13 June, 2024
HomePosts Tagged "Nicolas Pilloni"

A una settimana dall’esordio stagionale ufficiale nella partita di andata degli ottavi di finale della Coppa Italia, in programma domenica 27 agosto sul campo della Villacidrese di Graziano Mannu, la nuova Iglesias di Andrea Marongiu domenica 20 agosto, alle 17.30, si presenterà ai suoi tifosi, allo stadio Monteponi, in un allenamento congiunto con la squadra del Cagliari Under 19.

Intorno alla nuova Iglesias c’è tanta curiosità. La squadra è stata profondamente rinnovata, con 10 conferme (Gianluigi Illario, Gioele Zedda, Maurizio Bringas, Fabiano Todde, Edoardo Piras, Yves Herman Kouadio e Stefano Atzeni, Luca Fadda, Francesco Doneddu e Gianluca Filippi) e 10 nuovi arrivi (Mattia Pitzalis, Fabio Porru, Fabio Mastino, Ayrton Hundt, Lorenzo Isaia, Santiago Pavisich, Nacho Cortés, Alessandro Esposito, Leandro Carubini e Nicolas Pilloni). L’ossatura base della squadra lavora già dall’inizio del mese agli ordini di Andrea Marongiu, ma è probabile che prima dell’inizio del campionato, previsto il 10 settembre, il presidente Giorgio Ciccu completi l’organico con altri 2-3 inserimenti, utili a rendere la squadra ancora più competitiva per lottare ai vertici fin dalle prime giornate.

Ancora un nuovo arrivo all’Iglesias, il giovanissimo portiere Nicolas Pilloni, 17 anni (è nato il 14 dicembre 2005), proveniente dall’Arbus, nelle cui fila ha giocato l’ultimo campionato di Eccellenza regionale. Dopo Alessandro Esposito, 20 anni compiuti lo scorso 18 giugno, proveniente dal Monte San Biagio, squadra del girone B del campionato di Eccellenza laziale, la società guidata dal presidente Giorgio Ciccu ha fatto una scelta precisa, quella di giocare con un fuoriquota tra i pali. Nel corso della stagione, eventualmente, al mercato di dicembre, verrà valutata la possibilità di integrare l’organico con un portiere di maggiore esperienza nella categoria.

La classifica è precaria, a cinque giornate dal termine del campionato la quota playout è lontana quattro punti ma l’Arbus è vivo e crede nella salvezza. Ieri pomeriggio, al Santa Sofia, la squadra di Renato Incani contro il Carbonia è riuscita a portarsi in vantaggio al 13′ del primo tempo approfittando di una grave leggerezza del portiere avversario Adam Idrissi che, probabilmente anche a causa delle non buone condizioni del terreno di gioco ha sbagliato il controllo del pallone prima di un rinvio e ha consentito a Lucas Gaita di sottrargli il pallone e di depositarlo in rete da pochi passi, ed ha difeso il vantaggio, anche con un pizzico di fortuna, fino al 31′ della ripresa, finendo con un solo punto che consente un piccolo passo in avanti in classifica.

Il Carbonia ha costruito tanto già nel primo tempo, ma è mancato nella fase conclusiva. Nella ripresa, prima del pareggio di Nicola Muscas, bravo a finalizzare un assist di Fabio Mastino protagonista di una spettacolare discesa sulla fascia destra, ha colpito due volte la traversa della porta difesa da Nicolas Pilloni. Entrambe le squadre hanno terminato la partita in 10 uomini, per le espulsioni dello stesso Nicola Muscas (doppia ammonizione) del Carbonia e di Edoardo Concas dell’Arbus (era entrato un minuto prima).

Il Carbonia ora è atteso dalla partita casalinga con la capolista Sassari Calcio Latte Dolce (battuta all’andata a Sassari), mentre l’Arbus domenica prossima giocherà al Monteponi di Iglesias contro la squadra di Andrea Marongiu.

 

 

[bing_translator]

E’ in programma mercoledì prossimo, 22 maggio, a Masullas, la seconda gara di semifinale (ritorno) del 2° Trofeo “Mario Madau” per rappresentative provinciali Giovanissimi (nati dal 1° gennaio 2005 al 31 dicembre 20105), tra le rappresentative Oristano Medio Campidano e Cagliari Carbonia.

Il responsabile della selezione Cagliari Carbonia ha convocato i seguenti calciatori: Loris Pedricelli (AC Cortoghiana), Riccardo Brai e Nicolas Pilloni (Atletico Calcio 2014), Christian Fidanza (Atletico Narcao), Giovanni Aste (Carloforte), Giacomo Pirroni (Decimo ’07), Lorenzo Brogi e Matteo Floris (F.C. Academy FP14), Simone Pisano (Gioventù Assemini), Pietro Ceccatelli (Oratorio Poggio dei Pini), Mattia Loi ed Alessandro Serrau (Pol. Sestu), Fabio Celestini (Pula), Stefano Palimodde ed Alberto Mele (Sant’Elena Quartu), Fabio Piras e Pietro Vacca (Santos), Andrea Mura (Sinnai Calcio a 11), Riccardo Pulcrano (S.V. Capoterra), Stefano Piras (Su Planu Calcio).