4 July, 2022
HomeRegioneEnti localiIntervista a Romeo Ghilleri, neo sindaco di Nuxis

Intervista a Romeo Ghilleri, neo sindaco di Nuxis

Romeo Ghilleri, 44 anni, è stato eletto domenica 12 giugno nuovo sindaco di Nuxis. Assessore uscente, s’è imposto sul sindaco uscente, Pier Andrea Deias, con uno scarto di soli 11 voti, 460 voti contro 449.
«Siamo già al lavoro per cercare di portare a termine i progetti che sono stati avviati e per vari motivi non sono stati conclusi e per attuare tutte le opere necessarie per valorizzare e migliorare la sicurezza e la vita sociale ed economica dei cittadini», dice Romeo Ghilleri.
Come affronta questa nuova esperienza, sicuramente più impegnativa della prima, appena conclusa?
«I cittadini mi conoscono, ho lavorato tanto per il paese, è sempre stata una mia priorità. In questi anni passati sono sempre stato presente per tutta la cittadinanza. Ho cercato, nei limiti delle mie possibilità, di dare sempre una risposta a tutti e di essere sempre a disposizione dei cittadini. Nel mio piccolo ho sempre cercato di informare e tenere aggiornata la popolazione su quello che accadeva nel nostro Comune e nel territorio, cosa che continuerò sicuramente a fare. Per quanto riguarda tutti i cittadini che mi hanno dato fiducia, dandomi la possibilità di diventare Sindaco, sono sicuro che da me si aspettino tanto e spero di non deludere in alcun modo le loro aspettative.»
Quali sono le priorità del vostro programma?
«Il programma amministrativo che abbiamo scritto ha visto protagonista il cittadino. Abbiamo provato ad individuare poche cose prioritarie e, soprattutto realizzabili, che fossero davvero necessarie alla comunità. Nel nostro programma non sono state scritte promesse utopiche ma obiettivi che ci siamo posti per migliorare la vita sociale ed economica dei cittadini e per far crescere il nostro Comune. Noi abbiamo deciso di includere il cittadino in tutte le nostre scelte, a partire dal programma, ascoltando i problemi di tutti. A tal proposito e facendo riferimento al PNRR, ci sono progettualità che possono essere concretizzate, data la disponibilità di questi finanziamenti. Ci sono diversi finanziamenti del PNRR cui il comune di Nuxis ha già avuto modo di accedere e stiamo già lavorando ai progetti futuri e alle richieste di nuovi finanziamenti.»
La situazione socio-economica di Nuxis è critica, come pensate di intervenire?
«A Nuxis, come in tutto il territorio del Basso Sulcis la situazione socioeconomica si è deteriorata velocemente negli ultimi anni. Vogliamo intervenire fin da subito a livello occupazionale, facendo lavorare le imprese locali ed aiutando le piccole aziende presenti nel territorio. Non mancherà, ovviamente, da parte nostra, l’aiuto a tutti i cittadini che si trovano in situazioni economiche e sociali disagiate.»
Romeo Ghilleri conclude con un impegno preciso, rivolto a quanti non hanno sostenuto la sua lista il 12 giugno.
«Cercheremo di guadagnarci la fiducia di tutti quei cittadini che non ci hanno votato, dimostrando loro, con i fatti, di essere all’altezza del ruolo che ci è stato dato, senza però dimenticare che è fondamentale anche non deludere le aspettative di tutti quei cittadini che hanno avuto fin da subito fiducia in me ed in tutto il mio gruppo. Cercheremo di coinvolgere il più possibile i giovani nella vita sociale e politica del paese. Dobbiamo lavorare per ricostruire questa fiducia nella politica, soprattutto nella nostra zona. Loro sono il nostro futuro, è fondamentale guadagnare la loro fiducia e coinvolgerli nella vita politica del paese.»
Armando Cusa
Venerdì 24 giugno,
A Carbonia, secondo

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT