28 January, 2023
HomeEconomiaSviluppoIgnazio Locci (FI): «Il #Prs presentato dall’assessore Paci è un lungo elenco di belle parole e disegni ipotetici».

Ignazio Locci (FI): «Il #Prs presentato dall’assessore Paci è un lungo elenco di belle parole e disegni ipotetici».

Consiglio regionale 42 copia

«Che la priorità, per la Sardegna, sia il lavoro, è un dato di fatto. Parlano i numeri su disoccupati e inoccupati. La classe dirigente deve assolutamente impegnarsi per attuare le giuste politiche che rimettano in marcia l’economia dell’isola. Ma certamente non lo si può fare soltanto con le parole: occorrono progetti ed è necessario che la Giunta dei professori scenda dal piedistallo e ascolti realmente le parti sociali, affinché la strada per lo sviluppo diventi un percorso comune.»

Ignazio Locci, consigliere regionale del gruppo di Forza Italia Sardegna, commenta così la presentazione del #Programma regionale di sviluppo fatta ieri sera dall’assessore regionale della Programmazione, Raffaele Paci.

«In tutta onestà – aggiunge Locci -, è difficile fidarsi di chi aveva assicurato che la riforma della sanità sarebbe stata realizzata con il contributo di tutti, comprese le forze di opposizione in Consiglio regionale. Ma di fatto, poi, il risultato è il frutto di un’unica visione, quella dei professori. E sentire Raffaele Paci che annuncia un PRS ancora aperto a tutti, suona come una beffa. Il #Programma regionale di sviluppo, così come l’ha illustrato l’assessore quest’oggi, resta un lungo elenco di belle parole e disegni ipotetici: dichiarazioni di principio da non confondere assolutamente con idee e progetti concreti. Mi auguro – conclude il consigliere regionale di Sant’Antioco – che il vice presidente della Giunta, Raffaele Paci, dia veramente udienza a quanti possono offrire un contributo alla rinascita della Sardegna.»

La #Asl 7 di Carboni
Questa sera, al #Cin

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT