31 July, 2021
HomePosts Tagged "Antonio Maccioni"

[bing_translator]

E’ iniziata oggi la quarta edizione della Fiera del Libro di Iglesias.

Una quattro giorni dedicata al libro e alla promozione della lettura, in cui alla parte fieristica – con un crescente numero di stand di editori e librai diffusi per tutto il centro storico di Iglesias, piazza Pichi e LaMarmora – si affiancheranno incontri, approfondimenti, mostre dedicate, dibattiti, tavole rotonde, che si succederanno per tutti e quattro i giorni dalle 9.00 della mattina alle 20.00 della sera, e saranno incentrati sul tema della Fiera che quest’anno è “Quid est Veritas?”: alla ricerca della verità nella comunicazione, nell’informazione e nella realtà storica.

Quest’anno sono 6 i comuni partner della Fiera: Iglesias, Gonnesa, Portoscuso, Santadi, Tratalias, Zeddiani; molte le associazioni di rilevanza nazionale, tra cui la FASI Federazione Associazioni Sarde in Italia, Circolo Sardo Sant’Efisio di Torino, Associazione LeNuvole Barcellona, Fidapa, Casa Emmaus e l’Associazione Elda Mazzocchi Scarzella, i Musei di Monte Arci e il Parc dei Cavallini della Giara, la Caserma Allievi “Trieste”, il Consorzio turistico per l’Iglesiente e l’Associazione Trevessu, presenti fin dalla prima edizione.

Tra gli ospiti: Gianluca Ales (SkyTG24), Daniele Aristarco (Autore Einaudi Ragazzi), Annarita Briganti (giornalista di Repubblica), Deborah Brizzi (Ispettore di Polizia di Milano e autrice), Riccardo Cavallero (direttore editoriale Società Editore Milanese SEM, già direttore editoriale di Mondadori International), Gianmichele Lisai (Autore, Editor NewtonCompton), Antonio Maccioni (Autore NewtonCompton), Piergiorgio Pulixi (Autore E/O).

Ospite di eccellenza, il professor Cristiano Galbiati, dottore di ricerca in Fisica all’Università di Milano, full professor presso il Physics Department della Princeton University e professore ordinario di Particle Astrophysics presso il Gran Sasso Science Institute (L’Aquila), protagonista nel tardo pomeriggio del 25 della lectio magistralis dal titolo “Gli Argonauti alla ricerca della materia oscura” sul progetto Darkside che tanto da vicino coinvolge il nostro territorio.

Domani, 23 aprile, giornata mondiale del Libro e del diritto d’autore, la seconda giornata della Fiera vedrà tra gli altri eventi, la tavola rotonda degli assessori alla Cultura dei Comuni partner, per fare il punto, a distanza di un anno, sullo stato della promozione della lettura e degli eventi culturali sul territorio. Il Coro di Iglesias di esibirà in modalità estemporanea per le vie della città.

Il giorno 24, la tavola rotonda “Quid est Veritas?”: una riflessione sulla comunicazione nell’epoca della disinformazione, con protagonisti di rilievo nazionale del mondo del giornalismo e dell’editoria: tra cui Gianluca Ales, Daniele Aristarco, Riccardo Cavallero.

Appuntamento anche con l’Archivio Storico di Iglesias, presso la Biblioteca Comunale, alla ricerca della verità tra documenti e antiche carte.

La serata si concluderà con “Il gatto con gli stivali”: favola sinfonica per voce narrante e orchestra, a Cura del Circolo Musicale Verdi di Iglesias, con la partecipazione della Banda Musicale Santa Cecilia di Villacidro.

Il giorno 25, oltre alle celebrazioni della Giornata della Liberazione, spazio alle scuole e all’esposizione dei progetti di Alternanza Scuola Lavoro degli Istituti cittadini e #ALTAVOCE: iniziativa che al termine di un percorso laboratoriale, consentirà a tutti coloro che vorranno, di leggere ad alta voce dal palco del Teatro Electra davanti a un vero pubblico.

Si terrà inoltre l’inaugurazione della mostra “Le madri della Repubblica” in collaborazione con l’Associazione FIDAPA.

L’area tematica Graphic Novel, con numerosi stand e workshop dedicati, diretta da Daniele Mocci, vedrà la partecipazione delle Chine Vaganti (storica associazione di San Gavino, presente alla Fiera fin dalla prima edizione) di Antonio Lucchi (sceneggiatore Sergio Bonelli), Emiliano Longobardi (titolare della libreria AZUNI di Sassari e sceneggiatore di graphic novel), Luca Usai (Illustratore per Walt Disney Italia e International), oltre a Don Alemanno, celebre e dissacrante blogger e autore di famose strisce a fumetti.

L’area tematica Letteratura Outdoor, curata da Stefano Vascotto, vedrà la partecipazione di sportivi ed esperti, con attenzione particolare allo sviluppo delle potenzialità turistiche dell’Outdoor per il territorio: tra tutti Roberto “Massiccione” Zanda, divenuto noto alle cronache per la straordinaria esperienza vissuta tra i ghiacci del Canada.

Uno spazio speciale sarà riservato quest’anno alla poesia nella “Casa dell’Anima” luogo di incontro, confronto, lettura e creazione estemporanea a cura di Gianluca Lindiri e Stefania Congiu.

Altra novità dell’anno: le “Tavole rotonde imbandite”: anche i momenti di convivialità diverranno occasione di dialogo e confronto sui temi della Fiera.

Crescono i gemellaggi con altri Festival Nazionali. “Ormeggi Festival” di Lamezia Terme, e “GialloGarda”, che insieme a ElbaBooks, nella persona dei rispettivi rappresentanti Ylenia Bagato e Marco Belli (direttore artistico) sigleranno con la Fiera del Libro di Iglesias la nascita della Rete PYM.

Per tutti i giorni della Fiera: laboratori e workshop gratuiti, per bambini e ragazzi, curati da professionisti di importanza nazionale. Appuntamenti particolari il 23 e il 24, tra cui “Letture per dire le cose da dire” con gli alunni della IA della Scuola di Via Roma e la maestra Enrica Ena, e laboratori di riciclo creativo con il gruppo Panda degli Scout Iglesias1.

Anche quest’anno, la naturale prosecuzione della Fiera del Libro di Iglesias sarà al Salone Internazionale del Libro di Torino, dove sarà Festival Partner del Superfestival, che riunisce in un unico luogo tutte le grandi manifestazioni culturali d’Italia.

La Fiera del Libro di Iglesias® è un progetto dell’Associazione ArgoNautilus, realizzato grazie al contributo della Regione Sardegna, del Comune di Iglesias, dei Comuni Partner e della Fondazione di Sardegna.

[bing_translator]

Una quattro giorni dedicata al libro e alla promozione della lettura, in cui alla parte fieristica – con un crescente numero di stand di editori e librai diffusi per tutto il centro storico di Iglesias, piazza Pichi e LaMarmora – si affiancheranno incontri, approfondimenti, mostre dedicate, dibattiti, tavole rotonde, che si succederanno per tutti e quattro i giorni dalle 9.00 della mattina alle 20.00 della sera, e saranno incentrati sul tema della Fiera che quest’anno è “Quid est Veritas?”: alla ricerca della verità nella comunicazione, nell’informazione e nella realtà storica.

Quest’anno sono 6 i comuni partner della Fiera: Iglesias, Gonnesa, Portoscuso, Santadi, Tratalias, Zeddiani; molte le associazioni di rilevanza nazionale, tra cui la FASI Federazione Associazioni Sarde in Italia, Circolo Sardo Sant’Efisio di Torino, Associazione LeNuvole Barcellona, Fidapa, Casa Emmaus e l’Associazione Elda Mazzocchi Scarzella, i Musei di Monte Arci e il Parc dei Cavallini della Giara, la Caserma Allievi “Trieste”, il Consorzio turistico per l’Iglesiente e l’Associazione Trevessu, presenti fin dalla prima edizione.

Tra gli ospiti: Gianluca Ales (SkyTG24), Daniele Aristarco (Autore Einaudi Ragazzi), Annarita Briganti (giornalista di Repubblica), Deborah Brizzi (Ispettore di Polizia di Milano e autrice), Riccardo Cavallero (direttore editoriale Società Editore Milanese SEM, già direttore editoriale di Mondadori International), Gianmichele Lisai (Autore, Editor NewtonCompton), Antonio Maccioni (Autore NewtonCompton), Piergiorgio Pulixi (Autore E/O).

Ospite di eccellenza, il professor Cristiano Galbiati, dottore di ricerca in Fisica all’Università di Milano, full professor presso il Physics Department della Princeton University e professore ordinario di Particle Astrophysics presso il Gran Sasso Science Institute (L’Aquila), protagonista nel tardo pomeriggio del 25 della lectio magistralis dal titolo “Gli Argonauti alla ricerca della materia oscura” sul progetto Darkside che tanto da vicino coinvolge il nostro territorio.

Il 22 aprile, lunedì dell’Angelo e Giornata Mondiale della Terra, vedrà celebrazioni particolari con un incontro di Associazioni vicine ai temi dell’ecologia e della biodiversità, (tra cui i Giardini della Biodiversità e la Scuola Civica di Politica) accompagnati da reading, dall’inaugurazione di due Mostre: “Libri di Miniera” in collaborazione con l’Associazione Mineraria Sarda e dal Museo dell’Arte Mineraria, e “M’Arregordu” una toccante retrospettiva sul tema dell’emigrazione sarda verso Torino e il Piemonte, a cura di Matteo Mereu del Circolo Sardo Sant’Efisio di Torino, con la partecipazione del presidente Mario Sechi e dell’esecutivo FASI Renzo Caddeo.

Il giorno 23, giornata mondiale del Libro e del diritto d’autore, vedrà tra gli altri eventi, la tavola rotonda degli assessori alla Cultura dei Comuni partner, per fare il punto, a distanza di un anno, sullo stato della promozione della lettura e degli eventi culturali sul territorio. Il Coro di Iglesias di esibirà in modalità estemporanea per le vie della città.

Il giorno 24, la tavola rotonda “Quid est Veritas?”: una riflessione sulla comunicazione nell’epoca della disinformazione, con protagonisti di rilievo nazionale del mondo del giornalismo e dell’editoria: tra cui Gianluca Ales, Daniele Aristarco, Riccardo Cavallero.

Appuntamento anche con l’Archivio Storico di Iglesias, presso la Biblioteca Comunale, alla ricerca della verità tra documenti e antiche carte.

La serata si concluderà con “Il gatto con gli stivali”: favola sinfonica per voce narrante e orchestra, a Cura del Circolo Musicale Verdi di Iglesias, con la partecipazione della Banda Musicale Santa Cecilia di Villacidro.

Il giorno 25, oltre alle celebrazioni della Giornata della Liberazione, spazio alle scuole e all’esposizione dei progetti di Alternanza Scuola Lavoro degli Istituti cittadini e #ALTAVOCE: iniziativa che al termine di un percorso laboratoriale, consentirà a tutti coloro che vorranno, di leggere ad alta voce dal palco del Teatro Electra davanti a un vero pubblico.

Si terrà inoltre l’inaugurazione della mostra “Le madri della Repubblica” in collaborazione con l’Associazione FIDAPA.

L’area tematica Graphic Novel, con numerosi stand e workshop dedicati, diretta da Daniele Mocci, vedrà la partecipazione delle Chine Vaganti (storica associazione di San Gavino, presente alla Fiera fin dalla prima edizione) di Antonio Lucchi (sceneggiatore Sergio Bonelli), Emiliano Longobardi (titolare della libreria AZUNI di Sassari e sceneggiatore di graphic novel), Luca Usai (Illustratore per Walt Disney Italia e International), oltre a Don Alemanno, celebre e dissacrante blogger e autore di famose strisce a fumetti.

L’area tematica Letteratura Outdoor, curata da Stefano Vascotto, vedrà la partecipazione di sportivi ed esperti, con attenzione particolare allo sviluppo delle potenzialità turistiche dell’Outdoor per il territorio: tra tutti Roberto “Massiccione” Zanda, divenuto noto alle cronache per la straordinaria esperienza vissuta tra i ghiacci del Canada.

Uno spazio speciale sarà riservato quest’anno alla poesia nella “Casa dell’Anima” luogo di incontro, confronto, lettura e creazione estemporanea a cura di Gianluca Lindiri e Stefania Congiu.

Altra novità dell’anno: le “Tavole rotonde imbandite”: anche i momenti di convivialità diverranno occasione di dialogo e confronto sui temi della Fiera.

Crescono i gemellaggi con altri Festival Nazionali. “Ormeggi Festival” di Lamezia Terme, e “GialloGarda”, che insieme a ElbaBooks, nella persona dei rispettivi rappresentanti Ylenia Bagato e Marco Belli (direttore artistico) sigleranno con la Fiera del Libro di Iglesias la nascita della Rete PYM.

Per tutti i giorni della Fiera: laboratori e workshop gratuiti, per bambini e ragazzi, curati da professionisti di importanza nazionale. Appuntamenti particolari il 23 e il 24, tra cui “Letture per dire le cose da dire” con gli alunni della IA della Scuola di Via Roma e la maestra Enrica Ena, e laboratori di riciclo creativo con il gruppo Panda degli Scout Iglesias1.

Anche quest’anno, la naturale prosecuzione della Fiera del Libro di Iglesias sarà al Salone Internazionale del Libro di Torino, dove sarà Festival Partner del Superfestival, che riunisce in un unico luogo tutte le grandi manifestazioni culturali d’Italia.

La Fiera del Libro di Iglesias® è un progetto dell’Associazione ArgoNautilus, realizzato grazie al contributo della Regione Sardegna, del Comune di Iglesias, dei Comuni Partner e della Fondazione di Sardegna.

 

[bing_translator]

Natale a Portoscuso 2018

Anche quest’anno Portoscuso si accinge a festeggiare il Natale con un ricco calendario di eventi che coinvolgerà grandi e piccini.

Si partirà il fine settimana del 7, 8, 9 dicembre con i mercatini, la Casetta di Babbo Natale in Tonnara, l’intrattenimento per i bimbi e la prima tombolata, per poi proseguire per tutto il mese di dicembre, e fino alla befana, con tanti appuntamenti organizzati dall’amministrazione in collaborazione con le associazioni locali. Saranno diversi gli appuntamenti musicali con i tradizionali concerti natalizi dei cori e della banda, torneranno i mercatini, e non mancheranno le presentazioni di libri e le conferenze, le rappresentazioni teatrali, i laboratori manuali per i bambini e due appuntamenti con le proiezioni cinematografiche per i più piccoli e le famiglie.

Il tutto si concluderà con l’arrivo della Befana in Piazza Giovanni XXIII il 6 gennaio, tra caramelle, dolci, artisti di strada e tombolata.

Durante il periodo festivo sarà possibile visitare i presepi tradizionali presso la Tonnara Su Pranu e la circoscrizione di Paringianu realizzati da  associazioni culturali del paese.

Sono stati indetti anche due concorsi a tema natalizio, “Natale in Vetrina 2018″, riproposto dopo alcuni anni dall’amministrazione, che premierà le tre vetrine che secondo la giuria designata e i voti sul web e i social, risulteranno meglio allestite in riferimento al tema natalizio. Per la prima volta verranno premiati, attraverso le stesse modalità, anche gli addobbi delle abitazioni dei cittadini con “Natale in Balcone 2018”, così da coinvolgere tutta la comunità portoscusese in un periodo così significativo dell’anno e creare una maggiore atmosfera di festa in tutta la cittadina.

Commercianti e privati si potranno iscrivere ai rispettivi concorsi entro il 14 dicembre e verranno premiati il 6 gennaio nella Sala Corpus della Tonnara Su Pranu.

Natale a Portoscuso 2018.

