8 December, 2021
HomeSanitàAudizione del sindacato nazionale farmacisti pubblici Fassid-Sinafo in VI commissione (Sanità).

Audizione del sindacato nazionale farmacisti pubblici Fassid-Sinafo in VI commissione (Sanità).

[bing_translator]

I responsabili regionali del sindacato Fassid-Sinafo Gisella Carrucciu e Paolo Serra hanno partecipato in audizione ai lavori della VI commissione (Sanità) presieduta dall’on. Raimondo Perra.

«Nell’azione di contenimento della spesa farmaceutica, che incide sulla spesa sanitaria regionale per circa 100 milioni annui ed è superiore di 7 punti alla media nazionale – hanno detto -, è necessario valorizzare il ruolo dei farmacisti pubblici.»

«Analizziamo i dati dell’andamento della spesa – ha affermato fra l’altro Paolo Serra – ma con strumenti poco efficaci, in parte perché molti farmaci vengono acquistati fuori prontuario con l’autorizzazione della Regione ed in parte perché il sistema dei controlli, per una serie di ragioni, non funziona come dovrebbe.»

«E’auspicabile quindi – ha proseguito – una maggiore concertazione con la nostra categoria, anche per ottimizzare il rapporto costo-opportunità dei prodotti, attivare rapporti più stretti con le strutture complesse che hanno maggiore casistica e semplificare i meccanismi delle gare di acquisto con una Asl per capofila, perché adesso i tempi sono eccessivamente lunghi.»

Per ottenere i migliori risultati dalla centrale unica di committenza, ha poi osservato il segretario regionale del sindacato Gisella Carrucciu, «sarebbe opportuno introdurre un nucleo di valutazione dei fabbisogni, rivedere gli accordi fra farmacie pubbliche e rete territoriale e potenziare il sistema informatico Sisar, che attualmente non consente un controllo puntuale delle scorte di magazzino e delle giacenze».

«In definitiva – ha concluso – nel momento in cui si sta ridefinendo la nuova organizzazione del sistema sanitario regionale, pensiamo di poter dare con le nostre conoscenze e le nostre esperienze sul campo un contributo importante sia per razionalizzare i costi che per assicurare l’appropriatezza delle prescrizioni».

Nel successivo dibattito hanno preso la parola i consiglieri regionali Augusto Cherchi (Sdl) e Luigi Ruggeri (Pd).

Gianluigi Rubiu (UDC
Il comune di Elmas h

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT