20 April, 2021
HomeAgricolturaAllevamentoIl capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Gianluigi Rubiu boccia senza appello la norma in materia di valorizzazione del settore suinicolo sardo.

Il capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Gianluigi Rubiu boccia senza appello la norma in materia di valorizzazione del settore suinicolo sardo.

[bing_translator]

Il capogruppo dell’Udc in Consiglio regionale Gianluigi Rubiu boccia senza appello la norma in materia di valorizzazione del settore suinicolo sardo. «Tutto come previsto – spiega Gianluigi Rubiu -. I nostri dubbi si sono materializzati con l’evidente stortura nell’applicazione della normativa. Un progetto che rischia di rompere gli ingranaggi già fragili delle aziende ad economia familiare, che rappresentano la spina dorsale del comparto agrozootecnico isolano. I nodi sono venuti al pettine, considerate le maglie troppo strette della legge approvata che impone alle tenute rurali sarde il divieto di allevare il tradizionale porcetto. Il pericolo, va detto, è che si perda un patrimonio identitario dal valore incomparabile per la Sardegna, schiacciando inoltre centinaia di aziende a livello familiare. Si riprenda dunque il dialogo – conclude Gianluigi Rubiu -, per revisionare le parti più controverse della legge e favorire il rilancio del comparto suinicolo isolano». 

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
E' stato pubblicato
Domani, mercoledì 2

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT