26 July, 2021
HomeCronacaGianluigi Rubiu (Udc) sull’attentato di Santadi: «Gesto inqualificabile, si sostengano i Comuni per uscire dalla crisi economica».

Gianluigi Rubiu (Udc) sull’attentato di Santadi: «Gesto inqualificabile, si sostengano i Comuni per uscire dalla crisi economica».

[bing_translator]

«Esprimo la più netta condanna per il grave episodio di intimidazione che si è verificato nella notte ai danni del consigliere comunale di Giba Nicola Atzori.»

Così il capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Gianluigi Rubiu manifesta la sua indignazione sull’atto intimidatorio che si è registrato nel corso della scorsa notte nelle campagne di Santadi, in località Mara Mai, con due colpi di pistola che hanno centrato alla testa il consigliere comunale di Giba.

«Si tratta di un fatto gravissimo, inaudito. Un gesto inqualificabile – aggiunge Gianluigi Rubiu che esterna la vicinanza nei confronti della famiglia -. La speranza è che le condizioni del giovane non possano aggravarsi.»

«L’atto ci racconta di un tessuto sociale sempre più preoccupante e sul quale la politica tutta dovrebbe riflettere. C’è la necessità di abbassare i toni, con gli amministratori che dovrebbero riprendere la strada del dialogo e della mediazione, mettendo fine alle tensioni sociali. Si auspica – conclude Gianluigi Rubiu – che tutti gli attori istituzionali possano sostenere i Comuni per ripristinare un’agibilità politica che consenta di dare risposte alle persone e alle famiglie, travolte dalla disoccupazione e dalla crisi economica senza via d’uscita.»

Carlo Careddu: «La
Ieri sera, a Quartu

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT