8 December, 2021
HomePosts Tagged "Matteo Mura"

I 24 candidati della lista “Uniti per rinascere” che sostiene la candidatura a sindaco di Carbonia di Pietro Morittu per le elezioni amministrative in programma il 10 e 11 ottobre prossimi.

Candidati alla carica di consigliere comunale: Rita Vincis, Marco Ruggero Arca, Daiana Brau, Antonio Caggiari, Gianluca Carta, Fabio Desogus, Cinzia Dessì, Cristina Diana, Rina Diana, Paola Ghiani, Sandra Mei, Matteo Mura, Ivan Murgia, Elisa Muscas, Erika Pintus, Wanda Pisanu, Giancarlo Podda, Pierangelo Porcu, Claudia Sanna, Marta Scotto, Loretta Urdis, Antonello Usai, Alberto Spada, Emiliano Murgia.

[bing_translator]

Alla presenza dei vertici del Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari, dell’Agenzia Forestas e del Consorzio è stato presentato il gruppo di otto giovani che ha superato le procedure selettive per lo svolgimento di attività di studio e di ricerca su vari temi di interesse territoriale e regionale.

La collaborazione tra il polo universitario di Nuoro, in grado di formare eccellenze e competenze, e le istituzioni, ha consentito di intercettare risorse aggiuntive e di aggiudicarsi importanti progetti di ricerca, che creano lavoro e occupazione nel territorio e garantiscono la presenza dei nostri cervelli là dove si sono formati.

Due ricercatori, Filippo Giadrossich e Bruno Scano, sono stati finanziati dal Consorzio Universitario ed hanno preso servizio in via esclusiva a Nuoro, anche in qualità di docenti del Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari.

Altri tre borsisti/ricercatori, Matteo Mura, Luisa Carta e Cinzia Fois, sono stati finanziati dall’Agenzia Forestas in virtù di specifici accordi con il Consorzio e svolgeranno la ricerca in stretta sinergia con il Dipartimento di Agraria e l’Agenzia Forestas che oltre alle risorse metterà a disposizione i propri compendi forestali e tutors. Nello specifico si occuperanno di pianificazione, di implementazione della carta botanica della Sardegna, dello studio di coltivazioni arboree e di modelli di propagazione degli incendi in ambito forestale.

Gli altri tre ricercatori, il dott. Sergio Campus, il dott. Antonio Ganga e la dott.ssa Irene Piredda, hanno vinto le procedure di selezione per il progetto di ricerca “Sostenibilità Ambientale e Socio-economica delle utilizzazioni forestali nei cedui del Marganai”, finanziato dalla Regione Sardegna nell’ambito del programma “Progetto Strategico Sulcis”. 

L’unità di ricerca del progetto è coordinata dal prof. Filippo Giadrossich, del Dipartimento di Agraria, e vede la partecipazione di altri docenti dell’Università di Sassari presso il polo di Nuoro quali il prof. Roberto Scotti e la prof.ssa Raffaella Lovreglio. 

Il gruppo di ricercatori dottori di ricerca e laureati in scienze forestali, in prevalenza formatosi a Nuoro, svolgeranno la loro attività avvalendosi dei laboratori e delle strutture presenti presso il polo di Nuoro.

Vi saranno inoltre forti ricadute sugli insegnamenti impartiti in via esclusiva a Nuoro dal Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari.

Profili ricercatori

Filippo Giadrossich

Laurea: Scienze Forestali e Ambientali, Firenze

Dottorato: Firenze

Incarico attuale: docente di Idraulica Forestale, Nuoro.

Bruno Scano

Laurea: Scienze Forestali e Ambientali, Nuoro

Dottorato: Nuoro e Inghilterra (Fanham)

Incarico attuale: docente di Patologia Forestale, Nuoro.

Matteo Mura

Laurea: Scienze Forestali e Ambientali, Firenze

Dottorato: Nuoro e

Incarico attuale: Borsista di ricerca UniNuoro/Forestas, Nuoro .

Luisa Carta

Laurea: Scienze e Tecnologie Agrarie, Firenze

Dottorato: Nuoro

Incarico attuale: Borsista di ricerca UniNuoro/Forestas, Nuoro.

Cinzia Fois

Laurea: Scienze Forestali e Ambientali, Nuoro

Dottorato: Sassari

Incarico attuale: Borsista di ricerca UniNuoro/Forestas, Nuoro.

Sergio Campus

Laurea: Scienze Forestali e Ambientali, Firenze

Dottorato: Nuoro

Incarico attuale: Borsista di ricerca “Progetto Strategico Sulcis” Sassari/Nuoro.

Antonio Ganga

Laurea: Pianificazione e Gestione dell’Ambiente e del Territorio Rurale, Sassari

Dottorato: Nuoro

Incarico attuale: Borsista di ricerca “Progetto Strategico Sulcis” Sassari/Nuoro.

Irene Piredda

Laurea: Scienze Forestali e Ambientali, Nuoro

Dottorato: Nuoro

Incarico attuale: Borsista di ricerca “Progetto Strategico Sulcis” Sassari/Nuoro.

[bing_translator]

E’ iniziata ieri, a Portoscuso, con l’inaugurazione della mostra fotografica “Usi, costumi e tradizioni popolari ai tempi della pesca del tonno” curata dall’associazione Sardinian Events ed il convegno “Pesca del tonno, ieri e oggi”, la 47ª edizione della Sagra del tonno, organizzata dall’associazione turistica Pro Loco con il patrocinio dell’assessorato regionale del Turismo e dell’assessorato del Turismo del comune di Portoscuso ed il contributo di Tonnare Sulcitane.

Questa sera, alle 18.00, è prevista l’apertura degli stand espositivi sul lungomare Cristoforo Colombo e, alle 20.00, ci sarà la degustazione di piatti tipici a base di tonno, con spettacolo di balli tradizionali curato dal gruppo folk Santa Maria di Flumentepido, accompagnati dal fisarmonicista ed organettista Matteo Mura.

Anche domani, alle 18.00, l’apertura degli stand espositivi, e alle 20.00 la degustazione di piatti tipici. Alle 21.30, spettacolo del cabarettista Nicola Cancedda.

Oggi e domani sarà possibile visitare l’antica tonnara “Su Pranu“, la torre spagnola, l’archivio fotografico del comune di Portoscuso, la mostra dei lavori artigianali curata dall’associazione “Sa Fabbrica” di Portoscuso e l’antica chiesa di Sant’Antonio.

                

[bing_translator]

Sono in programma oggi le partite di ritorno delle semifinali della Coppa Italia Dilettanti di Promozione regionale: Orrolese-Carbonia e Macomerese-Bosa.

Orrolese-Carbonia verrà diretta da Gabriele Caggiari di Cagliari (assistenti di linea Alberto Murru e Luigi Satta di Cagliari), l’inizio è fissato alle ore 15.30. Si parte dal 2 a 2 maturato sette giorni fa a Carbonia.

Macomerese-Bosa verrà diretta da Andrea Pani di Sassari (assistenti di linea Giuseppe Ruzzone e Carlo Sanna di Ozieri), l’inizio è fissato alle ore 18.30. Si p<rte dal 2 a 0 per il Hosa maturato il 2 marzo scorso.

Ricordiamo che sette giorni fa è sfumata a due minuti dalla fine la vittoria del Carbonia sull’Orrolese, capolista del campionato di Promozione, nella partita di andata. Nel primo tempo il Carbonia aveva dominato l’Orrolese, andando in goal prima con Giuseppe Corona, al 13′, poi con Daniele Contu, al 38′. La squadra ospite aveva reagito nel secondo tempo, dimezzando lo svantaggio al 10′ con un calcio di rigore concesso con un discusso fallo di mano in area di Fabiano Todde e trasformato da Alberto Usai.

Il Carbonia aveva poi controllato il gioco e il risultato, rischiando decisamente poco, segnando anche il terzo goal, con Nicola Boi, annullato per fuorigioco di Fabiano Todde, fino al 43′, quando una distrazione del reparto difensivo aveva consentito a Matteo Mura di pareggiare i conti con un bel colpo di testa, su calcio d’angolo battuto da Alberto Usai.

Carbonia - Orrolese 2Goal annullato al CarboniaCarbonia - Orrolese 4 Carbonia - Orrolese 3 Carbonia - Orrolese 1 Giancarlo Porcu Andrea Marongiu copiaStefano Demontis

[bing_translator]

E’ sfumata a due minuti dalla fine la vittoria del Carbonia sull’Orrolese, capolista del campionato di Promozione, nella partita di andata della semifinale della Coppa Italia. La qualificazione alla finalissima con la vincente dell’altra semifinale, Macomerese – Bosa (all’andata s’è imposto il Bosa per 2 a 0), si deciderà così mercoledì prossimo a Orroli, con la squadra di casa avvantaggiata dai due goal realizzati in trasferta.

Nel primo tempo il Carbonia ha dominato l’Orrolese, andando in goal prima con Giuseppe Corona, al 13′, poi con Daniele Contu, al 38′. La squadra ospite ha reagito nel secondo tempo, dimezzando lo svantaggio al 10′ con un calcio di rigore concesso con un discusso fallo di mano in area di Fabiano Todde e trasformato da Alberto Usai.

Il Carbonia ha controllato il gioco e il risultato, rischiando decisamente poco, segnando anche il terzo goal, con Nicola Boi, annullato per fuorigioco di Fabiano Todde, fino al 43′, quando una distrazione del reparto difensivo ha consentito a Matteo Mura di pareggiare i conti con un bel colpo di testa, su calcio d’angolo battuto da Alberto Usai.

Il risultato nei minuti finali e nel recupero non è più cambiato e al triplice fischio finale del signor Marco Ambu di Cagliari, al Carbonia non è rimasto altro da fare che recriminare per la grande occasione mancata, anche se, soprattutto dopo la bella prova odierna del Carbonia, seguita alla vittoria di campionato con la Villacidrese, la qualificazione resta aperta.

Goal annullato al CarboniaCarbonia - Orrolese 4 Carbonia - Orrolese 3 Carbonia - Orrolese 2 Carbonia - Orrolese 1 Andrea Marongiu copia Giancarlo Porcu Stefano Demontis