5 July, 2022
HomeSportIl Carbonia con l’Ostiamare insegue un’altra vittoria per continuare a costruire il castello della salvezza

Il Carbonia con l’Ostiamare insegue un’altra vittoria per continuare a costruire il castello della salvezza

Il Carbonia con l’Ostiamare (fischio d’inizio ore 15.00, dirige Costantino Cardella di Torre del Greco) insegue un’altra vittoria per continuare a costruire il castello della salvezza. L’Ostiamare è ottava in classifica, con 39 punti ed una partita da recuperare. All’andata terminò 2 a 2, con pareggio del Carbonia all’89’, firmato da un goal di Andrea Porceddu, dopo il goal di Andrea Cardillo al 12′, primo pareggio biancoblù di Ador Gjuci al 38′ e nuovo vantaggio laziale di Pier Giorgio Sabelli all’11’ del secondo tempo.

Il Carbonia arriva all’appuntamento odierno in fiducia, dopo gli ultimi risultati positivi e in particolare le vittorie su Latte Dolce, Cynthialbalonga ed il pareggio di Sassari con la Torres.

David Suazo ha convocato 23 calciatori: Idrissi 2000, Adamo 2004, Ganzerli 2003, Serra, Suhs, Pitto, Mastino, Carboni, Padurariu, Murgia, Aloia, Bigotti 2002, Bellu 2003, Agostinelli 2001, Curreli, Porcheddu, Dore 2001, Isaia 2002, Porru 2000, Piras 2005, Mancini 2004, Gjuci, Russu.

Dopo la fine dell’emergenza sanitaria, oggi non ci sono limitazioni numeriche per l’ingresso allo stadio e sarà sufficiente il green pass base.

 

La Monteponi potrebb
Sono 1.064 i nuovi p

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT