5 December, 2022
HomeCronacaDue donne residenti a Uta sono state denunciate dai carabinieri per “indebito percepimento del reddito di cittadinanza”

Due donne residenti a Uta sono state denunciate dai carabinieri per “indebito percepimento del reddito di cittadinanza”

Due donne residenti a Uta, una 28enne ed una 34enne, sono state denunciate a piede libero dai carabinieri di Uta per “indebito percepimento del reddito di cittadinanza”. Non avevano diritto alla provvidenza, in quanto nel nucleo familiare di entrambe era presente una persona che già lo percepiva. Allo scopo di superare tale ostacolo, avevano falsamente dichiarato, nella richiesta del sussidio, di risiedere in un luogo che si erano inventate e che forse nessuno avrebbe mai verificato, come talvolta succede. I militari però nel corso delle loro sistematiche verifiche, hanno rilevato tali incongruenze, andando poi ad accertare i reali luoghi di domicilio e residenza delle giovani ed accertando come un loro familiare già fruisse di reddito di cittadinanza.

FOLLOW US ON:
Un 19enne di Siliqua
Un 31enne di Crotone

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT