna dose e circa 2.500 sardi saranno costretti all’esilio perché senza il Green pass rafforzato.

L’ordinanza del ministro della Salute ha concesso una proroga al decreto soltanto fino al 10 febbraio: si può transitare sui traghetti da e per le isole minori con il pass base, ma solo per motivi di salute o studio.

I presidenti dei due comitati, facendo seguito anche agli appelli dei sindaci di Carloforte e della Maddalena, chiedono che tutti i sardi siano uguali e liberi.

FOLLOW US ON:
Sono 1.433 i nuovi c
Grande partecipazion

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT