3 October, 2022
HomePosts Tagged "Augusto Pinna"

[bing_translator]

Domenica 14 ottobre, presso lo stabilimento balneare “Il Lido”, si svolgerà il 22° memorial “Augusto Pinna” di Risiko (torneo più antico d’Italia) che, sarà giocato per la prima volta col regolamento ufficiale Editrice Giochi – Spin Master e quindi sarà valido per il ranking del Risiko Club Ufficiale di Cagliari!

L’evento sarà organizzato da ARKA Eventi Culturali nell’ambito del 13° Festival Letterario San Bartolomeo, per il quale è stato chiesto il patrocinio del Comune di Cagliari, della Regione Sardegna e del Consiglio regionale della Sardegna), in collaborazione col Ristorante Il Lido, RCU Cagliari, il CRAL Finanze e Tesoro, LaTestata.info, I Viaggi di Litta, Ristorante Il Nuragico, Risico Risto Pizza, Associazione Aloe Felice, Ideando, Ristorante Capo Horn, Sukka, Ristorante Kipling, PC&Led e Mistral Studio.

Per ragioni organizzative è necessario pre-iscriversi telefonando al numero 333 3956693.

Inedita per il memorial la formula del torneo: tre partite garantite (una prima del pranzo e le altre due dopo) con somma del punteggio (calcolato in base alla distanza dal vincitore del tavolo e non in base ai punti effettivi conseguiti).

Non ci saranno qualificazioni e finale, un torneo “buonista” che consentirà ai migliori di scalare la classifica per assicurarsi i premi più ambiti.

Il torneo è dedicato a un giocatore di risiko prematuramente mancato all’affetto dei suoi cari e amici. La scomparsa avvenuta pochi giorni prima di un torneo al quale doveva partecipare, spinse gli organizzatori a dedicargli un momento di spensieratezza e aggregazione nel suo ricordo.

In seguito ai primi memorial, nacque l’associazione A.R.K.A. dei Giochi, diventata poi A.R.K.A. Eventi Culturali che organizza il Festival Letterario San Bartolomeo, ma senza dimenticare l’amico che giocava con le armate gialle chiuse in una scatola di latta.

«Passione per il risiko ma con un’indole pacifica e tollerante – dice Vincenzo Di Dino presidente di A.R.K.A. Eventi Culturali – così gli amici ricordano Augusto Pinna.»

Del resto uno dei motti dei risikisti è “Non fate la guerra, giocate a RisiKo!” come a sottolineare, se ce ne fosse bisogno, che per risolvere le dispute non servono le guerre.

A meno che siano giocate attorno a un tavolo con dei carrarmatini colorati per conquistare territori dai nomi esotici e affascinanti come Kamchatka e Jacuzia noti solo ai geografi e… ai giocatori di Risiko, grazie all’inventiva del documentarista francese Albert Lamorisse che ideò il gioco precursore dell’attuale risiko con lo scopo di far conoscere la geografia ai figli.

[bing_translator]

Domenica 2 settembre, dalle ore 9.30, nel locale Il Nuragico, si giocherà il Torneo Open di Risiko, valido per il ranking ufficiale del RCU CAGLIARI (che delineerà la squadra che a novembre parteciperà a Imola al Campionato Nazionale a Squadre 2018).

«Il Torneo Open del 2 settembre sarà aperto a tutti e un’occasione per stare insieme, divertendoci con una delle nostre passioni preferite – dice Monica Corda che del RCU Cagliari è la presidentessa – e per avvicinare anche altri giocatori che non conoscono il risiko o che non lo giocano da una vita.»

RCU Cagliari è l’unico club ufficiale in Sardegna riconosciuto dall’editore del famoso gioco di società da tavolo. Il Risiko, prevede attacchi e difese con dadi tra armate colorate in una plancia che ha reso popolari nomi esotici di territori noti solo a geografi o a esperti viaggiatori (come Jacuzia o Kamchatka, per esempio).

«Attorno al tavolo di Risiko nascono grandi amicizie – aggiunge Alessio Sansoni, tesoriere del club – ed invitiamo tutti, giovani o meno, esperti e… reclute, a passare un paio d’ore di sano divertimento agli incontri promossi dal RCU Cagliari nel corso di tutto l’anno nei locali che pazientemente ospitano le nostre serate.»

Il Torneo Open, si disputerà a “Il Nuragico” e dopo la prima gara ci sarà la pausa pranzo per gustarne l’ottima cucina.

La formula del torneo prevede tre partite con lo scarto del peggior punteggio.

Alla fine del Torneo Open seguiranno le premiazioni per i primi tre classificati che vinceranno una coppa e un gioco. Il primo classificato, se iscritto al memorial “Augusto Pinna” di Risiko del 7 ottobre, si aggiudicherà anche un buono per il pranzo allo stabilimento balneare “Il Lido” che ospiterà il torneo più longevo in Italia (22^ edizione).