Calendario degli Eventi

7, 8, 9 dicembre Tonnara Su Pranu e Piazza Giovanni XXIII “Mercatini di Natale” a cura dell’Ass. Sa Fabbrica, con castagnata, Casetta di Babbo Natale in via torre e patatine, pop corn e zucchero filato a cura del comitato Vergine d’Itria

8 dicembre *ore 16.30, “elfi baby dance”, a cura della Idea spettacoli

*ore 17:00, Sfilata musicale dei Babbo Natale, a cura della Banda Musicale Ennio Porrino

9 dicembre ore 16.30, “il piccolo circo di magia”, a cura dell’Ass. Brullas

8 dicembre Tonnara Su Pranu, Sala Corpus, ore 18.00, “Tombolata” e caldarroste a cura dell’Ass. Pro Loco di Portoscuso

14 dicembre BIBLIOTECA COMUNALE, SALA ALCOA, ore 10.00, APPUNTAMENTO PER le scuole “Tante Storie Aspettando il Natale” ,con “Rosmarino ma tu mi vuoi?” di Giancarlo Biffi, a cura dello Sbis Sulcis Iglesiente

14 dicembre Chiesa San Giuseppe, Paringianu, ore 19.30, “Aspettando il Natale”, concerto in musica e parole con i maestri Martina Marongiu e Yvano Argiolas, a cura dell’Ass. Sardinian Events e Circolo Anspi San Giuseppe

15 dicembre Tonnara Su Pranu, Sala conferenze I piano, ore 18.00 fiera off – “I luoghi e i racconti più strani della Sardegna” presentazione del libro di e con Antonio Maccioni a cura dell’Ass. Argonautilus

16 dicembre *BIBLIOTECA COMUNALE, SALA ALCOA ore 17.00, “Battiti del cosmo”, conferenza del tecnologo del S.R.T. Giampaolo Serra a cura della Polisportiva Portoscuso 2017 e Associazione II e III età

Circoscrizione Paringianu, ore 17.30, in occasione dell’inaugurazione del presepe, evento musicale con “Canti improvvisati campidanesi”, a cura dell’Associazione Dianthus

18 dicembre – 16 gennaio Concorso “Natale in Vetrina 2018″ e “Natale in Balcone 2018″

20 dicembre Parrocchia Santa Maria d’Itria, ore 18.45, “Concerto di Natale” ,a cura del Coro Polifonico Femminile di Portoscuso diretto dal maestro Andrea Medda, con la Corale Nostra Signora di Bonaria ed il Coro dell’Addolorata di Carbonia

21 dicembre Piazzetta Via Napoli, Fronte Arpas dalle 16.00, “Mercatini di Natale”, a cura del Gruppo Folk Sa Turri e Cafe’ Bistrot con animazione del Gruppo Folk all’insegna delle tradizioni sarde

22 dicembre dalle 16.00, “Mercatini di Natale”, a cura del Gruppo Folk Sa Turri e Cafe’ Bistrot

ore 16.30, animazione con “il piccolo circo di giocoleria”, a cura dell’Ass. Brullas

ore 18.00, arrivo dei Babbo Natale in motocicletta

23 dicembre Pineta Portopaglietto, ore 10.00, “IX Prova del Campionato Regionale Mountain bike 2018 – Prova Camp. Regionale Ciclo Cross 2018″, a cura dell’A.S.D. GS Ciclistico M.G. Portoscuso.

26 dicembre Tonnara Su Pranu, Sala Corpus, ore 18.00, “Tombolata” e caldarroste, a cura dell’Ass. Pro Loco di Portoscuso

27 dicembre Biblioteca Comunale, Sala Alcoa, ore 17.30, rassegna comete, proiezione Film/cartoon “il segreto di babbo natale”, a cura della Società Umanitaria

28 dicembre Biblioteca Comunale, Sala Alcoa, ore 16.30, laboratorio per bambini “le carte del topo”, a cura dell’Ass. Lughene’

29 dicembre Biblioteca Comunale, Sala Alcoa ore 18.00, “Concerto di Natale”, a cura del Circolo Musicale Ennio Porrino

3 gennaio Biblioteca Comunale, Sala Alcoa, ore 16.30, laboratorio per bambini “La fuga di Natale”, a cura dell’Ass. Lughene’

4 gennaio Biblioteca Comunale, Sala Alcoa, ore 17.30, rassegna comete, proiezione film “Tito e gli alieni”, a cura della Società Umanitaria

5 gennaio Tonnara Su pranu, Sala corpus, ore 18.30, commedia dialettale “Cicciu Fruschedda”, a cura del Circolo ANSPI Santa Maria d’Itria

6 gennaio Piazza Giovanni XXIII, ore 15.30, “Arriva la befana” animazione con “la Befana e gli artisti da strada”, a cura di idea Spettacoli

Tonnara Su Pranu Sala Corpus, ore 18.00, “Tombolata della befana” con caldarroste e dolcetti, a cura della Pro Loco di Portoscuso

ore 19.00, premiazione concorso “Natale in vetrina 2018″ e “Natale in balcone” 2018.

