3 October, 2022
HomePosts Tagged "Marco Dona"

[bing_translator]

Si è conclusa ieri la quinta edizione della Sagra del Pilau Calasettano, la grande festa di primavera consacrata al piatto protagonista del panorama gastronomico tabarchino: la fregola con granseola e salsa di pomodoro fresco.

Al Pilau è stata consacrata l’intera area di Piazza Belly, con quattro maxi zone “tematiche”: la centrale Piazza Belly denominata “Area Pilau”, la zona “Expo” in via Umberto per espositori e hobbisti, la zona “Food&Wine” in via Roma con tanto street-food ed il Wine Festival e, infine la zona “Sport” in via Principato di Monaco.

Sabato e domenica è stato dato spazio alle escursioni, passeggiate in paese (gratuite) con partenze personalizzate ed al trekking sulla costa (anche questo gratuito).

E ancora il trenino turistico ha portato i viaggiatori a spasso per il paese bianco e blu lungo un tour della durata di 45 minuti.

Il clou della Sagra, come sempre, sono stati gli show con ospiti speciali: sabato sera, alle 21.00, sul palco di piazza Belly si sono esibite due star di Radio 105 – de “Lo zoo di 105” – i dj Squalo e Marco Dona, e Gianluca Scintilla Fubelli direttamente da “Colorado” di Italia 1.

Tessa Gelisio, infine, ha condotto per il quarto anno consecutivo il cooking-show “Il Pilau a modo mio” che non ha avuto alcuna valenza competitiva, con prove dimostrative di 7 chef divisi in due gruppi (uno impegnato nel round delle 11.00, l’altro nella fase serale delle 18.00).

Alleghiamo un album fotografico e le interviste a Sergio Porseo e Kikko Mercenaro, ideatori dell’evento.

     

[bing_translator]

Prenderà il via domani, venerdì 10 maggio, la Sagra del Pilau Calasettano, la grande festa di primavera consacrata al piatto protagonista del panorama gastronomico tabarchino: la fregola con granseola e salsa di pomodoro fresco.

La kermesse, articolata in tre giornate – da venerdì 10 a domenica 12 maggio – taglierà il nastro della quinta edizione portando in scena un cartellone di eventi fittissimo, capace di spaziare dall’enogastronomia alla cultura, dallo sport allo spettacolo, ritagliando uno spazio ampio anche alle iniziative di turismo attivo ed intrattenimento per i piccoli.

Domani 10 maggio, alle 18.00, in aula consiliare, apertura ufficiale degli appuntamenti con il convegno sul Pilau che, tra gli altri, vedrà la partecipazione della biologa nutrizionista Francesca Toni, chiamata ad illustrare le proprietà del piatto tipico tabarchino. E, a seguire, in piazza Belly, le associazioni locali (Ancilla Domini e Calasetta Basket) saranno ai fornelli per cucinare e servire la pietanza di mare a tutti i visitatori. Non mancherà, infine, lo show – sempre in piazza – della band Poohniverse, con un tributo ai Pooh.

A partire da sabato 11, e per tutta la giornata di domenica 12, si entrerà nel vivo della manifestazione con una variegata serie di proposte al pubblico: «L’intento è sempre stato quello di intrattenere in maniera trasversale i visitatori – commenta il consigliere comunale di Turismo, Comunicazione e Pro loco Sergio Porseo – pur mantenendo la centralità del Pilau, perno indiscusso della kermesse».

Al Pilau, non a caso, è stata consacrata l’intera area di Piazza Belly: in un innovativo progetto di mappatura di Calasetta in occasione dell’evento sono state infatti individuate quattro maxi zone “tematiche”.

«Oltre alla centrale Piazza Belly denominata “Area Pilau” – spiega Cristiano Mercenaro, assessore allo Sport e ai Servizi Tecnologici – avremo la zona “Expo” in via Umberto per espositori e hobbisti, la zona “Food&Wine” in via Roma con tanto street-food e il Wine Festival, infine la zona “Sport” in via Principato di Monaco».

Alla scoperta di Calasetta, quindi, ma senza disdegnare le escursioni. Per gli appassionati del genere, sabato e domenica verranno organizzate delle passeggiate in paese (gratuite) con partenze personalizzate. Per i più sportivi, il trekking sulla costa (anche questo gratuito) con partenze alle 10.00 ed alle 16.00.

E, dopo un anno di pausa, torna alla Sagra il trenino turistico che porterà i viaggiatori a spasso per il paese bianco e blu lungo un tour della durata di 45 minuti. Basterà scegliere l’orario più gradito per salire a bordo (sabato, alle 13.30, 14.20; 15.10; 16.00 e 17.00 – domenica, ogni ora dalle 11.00 alle 18.00).

Per le prenotazioni e i ticket trenino, basterà rivolgersi all’Info Point della Pro loco di Piazza Belly, servizio costantemente attivo durante le giornate di festa anche per fornire ogni altro tipo di info e aiuto ai visitatori.

Grandissimo spazio, poi, agli show con ospiti speciali: sabato sera, alle 21.00, sul palco di piazza Belly sarà il momento dello spettacolo di due star di Radio 105 – de “Lo zoo di 105” – i dj Squalo e Marco Dona, e di Gianluca Scintilla Fubelli direttamente da “Colorado” di Italia 1.

Un altro volto noto della televisione, Tessa Gelisio, farà ritorno alla Sagra del Pilau per la quarta volta consecutiva per condurre il cooking-show “Il Pilau a modo mio”: quest’anno lo spettacolo non avrà alcuna valenza competitiva e consisterà nelle prove dimostrative di 7 chef divisi in due gruppi (uno impegnato nel round delle 11.00, l’altro nella fase serale delle 18.00).


Il gusto, racchiuso nel piatto cardine della gastronomia calasettana. E il divertimento, con la comicità e l’ironia mordace di volti noti di televisione e radio nazionali.

La quinta edizione della “Sagra del Pilau”, che farà ritorno nel paese tabarchino sabato 11 e domenica 12 maggio, punta il carico su questo binomio: nella grande serata d’apertura della kermesse di sapori di mare, gli ospiti saranno infatti Gianluca “Scintilla” Fubelli, stella di “Colorado”, show televisivo di Italia 1, e il duo Dj Squalo e Marco Dona, voci di punta della trasmissione radiofonica “Lo zoo di 105”.

«La “Sagra del Pilau” non rinuncia alla sua formula base – commenta Sergio Porseo, incaricato comunale a Turismo, Comunicazione e Pro loco – ovvero quella di manifestazione enogastronomica consacrata alla pietanza tipica, preservando tuttavia la sua natura di festa del divertimento».

Da qui, la scelta di proporre in cartellone uno show sotto il segno dell’intrattenimento ridanciano: «Siamo certi che il pubblico del sabato sera avrà piacere di vedere sul palcoscenico alcuni delle personalità più note della comicità italiana», aggiunge Sergio Porseo.

La scelta dell’organizzazione è quindi ricaduta su Gianluca “Scintilla” Fubelli, noto al grande pubblico come attore di pellicole comiche e soprattutto come conduttore, dal 2017, della trasmissione “Colorado” al fianco di Federica Nargi e Paolo Ruffini. Accanto a lui, il duo radiofonico Dj Squalo e Marco Dona: il primo, conduttore de “Lo zoo di 105”; il secondo, speaker della stessa emittente.

La serata di sabato, ormai per tradizione, rappresenta il momento di punta dell’intrattenimento della kermesse: «Abbiamo voluto potenziare il cartellone degli eventi con ospiti conosciuti a livello nazionale – conclude il consigliere – anche per lanciare un segno concreto sull’entità dell’evento tutto calasettano: la “Sagra del Pilau” cresce di anno in anno e molti altri dettagli sul programma saranno resi noti prossimamente».

L’evento, che possiede il suo marchio registrato, nei mesi scorsi si era aggiudicato un fondo regionale di 11mila 700 euro, in qualità di “manifestazione pubblica di grande interesse turistico”. Trend confermato anche dal Sired (sistema informativo dei dati fornito dalla Regione alle province e alle strutture ricettive) in relazione al 2018: in quell’anno il comune di Calasetta ha, infatti, registrato un’impennata del flusso di visitatori proprio nel mese di maggio con un +33,74% di arrivi rispetto al 2017.