4 July, 2022
HomeSpettacoloFinché social non ci separi… Applausi a scena aperta, all’Auditorium del Conservatorio di Cagliari, per Katia Follesa ed Angelo Pisani – di Nadia Pische

Finché social non ci separi… Applausi a scena aperta, all’Auditorium del Conservatorio di Cagliari, per Katia Follesa ed Angelo Pisani – di Nadia Pische

A teatro per ridere e divertirsi in compagnia di Katia Follesa e Angelo Pisani… è successo prima ad Alghero, poi a Sassari e lunedì 16 maggio a Cagliari. Un minitour in una Sardegna che i due artisti amano e che il pubblico ha premiato con una grande partecipazione.

“Finché social non ci separi” porta in scena il rapporto tra uomo e donna, un viaggio all’interno della vita di coppia, bella ma complicata e spesso carica di tensione, in una convivenza non sempre sincera. Da questo l’idea di scrivere una lista dei difetti reciproci che alla sola lettura fa scaturire una serie di battibecchi, incomprensioni che si snodano tra esilaranti battute.

Facile ritrovarsi in un simile ménage di coppia che i due artisti portano sul palco con una tale complicità da rendere il tutto più che veritiero. Un ventaglio di gag a cui partecipano Luciano Federico nelle vesti di terzo incomodo ed una zia paterna che, presente in platea, regge il gioco di Katia e Angelo. E per rendere ancora più coinvolgente lo spettacolo, il pubblico manda messaggi ad un numero fornito dai due comici, messaggi non solo in italiano, ma anche in sardo, che vengono poi commentati tra risate generali di tutti i presenti, nel sentir elencare i difetti dei partner delle coppie presenti in sala.

E le risate non terminano neanche alla fine dello spettacolo, quando sembra che l’attenzione venga rivolta ad un argomento serio come quello della raccolta fondi, per poi scaturire invece nell’ennesimo scherzo a scena aperta.

Nadia Pische

Il Carbonia Film Fes
Ferrovie: piano indu

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT