6 July, 2022
HomeSanitàSi riaccende la vertenza AIAS. Le segreterie regionali FP CGIL, FP CISL e UIL FPL, hanno indetto lo stato di agitazione del personale

Si riaccende la vertenza AIAS. Le segreterie regionali FP CGIL, FP CISL e UIL FPL, hanno indetto lo stato di agitazione del personale

Si riaccende la vertenza AIAS. Le segreterie regionali FP CGIL, FP CISL e UIL FPL, hanno indetto lo stato di agitazione del personale dipendente dell’AIAS e della Fondazione Stefania Randazzo ed hanno chiesto al Prefetto di Cagliari di attivare le procedure di raffreddamento previste dalla legge 146/1990, convocando una riunione che le organizzazioni sindacali chiedono sia allargata all’assessorato regionale della Sanità ed all’ARES.

Le motivazioni per le quali hanno indetto lo stato di agitazione sono le seguenti: la situazione di gravissimo disagio economico delle 77 lavoratrici e lavoratori collocate in ammortizzatore sociale dal 1 gennaio al 31 marzo 2022, che ad oggi non hanno percepito alcuna retribuzione né trattamento economico sostitutivo; il perdurare delle incertezze dovute alla durata anomala della procedura di concordato preventivo in corso, che si prolunga oltremodo e senza che le Istituzioni sanitarie responsabili abbiano predisposto iniziative a protezione delle lavoratrici e dei lavoratori la conferma delle più gravi preoccupazioni, a carico del personale dei servizi di trasporto, per la cessazione dei servizi di accompagnamento dell’utenza.

FOLLOW US ON:
Domani l'inaugurazio
Due nuovi sbarchi di

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT