4 December, 2022
HomeSportMonteponi e Atletico Narcao vincono in casa, il Carbonia raggiunto al 94′ a Pula.

Monteponi e Atletico Narcao vincono in casa, il Carbonia raggiunto al 94′ a Pula.

Monteponi e Atletico Narcao vincono in casa, il Carbonia raggiunto al 94′ a Pula. La quinta giornata del girone di ritorno è stata ampiamente positiva per le tre squadre sulcitane protagoniste del girone A del campionato di Promozione regionale.

La squadra di Maurizio Erbì si è sbarazzata senza difficoltà del Progetto Sant’Elia, formazione ultima in classifica in grande difficoltà, con una quaterna firmata da una doppietta di Musiu, Loddo e Piras.

L’Atletico Narcao ha confermato i progressi evidenziati nel derby di Carbonia, concluso in parità, superando la temibile Orrolese con un rigore trasformato da Ibba che l’ha portata in vantaggio e con una rete di Frau che nel finale ha rimediato al temporaneo pareggio ospite.

Il Carbonia a Pula ha visto sfumare in pieno recupero un successo che avrebbe ampiamente meritato. In vantaggio dopo appena tre minuti con un goal del giovane attaccante Foddi, la squadra di Maurizio Ollargiu ha saputo difendere il risultato senza particolari affanni, sfiorando anche il raddoppio, fino al 94′, quando, in dieci da una decina di minuti per l’espulsione di Loddo, è stato beffato dal goal di Pili. Per i biancoblù quello di ieri è il sesto risultato utile consecutivo.

Sugli altri campi, vittorie agevoli per la capolista Ferrini sul Serramanna, 2 a 0, e per la sua prima inseguitrice Kosmoto Monastir a Quartu, sul Sant’Elena, per 3 a 0; belle vittorie del Siliqua sulla Frassinetti Elmas, con doppietta di Cacciuto, per 2 a 1; per il Guspini sul San Vito, 2 a 0, e per il Girasole sull’Arbus, 1 a 0.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, il Sant’Antioco è riuscito a fermare sul nulla di fatto la capolista Villacidrese, rilanciando così le ambizioni del Senorbì che superando in trasferta la Libertas Barumini per 4 a 3 s’è riportato a un solo punto dalla vetta della classifica, e del Carloforte, corsaro per 3 a 2 a Gonnesa e nuovamente a cinque punti dalla capolista Villacidrese.

Sugli altri campi, buon pari per la Fermassenti a Sadali, 0 a 0, e per il Gonnosfanadiga a Siurgus Donigala con l’Andromeda, 1 a 1. Vittoria all’inglese, 2 a 0, per il Real Villanovatulo ad Assemini con l’Halley e “vendemmiata” per il Seui Arcueri sull’ormai rassegnato Escalaplano, per 8 a 0. Nell’anticipo, l’Iglesias aveva espugnato a sorpresa il campo del Tratalias, per 2 a 1.

Simone Marini 666 copia

Il Centro regionale
Edoardo Tocco (FI):

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT