22 June, 2021
HomeSportMonteponi e Carbonia continuano la rincorsa al secondo posto che vale l’accesso ai play off promozione.

Monteponi e Carbonia continuano la rincorsa al secondo posto che vale l’accesso ai play off promozione.

[bing_translator]

Monteponi e Carbonia continuano la rincorsa al secondo posto che vale la qualificazione ai play off promozione, nel girone A del campionato di Promozione regionale, giunto alla quart’ultima giornata della stagione regolare. La squadra di Vittorio Corsini oggi ospita una diretta concorrente, il lanciatissimo Guspini Terralba, mentre il Carbonia di Andrea Marongiu se la vedrà con il Girasole, con il quale nel girone d’andata giocò due volte per effetto di una decisione del giudice sportivo e dopo aver perso la prima, alla seconda pareggiò senza goal.

La capolista Orrolese ospita l’Atletico Narcao e con una vittoria sarebbe virtualmente promossa in Eccellenza regionale. L’altra aspirante al secondo posto, il Bosa, finalista con il Carbonia della Coppa Italia (la finale è stata fissata per il 13 aprile sul campo del Centro di formazione federale di Sa Rodia, a Oristano), rischia non poco sul campo del Sant’Elena.

Completano il programma della giornata, le partite Senorbì-Carloforte, con la squadra tabarchina che ha l’occasione, con una vittoria, di compiere un sensibile passo avanti verso la salvezza; Arbus-Frassinetti Elmas, Siliqua-Quartu 2000 e Tharros-Villacidrese.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, la capolista San Marco ha un impegno difficile sul campo del Sinnai Calcio a 11, mentre le prime inseguitrici, Vecchio Borgo Sant’Elia e Villamassargia, giocano rispettivamente sul campo dell’Halley Assemini e su quello del Decimo ’07. Derby a San Giovanni Suergiu, tra Fermassenti e Europa 2008 Domusnovas, mentre il Tratalias ospita il Villasor e l’Iglesias gioca a Villasimius. Completa il programma della giornata la partita Ferrini Quartu-Cus Cagliari. Riposa l’Uragano Pirri.
Pallone

La VBA/Olimpia Sant'
Edoardo Tocco: «Una

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT