16 August, 2022
HomePosts Tagged "Alessandro Santacroce"

[bing_translator]

Sabato 22 e domenica 23 giugno si è svolto, a Gonnesa, il Seminario Tecnico Regionale organizzato dall’A.S.D. Gong Fu Tao School, in collaborazione con A.S.D. Dojo Ronin Ju Jitsu,. L’appuntamento che sancisce la fine della stagione sportiva quest’anno ha visto protagonisti anche i candidati agli esami per passaggio di dan, che hanno brillantemente superato la prova: 1° dan Gabriele Adamo, Valeria Chessa, Alessio Cisto, Veronica Congia, Marta Comparato; 2° dan Sara Porru ed Antonio Portas.

Il seminario è stato condotto dai maestri Gerardo Vallone (Commissione Tecnica Nazionale), Alessandro Santacroce (Responsabile Tecnico Regionale settore Ju Jitsu), Claudio Atzeni, Sandro Murroni e Sergio Serra (Responsabile Regionale Arbitri). E’ intervenuto alla manifestazione, in rappresentanza del CSEN, il presidente provinciale Antonio Medda.

[bing_translator]

Sono stati due bellissimi giorni all’insegna del Ju Jitsu Tradizionale e Moderno quelli vissuti a Carbonia il 15 e 16 settembre 2018.

Sotto la guida dei maestri: Luca Sciutto per il Tradizionale, Giuliano Spadoni per il Moderno e con grande piacere la presenza e l’onore del maestro Stelvio Sciutto, un connubio già sperimentato in precedenza dove tutti gli studenti intervenuti hanno apprezzato i valori della “Dolce Arte”.

Nella mattinata di sabato si sono svolti gli esami di qualifica tecnica da allenatore dove gli otto candidati hanno superato brillantemente gli esami.

Un ringraziamento va al comitato provinciale Csen di Carbonia nella figura del presidente: Antonio Medda, al responsabile regionale Csen settore Ju Jitsu, maestro Alessandro Santacroce, per tutta l’organizzazione.

Il prossimo impegno in programma è la Coppa Italia, il 24 e 25 novembre, a Perugia.

[bing_translator]

Si è svolto il 16 e 17 giugno scorsi, nella palestra comunale di Narcao, uno stage regionale di ju jitsu. L’organizzazione è stata curata dalla A.S.D. Gong-Fu Tao School del maestro Alessandro Santacroce, responsabile regionale Ju Jitsu Csen per la Sardegna, e dal comitato provinciale Csen Carbonia-Iglesias rappresentato da Antonio Medda, sempre molto attivo per il settore arti marziali Ju Jitsu e dall’assessore dello Sport del comune di Narcao.

E’ stata una due giorni di grande ju jitsu, sia tecnico che agonistico, con la partecipazione di ben oltre 100 jutsuka provenienti dall’isola, nelle categorie bambini, ragazzi, adulti, tecnici, cinture colorate e cinture nere.

Sotto la guida dei maestri Giuliano Spadoni, coordinatore nazionale del settore Ju Jitsu Csen e del maestro Gerardo Vallone, responsabile nazionale arbitri, è intervenuto anche il maestro Claudio Atzeni che ha impartito nozioni di seconda fase per il Fighting System.

Al termine dello stage di domenica, il maestro Spadoni ha conferito il diploma di 6° dan al maestro Alessandro Santacroce, con tanta emozione e commozione, augurandogli un buon lavoro per il proseguo, cercando di fare sempre meglio per il ju jitsu e per lo Csen.

[bing_translator]

Il 3 aprile, presso il palasport di Calasetta, si è svolta il 5° Trofeo Ronin agonistico di ju jitsu, organizzato dalla società Dojo Ronin ju jitsu di Carbonia, col patrocinio del Csen provinciale e del comune di Calasetta.

Sin dalle prime ore del mattino, il palazzetto ha ospitato le società che avrebbero preso parte alla gara provenienti da tutta la Sardegna.

Ben 13 società hanno occupato le gradinate per scendere poi a gareggiare una dopo l’altra: 2 di Olbia, 2 di Nuoro e poi 1 di Ploaghe, 1 di Terralba, 1 di Narcao, 1 di Villaperuccio, 1 di Portoscuso, 1 di Iglesias e 3 di Carbonia.

Alla gare potevano partecipare tutte le categorie: dai bambini, ai fanciulli, dai ragazzi agli esordienti, ma anche cadetti, junior e senior dai 5 ai 35 anni compiuti.

Gli incontri, di alto valore tecnico ed agonistico, si sono conclusi intorno alle 16.00, ma le categorie che hanno gareggiato nella mattinata non hanno dovuto aspettare in quanto erano state già premiate alla fine delle loro gare.

Il trofeo in palio, un’opera del maestro Lorenzo Cuccuru, quest’anno dedicata alle donne, è stata vinta dalla società Judokai di Iglesias del maestro Massimo Argiolas, al secondo posto sul podio la società organizzatrice la Dojo Ronin Ju jitsu di Carbonia-Gonnesa del maestro Lorenzo Cuccuru, e degli assistenti Sergio Serra e Anna Fadda, al terzo posto la Feed Back Center di Portoscuso del maestro Daniele Cau, al quarto posto la Judo Terralba del maestro Giovanni Spanu e, infine, al quinto posto la Gong Fu Tao School di Carbonia del maestro Alessandro Santacroce. A seguire tutte le altre società.

L’entusiasmo per lo sport sano ha ancora una volta avuto successo… lo si poteva leggere sui volti degli atleti e cogliere dai loro gesti… nel tifo dei compagni di squadra ottimo modo per stimolare ed incentivare a fare sempre meglio… o nella stretta di mano o ancora nella pacca sulla spalla da parte del maestro per gratificare ed invogliare l’allievo a migliorarsi impegnandosi sempre più.

Tanta voglia di mettersi in gioco, conoscersi, incontrarsi e confrontarsi per crescere insieme nella consapevolezza che lo sport possa essere uno dei collanti migliori per socializzare e accrescere la propria autostima.

Nadia Pische

_MG_1627 _MG_1626 _MG_1624 _MG_1623 _MG_1622 _MG_1621 _MG_1619 _MG_1618 _MG_1617 _MG_1616 _MG_1615 _MG_1614 _MG_1613 _MG_1612 _MG_1611 _MG_1608 _MG_1606 _MG_1605 _MG_1602 _MG_1600 _MG_1599 _MG_1598 _MG_1597 _MG_1594 _MG_1593 _MG_1592 _MG_1591 _MG_1590 _MG_1589 _MG_1587 _MG_1586 _MG_1585 _MG_1584 _MG_1581 _MG_1580 _MG_1578 _MG_1577 _MG_1576 _MG_1575 _MG_1574 _MG_1573 _MG_1571 _MG_1570 _MG_1569 _MG_1568 _MG_1566 _MG_1565 _MG_1562 _MG_1561 _MG_1560 _MG_1559 _MG_1558 _MG_1557 _MG_1555 _MG_1554 _MG_1551 _MG_1550 _MG_1549 _MG_1548 _MG_1547 _MG_1546 _MG_1545 _MG_1543 _MG_1542 _MG_1541 _MG_1540 _MG_1539 _MG_1538 _MG_1535 _MG_1534 _MG_1533 _MG_1530 _MG_1529 _MG_1528 _MG_1527 _MG_1526 _MG_1523 _MG_1522 _MG_1520 _MG_1519 _MG_1518 _MG_1517 _MG_1514 _MG_1513 _MG_1511 _MG_1510 _MG_1508 _MG_1507 _MG_1506 _MG_1505 _MG_1504 _MG_1503 _MG_1502 _MG_1501 _MG_1500 _MG_1499 _MG_1496 _MG_1495 _MG_1494 _MG_1493 _MG_1491 _MG_1489 _MG_1488 _MG_1487 _MG_1485 _MG_1484 _MG_1481 _MG_1480 _MG_1478 _MG_1477 _MG_1476 _MG_1475 _MG_1474 _MG_1471 _MG_1469 _MG_1468 _MG_1467 _MG_1466 _MG_1464 _MG_1461 _MG_1460 _MG_1457 _MG_1456 _MG_1455 _MG_1454 _MG_1453 _MG_1452 _MG_1451 _MG_1450 _MG_1449 _MG_1448 _MG_1447 _MG_1446 _MG_1445 _MG_1444 _MG_1443 _MG_1440 _MG_1439 _MG_1436 _MG_1431 _MG_1430 _MG_1429 _MG_1426 _MG_1425 _MG_1423 _MG_1422 _MG_1421 _MG_1420 _MG_1419 _MG_1418 _MG_1415 _MG_1414 _MG_1412 _MG_1411 _MG_1408 _MG_1407 _MG_1406 _MG_1405 _MG_1404 _MG_1403 _MG_1400 _MG_1399 _MG_1396 _MG_1393 _MG_1392 _MG_1391 _MG_1390 _MG_1389 _MG_1388 _MG_1387 _MG_1384 _MG_1383 _MG_1382 _MG_1381 _MG_1380 _MG_1379 _MG_1378 _MG_1377 _MG_1375 _MG_1374 _MG_1373 _MG_1372 _MG_1371 _MG_1370 _MG_1369 _MG_1368 _MG_1366 _MG_1363 _MG_1361 _MG_1360 _MG_1358 _MG_1357 _MG_1356 _MG_1355 _MG_1354 _MG_1353 _MG_1352 _MG_1351 _MG_1350 _MG_1349 _MG_1348 _MG_1347 _MG_1344 _MG_1343 _MG_1341 _MG_1339 _MG_1337 _MG_1335 _MG_1334 _MG_1331 _MG_1330 _MG_1329 _MG_1327 _MG_1326 _MG_1325 _MG_1324 _MG_1323 _MG_1322 _MG_1320 _MG_1319 _MG_1318 _MG_1316 _MG_1315 _MG_1314 _MG_1313 _MG_1312 _MG_1311 _MG_1310 _MG_1309 _MG_1308 _MG_1307 _MG_1305 _MG_1304 _MG_1302 _MG_1301 _MG_1300 _MG_1299 _MG_1298 _MG_1297 _MG_1296 _MG_1295 _MG_1294 _MG_1293 _MG_1292 _MG_1290 _MG_1289 _MG_1288 _MG_1287 _MG_1286 _MG_1285 _MG_1284 _MG_1283 _MG_1282 _MG_1281 _MG_1280 _MG_1279 _MG_1278 _MG_1277 _MG_1276 _MG_1275 _MG_1274 _MG_1273 _MG_1272 _MG_1271 _MG_1270 _MG_1269 _MG_1268 _MG_1267 _MG_1266 _MG_1265 _MG_1264 _MG_1263 _MG_1262 _MG_1261 _MG_1260 _MG_1259 _MG_1258 _MG_1257 _MG_1256 _MG_1255 _MG_1254 _MG_1253 _MG_1252 _MG_1251 _MG_1250 _MG_1249 _MG_1248 _MG_1247 _MG_1246 _MG_1245 _MG_1244 _MG_1243 _MG_1242 _MG_1241 _MG_1240 _MG_1239 _MG_1238 _MG_1237 _MG_1236 _MG_1235 _MG_1234 _MG_1233 _MG_1232 _MG_1231 _MG_1230 _MG_1229 _MG_1228 _MG_1227 _MG_1225 _MG_1222-2_MG_1226

 arbitro10155367_701676739892358_7304787772803622415_n francesco 10171854_701676649892367_1530137798705715486_n

Grande festa sul tatami del Palazzetto dello sport di Carbonia, con il 12° campionato regionale di #ji jitsu, 1° memorial #Antonella Piredda, gli scorsi 10 e 11 maggio. Sport e gioia, allegria e felicità, questo il mix che ha caratterizzato la manifestazione organizzata dalla Asd Gong fu tao school, che ha coinvolto più di 120 bambini e ragazzi.

Numerose le società sportive che hanno risposto all’invito della Gong fu tao school: Ronin ju jitsu Carbonia, Feed back Portoscuso, Yoshin ryu Olbia, Budo ju jitsu Olbia, Asd iu jitsu Ploaghe, Bushido Carbonia, Asd Renshu Monserrat.

«Sono gli atleti – spiega il maestro Alessandro Santacroce – che si sono sfidati a suon di ippon, mandando in visibilio il pubblico, accorso numerosissimo per incitarli.»

Dal punto di vista tecnico, i combattimenti hanno fornito degli spunti notevoli sulla grande preparazione maturata dai piccolissimi, in particolar modo nella classe degli esordienti.

La domenica è stata una vera e propria festa sportiva, in memoria di una splendida ragazza, Antonella Piredda, scomparsa prematuramente alcuni mesi fa. I maestri insieme ai loro atleti, si sono esibiti dedicandole, insieme al maestro Alessandro Santacroce e all’istruttore Maurizio Santacroce, un grande spettacolo sportivo.

I genitori di Antonella hanno potuto rivedere nei filmati preparati da Consuelo e Wanda il percorso sportivo della ragazza, che è stata in passato una delle migliori atlete del maestro Alessandro Santacroce, protagonista di numerose gare a livello regionale, nelle quali è riuscita ad ottenere ottimi risultati.