9 August, 2022
HomePosts Tagged "Riccardo Mulas"

[bing_translator]

Dopo sei vittorie consecutive che le hanno permesso di chiudere positivamente la regular season del campionato di Serie D e di iniziare altrettanto bene la seconda fase, la Sulcispes Sant’Antioco è chiamata ad una difficile trasferta nella seconda giornata della “Poule A”, sul campo dell’Astro Cagliari.

Gli uomini di Ghiani rappresentano la “bestia nera” dei sulcitani, che non sono mai riusciti a batterli in questa stagione: lo scorso 8 ottobre, nella seconda giornata di campionato, i cagliaritani si imposero per 77-64, ponendo così fine a una lunghissima imbattibilità della Sulcipes, che non subiva una battuta d’arresto da oltre un anno. Nella gara di ritorno, disputata al PalaGiacomoCabras, si imposero nuovamente col punteggio finale di 61-77, e quel ko portò il presidente Ingrande a optare per il cambio in panchina tra Andrea Masini e Paolo Massidda. Ma da quel momento in poi la Sulcispes non si è più fermata, cogliendo soltanto successi.

«I risultati parlano chiaro – dice coach Paolo Massidda – l’Astro è una squadra che soffriamo particolarmente. Sono un gruppo talentuoso ma anche molto esperto, che sa come si affronta il campionato di Serie D. Per riuscire a batterli dovremo essere costanti nell’arco dei quaranta minuti, evitando quelle pause che siamo soliti concederci. La settimana purtroppo non è andata per il meglio, con numerosi infortuni e malanni di stagione che ci hanno impedito di preparare la gara come avremmo voluto. Conosciamo comunque molto bene i nostri avversari, e siamo pronti per rendergli la vita difficile.»

La Sulcispes punterà ancora tanto sui propri lunghi Righetti e Markovic, entrambi molto positivi nel match di sabato scorso contro il Cus Sassari: «Luka sta compiendo dei notevoli progressi – prosegue il coach sulcitano – in campo è sempre più sereno, ed è diventato importantissimo nell’economia del nostro gioco. In pochi possono vantare un’ala piccola sui due metri, abile tanto nel tiro da fuori quanto in avvicinamento a canestro. Anche Daniele è in grande fiducia: contro Sassari è stato protagonista di una gran bella prestazione, il suo rendimento è in ascesa e speriamo che si possa ripetere sugli stessi standard».   

Palla a due sabato 4 febbraio, alle 20.00, al PalaCEP di via Talete, a Cagliari. Arbitreranno Riccardo Solinas di Sestu e Riccardo Mulas di Quartu Sant’Elena.

[bing_translator]

La settimana di pausa forzata, causa rinvio del match esterno contro Serramanna, ha regalato alla Sulcispes del tempo prezioso per lavorare in vista del prossimo, delicatissimo impegno: sabato al PalaGiacomoCabras sarà, infatti, di scena la Scuola Basket Cagliari, attualmente capolista del girone con un bilancio di 10 vittorie e una sola sconfitta. I cepini sono in striscia positiva dallo scorso 9 ottobre, quando subirono il primo – e finora unico – ko della stagione sul campo del San Salvatore. Da quel momento in poi, per gli uomini di coach Giuseppe Pau, solo vittorie, garantite da una pallacanestro dinamica e intensa: «“Conosciamo bene le loro caratteristiche – dice Paolo Massidda, tecnico dei lagunari – sono una squadra giovane e affamata di vittorie. In settimana ci siamo concentrati su come affrontare alcune delle loro armi migliori, come la zone press e la transizione offensiva. Faremo del nostro meglio per farci trovare pronti “.

Gli ospiti vorranno senz’altro riscattare la dolorosa sconfitta dell’andata, quando la Sulcispes perse accusando un terribile parziale di 30-3 nell’ultimo quarto di gioco: “In quel caso mancammo totalmente di lucidità – aggiunge il coach lagunare – anche se va detto che perdemmo alcuni uomini chiave per falli o infortuni. Ad ogni modo abbiamo fatto tesoro di quella battuta d’arresto, e sabato cercheremo di non ricadere negli stessi errori”.

Cogliere i due punti permetterebbe di dare un bel segnale al campionato e di trovare continuità dopo il successo in casa dell’Elmas: “Si tratta di una partita importante, inutile negarlo – dice ancora Massidda – il nostro obiettivo è il quarto posto, e una vittoria sabato ci darebbe una grossa mano in questo senso. Ci dispiace non aver potuto preparare la partita con la squadra al completo a causa degli infortuni, ma cercheremo di essere più forti anche di questo. Ogni partita fa storia a sé, e siamo certi che anche il nostro pubblico ci darà la spinta di cui abbiamo bisogno”.

Palla a due alle 19.00, al PalaGiacomoCabras di Sant’Antioco. Gli arbitri designati sono Claudio Piras e Riccardo Mulas di Quartu Sant’Elena.