6 February, 2023
HomePosts Tagged "Fabrizio Cicotto"

[bing_translator]

Si infiamma la lotta al vertice del girone A del campionato di Promozione regionale. Le tre capolista, Monteponi, Orrolese e Carbonia, affrontano questo pomeriggio, per la 12ª giornata del girone d’andata, tutte in trasferta con impegni sulla carta alla loro portata e questa sera potrebbero ritrovarsi ancora appaiate al vertice della classifica, La Monteponi gioca a Terralba (dirige Marco Medda di Cagliari, assistenti di linea Gabriele Casti e Stefano Meloni di Cagliari), l’Orrolese sul campo dell’Atletico Narcao ancora a digiuno di vittorie (dirige Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Daniele Porcu di Carbonia e Simone Stocchino di Cagliari), il Carbonia (reduce dalla sconfitta per 5 a 2 subita a Dorgali nel match di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia, comunque superati grazie al 5 a 0 del match d’andata – le altre semifinaliste sono Orrolese, Bosa e Macomerese) a Girasole (dirige Marco Andrea Bognolo di Olbia, assistenti di linea Felice D’Ambra e Fabrizio Cicotto di Cagliari). Il Carloforte gioca in casa contro la matricola Senorbì (dirige Alessio Pusceddu di Oristano, assistenti di linea Luigi Satta e Michele Serra di Cagliari) e in caso di vittoria (sarebbe la seconda stagionale) scavalcherebbe in classifica la formazione della Trexenta (alla vigilia le due squadre hanno rispettivamente 8 e 10 punti).

Completano il programma della giornata le partite Bosa – Sant’Elena Quartu, Frassinetti Elmas – Arbus, Quartu 2000 – Siliqua e Villacidrese – Tharros.
Nel girone A del campionato di Prima categoria, le due nuove capolista, Ferrini Quartu e Villasimius, giocano rispettivamente sui campi del Cus Cagliari e dell’Iglesias, mentre le prime tre inseguitrici San Marco, Vecchio Borgo Sant’Elia e Villamassargia, distanziate di due punti, giocano in casa, rispettivamente contro Sinnai Calcio a 11, Halley Assemini e Decimo ’07.

La Fermassenti è chiamata ad una reazione dopo un periodo negativo, sul campo dell’Europa 2008 Domusnovas, il Tratalias gioca a Villasor. Riposa l’Uragano Pirri.

Momo Cosa 2 copia

 

[bing_translator]

Pallone

Si respira aria d’alta classifica ad Arbus, dove questo pomeriggio si affrontano Arbus e Carbonia (dirige Marco Ambu di Cagliari, assistenti di linea Carlo Frongia di Oristano e Fabrizio Cicotto di Cagliari), due delle tre squadre (la terza è il Quartu 2000) che con 14 punti occupano la seconda posizione in classifica, alle spalle della capolista Orrolese (16 punti), impegnata sul difficile campo della Frassinetti (12), a Elmas (dirige Diego Massa di Carbonia, assistenti di linea Daniele Porcu di Carbonia e Michael Murgia di Cagliari).

Il Quartu 2000 ospita la Monteponi Iglesias (12), rilanciata da due splendide vittorie consecutive dopo il cambio di allenatore (dirige Luca Mocci di Oristano, assistenti di linea Fabio Falchi di Oristano e Annamaria Sabiu di Carbonia).

L’Atletico Narcao, dopo aver conquistato il primo punto a Carloforte, cerca la prima vittoria nel confronto casalingo con il Guspini Terralba (8) (dirige Carla Ortu di Cagliari, assistenti di linea Maurizio Picciau e Monica Ortu di Cagliari). Anche il Carloforte (4) insegue la prima vittoria, in casa con il Sant’Elena (10) (dirige Giordano Secchi di Carbonia, assistenti di linea Luigi Satta e Riccardo Mastino di Cagliari).

Completano il programma dell’ottava giornata le partite Girasole (11) – Bosa (10), Tharros (5) – Siliqua (9) e Villacidrese (9) – Senorbì (5).

Nel girone A del campionato di Prima categoria, la capolista Fermassenti (15 punti) cerca l’immediato riscatto sul campo dell’Uragano Pirri (3) dopo aver subito la prima sconfitta stagionale, in casa, con il Vecchio Borgo Sant’Elia, che insegue ad un solo punto (ma con una partita in più giocata) ed ospita la Ferrini Quartu (13) in un confronto molto atteso. L’altra vicecapolista, il Villamassargia (14) ospita la San Marco (13) in un’altra sfida molto interessante e sulla carta equilibrata. Derby tra Iglesias (1) e Tratalias (9) e trasferta per l’Europa 2008 Domusnovas (10) a Villarios (7).

Completano il programma dell’ottava giornata, le partite Cus Cagliari (11) – Sinnai calcio a 11 (8) e Villasimius (13) – Decimo 07 (3). Riposa l’Halley Assemini (4).

 

 

[bing_translator]

IMG_9628IMG_9620

La Monteponi gioca a Elmas, sul campo della Frassinetti (dirige Mauro Porta di Oristano, assistenti di linea Giacomo Sanna e Luigi Satta di Cagliari) senza il tecnico Giampaolo Murru, il Carbonia cerca di allungare la serie positiva a Siliqua (dirige Claudio Deiana di Cagliari, assistenti di linea Francesco Ortu e Monica Ortu di Cagliari). Sono questi i due temi principali della sesta giornata di andata del girone A del campionato di Promozione regionale.

La trasferta della Monteponi a Elmas arriva dopo una settimana caratterizzata dall’esonero del tecnico Giampaolo Murru, annunciatogli da un dirigente ma non confermato dal presidente, che porterà questo pomeriggio in panchina Alessandro Cuccu. La squadra vive un momento assai difficile e questa situazione non crea certamente la condizione migliore per affrontare un avversario ostico qual è la Frassinetti.

Il Carbonia, da parte sua, reduce da tre vittorie consecutive, una in Coppa Italia e due in campionato, gioca sul campo di un’altra squadra in difficoltà, il Siliqua di Titti Podda. Un nuovo successo potrebbe portare i minerari a ridosso delle prime posizioni ma il tecnico Andrea Marongiu accetterebbe di bon grado anche un pareggio.

Esordio sulla panchina del Carloforte per Roberto Santamaria, sul campo del Girasole (dirige Michele Siro Ibba di Cagliari, assistenti di linea Daniele Lai di Carbonia e Fabrizio Cicotto di Cagliari), dopo l’esonero di Massimo Comparetti. I tabarchini inseguono ancora la prima vittoria stagionale.

A cercare i primi punti è l’Atletico Narcao, ultimo in classifica a zero punti, impegnato in casa contro il Sant’Elena (dirige Diego Massa di Carbonia, assistenti di linea Francesco Serusi di Oristano e Annamaria Sabiu di Carbonia).

Completano il programma della sesta giornata, le partite Arbus – Senorbì, Quartu 2000 – Guspini Terralba, Tharros – Orrolese e Villacidrese – Bosa.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, la Fermassenti capolista a punteggio pieno gioca sul campo dell’Iglesias per allungare la serie positiva, mentre la prima inseguitrice, la Ferrini Quartu, affronta il big match di Villasimius, con la quale condivide la seconda posizione (insieme anche a Vecchio Borgo Sant’Elia e Villamassargia) ma con una partita in peno disputata, avendo già riposato al pari della Fermassenti. Il Villamassargia ospita il Cus Cagliari, il Vecchio Borgo Sant’Elia la San Marco.

Completano il programma della sesta giornata le partite Halley Assemini – Tratalias,  San Vito Decimo ’07, Uragano Pirri – Europa 2008 Domusnovas e Villasor – Sinnai calcio a 11.

 

[bing_translator]

Al via alle 16.00 il nuovo campionato di Promozione regionale. Nel girone A debuttano in casa la Monteponi Iglesias con l’Orrolese (dirige Marco Ambu di Cagliari, assistenti di linea Daniele Lai di Carbonia e Annamaria Sabiu di Carbonia), l’Atletico Narcao (dirige Gabriele Caggiari di Cagliari, assistenti di linea Monica Ortu e Michele Serra di Cagliari) e la matricola Carloforte con la Tharros (dirige arbitra Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Michael Murgia e Michele Mainas di Cagliari); in trasferta il Carbonia a Bosa (dirige Luca Mocci di Oristano, assistenti di linea Giacomo Sanna di Cagliari e Fabrizio Cicotto di Cagliari) e il Siliqua a Guspini contro il Guspini-Terralba (dirige Gianluca Natola di Alghero, assistenti di linea Carlo Frongia e Ilenia Pisano di Oristano).

Completano il programma della prima giornata le partite Girasole-Frassinetti Elmas, Quartu 2000-Villacidrese e Senorbì-Sant’Elena.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, è subito derby tra Fermassenti e Tratalias e tra Villamassargia e Iglesias. L’Europa 2008 Domusnovas gioca in casa con il San Vito. Completano il programma le partite Cus Cagliari – Halley Assemini, Ferrini Quartu – Sinnai calcio a 11, San Marco – Decimo ’07, Uragano Pirri – Vecchio Borgo Sant’Elia e Villasor – Villasimius.

Pallone