17 January, 2022
HomePosts Tagged "Raimondo Mameli"

[bing_translator]

Domani, giovedì 23 maggio, alle ore 17.00, presso la Fabbrica del Cinema, situata in piazza Sergio Usai alla Grande Miniera di Serbariu, si terrà il concerto di Angelo Romero, il famoso baritono cagliaritano che ha dato lustro e prestigio alla nostra isola, salendo sui principali palcoscenici musicali del mondo.

Angelo Romero, classe 1940, debuttò nel 1966 ne “L’Orfeo” di Monteverdi, ma il ruolo in cui ebbe il suo maggiore successo è quello di “Figaro” ne “Il Barbiere di Siviglia”, da lui interpretato più di 600 volte in carriera.

L’evento è organizzato da Unisulky-S’Ischiglia Onlus con il patrocinio del comune di Carbonia e la collaborazione della CSC della Società Umanitaria-Fabbrica del Cinema.

Angelo Romero si esibirà accompagnato dal basso-baritono Riccardo Spina e al pianoforte dal maestro Raimondo Mameli. La serata si concluderà con la consegna al maestro Angelo Romero di un premio alla carriera.

 

[bing_translator]

Una serata-concerto per concludere la programmazione 2018-2019 di UNISULKY S’ISCHIGLIA ONLUS e per rendere omaggio ad Angelo Romero, il grande baritono cagliaritano che ha onorato la sua città cantando nei palcoscenici di tutto il mondo. Grande appuntamento per gli appassionati della musica lirica il prossimo 23 maggio alle 17.00, presso Spazio Ex-DÍ MEMORIE IN MOVIMENTO LA FABBRICA DEL CINEMA – Piazza Sergio Usai-Grande Miniera di Serbariu.

Il concerto è organizzato da UNISULKY S’ISCHIGLIA ONLUS col patrocinio dell’assessorato alla Cultura del comune di Carbonia in collaborazione con la il CSC della Società Umanitaria Fabbrica del Cinema.

Angelo Romero si esibirà accompagnato dal basso-baritono Riccardo Spina ed al pianoforte dal maestro Raimondo Mameli. La serata si concluderà con la consegna al maestro Angelo Romero di un premio alla carriera.

[bing_translator]

Una serata-concerto per concludere la nostra programmazione 2017-2018 e per rendere omaggio ad Angelo Romero, il grande baritono cagliaritano che ha onorato la sua città cantando nei palcoscenici di tutto il mondo. Grande appuntamento per gli appassionati della musica lirica il prossimo 23 maggio, alle 17.00, presso Spazio Ex-Dì Memoria in Movimento La Fabbrica del Cinema – Piazza Sergio Usai-Grande Miniera di Serbariu.

Il concerto è organizzato da Unisulky S’Ischiglia Onlus col patrocinio dell’assessorato alla Cultura del comune di Carbonia in collaborazione con la il CSC della Società Umanitaria Fabbrica del Cinema.

Angelo Romero si esibirà accompagnato dal basso-baritono Riccardo Spina ed al pianoforte dal maestro Raimondo Mameli. La serata si concluderà con la consegna al maestro Angelo Romero di un premio alla carriera.

[bing_translator]

Con il patrocinio dell’assessorato della Cultura del comune di Carbonia, lunedì 18 febbraio, alle 16.30, presso la Mediateca della Biblioteca comunale di Carbonia, si svolgerà il secondo incontro pubblico sulla drammaturgia mozartiana dalle opere giovanili a Die Zauberflöte. L’incontro è curato dal maestro Raimondo Mameli, Direttore dell’Orchestra da camera “Johann Nepomuk Wendt”, che parlerà dell’opera “Die Entführung aus dem Serail (Il ratto dal serraglio”, un Singspiel in tre atti musicato da Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Gottlieb Stephanie il giovane, a sua volta tratto da analoga opera del 1781 di Christoph Friederich Bretzner per Johann André, che trae origine da numerose variazioni francesi, inglesi e italiane sul tema del Turco generoso (Belmont und Constanze, oder Die Entführung aus dem Serail).

L’incontro è organizzato da Unisulky, Università Popolare del Sulcis – S’Ischiglia Onlus.

Sono passati circa due mesi dalla scomparsa di Don Amilcare Gambella, ma il suo ricordo resta indelebile. “Si avverte ancora un forte senso di vuoto nella comunità di Carbonia”, ha detto il sindaco Paola Massidda. “Don Amilcare si è prodigato per la sua città, aiutando tante persone in difficoltà. L’idea di realizzare un concerto in suo onore è un bel modo per ricordare il parroco di San Ponziano, una bella persona che, oltre a prestare aiuto nei confronti dei cittadini indigenti e deboli, è stato un instancabile divulgatore e promotore di convegni e iniziative nel campo culturale, ricreativo e sociale”. Domani, venerdì 26 ottobre, alle ore 19.00, nella chiesa di San Ponziano andrà in scena il Concerto vocale e strumentale InCanto Sacro con le esibizioni di: Alice Madeddu (soprano); Martina Serra (mezzosoprano); Raimondo Mameli, direttore dell’orchestra da camera “Johann Nepomuk Wendt”. Il concerto in memoria di fon Amilcare rientra nell’ambito della seconda edizione del Festival “Sulcis Scienza”, organizzato dall’associazione di promozione sociale S’Ischiglia-Università Popolare del Sulcis (Unisulky) con il patrocinio ed il contributo economico del comune di Carbonia.