 

[bing_translator]

Dal 22 al 25 aprile torna la Fiera del Libro di Iglesias, giunta alla sua terza edizione. Sarà una quattro giorni dedicata al libro e alla promozione della lettura, in cui alla parte fieristica – con un crescente numero di stand di editori e librai diffusi per tutto il centro storico di Iglesias, piazza Pichi, LaMarmora e Municipio – si affiancheranno incontri, approfondimenti, mostre dedicate nei musei cittadini, dibattiti, tavole rotonde, che si succederanno per tutti e quattro i giorni dalle 9.00 della mattina alle 20.00 della sera, e saranno incentrati sul tema della Fiera che quest’anno è “Costruire – Nec sine labore”.

Cresce il numero dei partner della Fiera: 12 comuni del territorio (Iglesias, Oristano, Giba, Gonnesa, Masainas, Narcao, Perdaxius, Portoscuso, Santadi, Sant’Antioco, Tratalias, Uras), FASI Federazione Associazioni Sarde in Italia, Circolo Sardo Sant’Efisio di Torino, Casa degli Italiani di Barcellona, Centro Studi SEO, Associazione LeNuvole Barcellona, Fidapa, oltre alla Diocesi di Iglesias e alla Caserma Allievi “Trieste” e il Consorzio turistico per l’Iglesiente e l’associazione Trevessu presenti fin dalla prima edizione.

Tra gli ospiti: Daniele Aristarco (Autore Einaudi Ragazzi), Marco Colombo (fotografo naturalista, divulgatore GEO Rai3), Diego Galdino (Autore Sperling&Kupfer che presenterà il suo libro in anteprima nazionale), Gianmichele Lisai (Autore, Editor NewtonCompton), Antonio Maccioni (Autore NewtonCompton), Piergiorgio Pulixi (Autore E/O), Elena Accati (Ricercatrice, Docente e Autrice), Andrea Pau (autore Einaudi Ragazzi, Dana Editore).

Da quest’anno la Graphic Novel si struttura in un’area tematica, diretta da Daniele Mocci, con la partecipazione di Bruno Enna (Sceneggiatore Disney, Sergio Bonelli), Massimo Dall’Oglio (sceneggiatore Disney, Sergio Bonelli), Daniele Serra (Illustratore) e numerosi stand e laboratori dedicati, alla quale segue l’esperimento di una seconda area tematica dedicata alla Letteratura Outdoor, con attenzione particolare allo sviluppo delle potenzialità turistiche dell’Outdoor per il territorio.

Cresce l’importante gemellaggio con il Festival di ElbaBooks, di cui sarà ospite il direttore artistico Marco Belli, per una delle tavole tematiche in programma.

Per tutti i giorni della Fiera: laboratori e workshop gratuiti, curati da professionisti di importanza nazionale (è richiesta prenotazione).

Iniziativa speciale: #costruireunmurodilibri. Un muro interamente fatto di libri che “si LEGGE” da solo che gli ospiti e il pubblico contribuiranno a innalzare giorno dopo giorno.

Da quest’anno la Fiera del Libro di Iglesias è Festival Partner del Superfestival al Salone Internazionale del Libro di Torino.

La Fiera del Libro di Iglesias® è un progetto dell’Associazione ArgoNautilus.

[bing_translator]

Domani, giovedì 21, alle 17.00, al Caesars Hotel – via Darwin, Cagliari – si apre il corso sul tema “Percorso multi disciplinare integrato del paziente con carcinoma del colon retto”. Ai lavori – che proseguono fino a sabato 23 settembre – sono attesi i principali esperti isolani e nazionali. L’evento è curato da Michele Boero (responsabile scientifico) con Giuseppe Binaghi (presidente onorario), Raffaele Sulis e Antonio Maccioni (presidenti).

Dai medici di medicina generale a chirurghi, gastroenterologi-endoscopisti, oncologi, internisti, fisiatri, anestesisti, radioterapisti ma anche quanti si occupano di diagnostica per immagini, stadiazione e terapia quali anatomo-patologi, radiologi, medici nucleari e terapisti del dolore costituiscono la filiera che si occupa della patologia. Il comitato scientifico del corso è composto da Maria Bernardetta Aloi, Nicola Cillara, Daniele Farci, Raimondo Murgia e Michela Piga.

Domani, dopo i saluti delle autorità, il calendario prevede, tra l’altro, la lezione magistrale di Stefano Cascinu, direttore Oncologia-Policlinico Modena, su “Lo stato dell’arte del carcinoma del colon retto: dalla ricerca alla pratica clinica”. Di rilievo la tavola rotonda “Creare salute in epoca da spending review: una sfida sostenibile?”, moderata da Giacomo Mameli con Luigi Arru (assessore regionale Sanità), Michele Boero (segretario nazionale Associazione italiana medicina nucleare), Ottavio Davini (direttore radiodiagnostica Città scienza e salute, Torino), Francesco Enrichens (direttore sanitario Ats Sardegna), Mario Scartozzi (direttore Oncologia medica Aou Cagliari), e Paolo Tecleme (direttore Asl Cagliari). Il corso prevede anche gli interventi di Luca Saba (direttore Radiologia Aou – Università di Cagliari) e Francesco Scintu (direttore Chirurgia colo-proctologica Aou Cagliari)

Il carcinoma del colon-retto è una patologia diffusa tra le popolazioni residenti in zone ad elevato sviluppo economico; i dati italiani del 2013 riportano 18.756 decessi correlati  a questa malattia e 52.400 nuovi casi sono stati stimati nel 2016. A fronte di questa elevata incidenza si è verificato negli ultimi anni un costante miglioramento degli approcci diagnostici e terapeutici: continua crescita del numero dei biomarkers disponibili, innovazioni tecnologiche nel campo della diagnostica per immagini, miglioramento degli approcci chirurgici e radioterapici nelle fasi iniziali della malattia e terapie farmacologiche nelle diverse fasi, hanno permesso importanti risultati in termini di sopravvivenza. Ma sono potenzialmente in grado di creare condizioni di eccessiva variabilità se non inserite in un sistema standardizzato e coordinato di buone pratiche. «Va definito – spiega il dottor Boero – nel management della patologia un percorso strutturato e condiviso utile per offrire al paziente cure appropriate e tempestive».

[bing_translator]

Oggi, alle ore 18.50, in piazza Pichi, a Iglesias, Gianmichele Lisai e Antonio Maccioni presentano il loro ultimo lavoro, appena uscito nelle librerie “Il giro della Sardegna in 501 luoghi” una guida turistica edita da Newton Compton Editori, che racconta l’isola come non l’avete mai vista. 

L’evento rientra nella #FieraOFF della Fiera del Libro di Iglesias ed è organizzato dall’Associazione Argonautilus in collaborazione con il comune di Iglesias e con la partecipazione della Libreria Duomo di Gianni Loi. 

[bing_translator]

Venerdì 25 novembre, alle ore 18.00, presso i suggestivi locali del Museo dell’Arte Mineraria di via Roma 47, a Iglesias, Antonio Maccioni presenterà il suo ultimo libro “Alla scoperta dei segreti perduti della Sardegna”, Newton Compton Editori. Un saggio che disegna un’isola senza tempo, tra paesi fantasma, grotte sotto il mare, elisir di lunga vita, monumenti esoterici, riti magico-religiosi, misteri del passato e del tempo presente. 

A dialogare con l’autore, ci sarà un ospite d’eccezione: Gianmichele Lisai, scrittore ed esperto conoscitore della storia della Sardegna.

L’evento rientra tra gli appuntamenti della FieraOFF della Fiera del Libro di Iglesias, in programma dal 22 al 25 aprile 2017.

istituto-minerario-iglesias-4-copia