5 August, 2021
HomeSanitàEdoardo Tocco: «Una Asl unica per tutta la Sardegna è un disegno troppo accentratore».

Edoardo Tocco: «Una Asl unica per tutta la Sardegna è un disegno troppo accentratore».

[bing_translator]

Ospedale Brotzu Cagliari2

Il consigliere regionale di Forza Italia Edoardo Tocco solleva dubbi sulla validità del progetto della Giunta regionale di istituire una Asl unica per tutta la Sardegna, ritenendolo un disegno troppo accentratore.

Edoardo Tocco invita a meditare «su un progetto che rischia di mettere in pericolo i servizi e l’assistenza in molti territori dell’interno isolano, dando vita ad un regno in mano ad una sola persona con un disegno accentratore e verticistico senza logica». La peggiore eredità che potrebbe riflettersi sul contenitore unico della medicina sarda è il deficit del comparto sanitario.

«La riorganizzazione è complicata dal fatto che si vogliono riunificare realtà tra loro diverse, senza tenere conto il pesante fardello economico che ogni azienda sanitaria si porta dietro – aggiunge Edoardo Tocco -. Pensiamo che prima di passare ad un accorpamento delle Asl ci sia necessità di percorsi diversi, rimettendo in ordine i conti.»

Un programma che prevede – nelle idee dell’esponente degli azzurri – i piani per le emergenze. «Una manovra che dovrebbe consentire ai territori -conclude Tocco – di avere sempre dei presidi e degli strumenti disponibili per tutte le questioni più delicate. Non vorremmo che il disegno della Asl unica si traducesse nello smantellamento dei complessi sanitari nei centri minori con squilibri tra i distretti e ripercussioni negative per le fasce deboli della popolazione». 

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Monteponi e Carbonia
S'infiamma la lotta

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT