15 July, 2024
HomeCulturaTeatroNuovo appuntamento della stagione teatrale del CeDAC domani a Meana Sardo e il 24 marzo a Carbonia

Nuovo appuntamento della stagione teatrale del CeDAC domani a Meana Sardo e il 24 marzo a Carbonia

La forza salvifica dell’amore in “Rut” di Christoph Nix, nell’interpretazione dell’attrice algherese Chiara Murru, per la regia di Nicola Bremer (che ha curato anche la traduzione del testo), produzione del Theater Konstanz in collaborazione con Lo Teatrì e Spazio T, in cartellone domani, sabato 18 marzo, alle 21.00, al Teatro San Bartolomeo di Meana Sardo e venerdì 24 marzo, alle 21.00, al Teatro Centrale di Carbonia sotto le insegne della Stagione 2022-2023 de La Grande Prosa organizzata dal CeDAC / Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo dal Vivo in Sardegna. Si ispira alla figura dell’eroina biblica narrata nel Libro di Rut, la pièce teatrale che traduce in forma di monologo le varie peripezie di due donne e la scelta difficile e coraggiosa della protagonista, rimasta vedova, di accompagnare la suocera nel suo viaggio di ritorno in Israele, per non separarsi da lei. “Rut” affronta temi cruciali del presente, come l’essere e sentirsi stranieri, lontani dalla propria patria e l’importanza dell’accoglienza dell’altro, ma anche la profondità di un legame che infrange le regole e le convenzioni, che supera ogni ostacolo e vince ogni timore: Christoph Nix riscrive la vicenda sulla falsariga dell’Antico Testamento, con sensibilità contemporanea, creando «una parabola senza tempo sull’amore – si legge nella presentazione – che va al di là dell’estraneità e che concede la libertà di superare le norme tradizionali».

 

Il 23 marzo, a Igles
Mariano Gala: «Il P

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT