1 February, 2023
HomeSportLa Villacidrese si sveglia tardi, il Bosa si impone 2 a 1

La Villacidrese si sveglia tardi, il Bosa si impone 2 a 1

Nella sedicesima giornata del campionato di Eccellenza, la squadra di Graziano Mannu si deve arrendere 2-1 in casa contro il Bosa e incassare la seconda sconfitta consecutiva.

La prima occasione è per Palermo, che calcia al lato al 12’. Gli ospiti però si rendono più pericolosi. Ci provano prima con Pucinelli, poi al 22’ passano in vantaggio con Romanazzo, ben servito in area di rigore per il diagonale che vale l’1-0. Il raddoppio al 29’ è una doccia gelida: Imoh intercetta un retropassaggio per Ardau, salta il portiere della Villacidrese e a porta vuota sigla il 2-0. Sul finale di frazione ci vuole anche un miracolo di Ardau, all’esordio stagionale, per evitare il tris del Bosa.

Il copione non cambia nella ripresa. È sempre il Bosa a spingere per cercare il 3-0, mentre la Villacidrese fatica ad accendersi e trovare l’occasione giusta per riaprire il match. Solo nell’ultimo quarto d’ora la squadra di Mannu riesce a rendersi realmente pericolosa, con Mattiello che evita il gol dei padroni di casa con un salvataggio sulla linea a portiere battuto. Nel finale il Bosa resta in dieci per l’espulsione di Maida dopo un episodio con Palermo avvenuto a palla lontana. Proprio Palermo si presenta per battere il conseguente calcio di punizione e con una bellissima traiettoria a scavalcare la barriera trova il gol che riapre il match. Nei 6 minuti di recupero, la Villacidrese si getta in avanti, forte anche dell’uomo in più, con Pittau che ha la chance migliore per pareggiare, trovando però la buona opposizione di Sechi. A Villacidro finisce così 2-1 per il Bosa.

«Ci siamo svegliato un po’ tardi – ha commentato a fine partita Salvatore Bruno a fine garaabbiamo regalato il primo tempo, poi la reazione è arrivata troppo tardi. Prendiamo comunque di buono gli ultimi minuti, la grinta e la voglia messa in campo e pensiamo alla prossima partita. Siamo quasi in linea con i nostri programmi e con il tetto di punti che ci siamo prefissati a fine girone d’andata, ora inizia un altro campionato e bisognerà vedere con il mercato chi si rinforzerà e chi si indebolirà.»

Villacidrese: Ardau, Pittau, Lussu (10′ st Figus), L. Carboni, Medda, Bruno, Muscas, Cirronis, D. Pinna (27′ st Virdis), Caballero (34′ pt Aru), Palermo. A disposizione: Quiriti, Erbì, Mannu, M. Pinna, Zaccheddu, Cadeddu. Allenatore: Mannu.

Bosa: Sechi, Giaracuni (36′ st Maida), Mattiello, Pischedda (9′ st Ledda), Unali, Pucinelli, Spano (15′ st Faye), Romanazzo, Dieg (27′ st Riu), Di Angelo, Imoh. A disposizione: De Gaetanis, Bonu, S. Carboni, M. Carboni, Avellino. Allenatore: S. Carboni.

Arbitro: Bissolo di Legnago.

Reti: 22′ Romanazzo, 29′ Imoh, 88′ Palermo.

Note: Espulso Maida al 41′ st. Ammoniti Pischedda, Pittau, Bruno, Figus, Cirronis.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Verrà presentato do
Amadori: nuovo piano

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT