13 June, 2021
HomeRegioneBandiIl comune di Carbonia ha indetto una procedura aperta, per l’appalto della gestione del servizio di ristorazione scolastica.

Il comune di Carbonia ha indetto una procedura aperta, per l’appalto della gestione del servizio di ristorazione scolastica.

[bing_translator]

Il comune di Carbonia ha indetto una procedura aperta, da svolgersi in modalità telematica su Sardegna CAT, per l’appalto della gestione del servizio di ristorazione scolastica per le scuole statali dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado nel periodo che va dal 2020 al 2023. La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è fissata per venerdì 13 dicembre 2019.

«Il nostro obiettivo è garantire un servizio di mensa scolastica comunale adeguato e all’altezza delle esigenze dei nostri ragazzi, mettendo in campo uno degli strumenti principali a supporto del diritto allo studio, ideale per gli studenti che appartengono a istituti scolastici dove viene praticato il tempo pieno, oppure dove è previsto il rientro pomeridiano», ha detto il sindaco Paola Massidda.

L’aggiudicazione è prevista secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. Il progetto di gestione del servizio computa una spesa complessiva di 1.425.571,56 euro.

«Riteniamo che un servizio di refezione scolastica d’avanguardia sia fondamentale per incentivare l’integrazione, la socializzazione dei bambini, la loro educazione alimentare e la promozione di sani stili di vita», ha aggiunto l’assessore della Pubblica Istruzione Valerio Piria.

«Nell’ambito della strategia “Zero Waste”, alla quale il nostro Comune si ispira, il capitolato d’appalto prevede specifiche indicazioni da seguire al fine di ridurre l’impatto ambientale e ricercare soluzioni alternative all’utilizzo di piatti, posate e bicchieri monouso di plastica», ha concluso l’assessore dell’Ambiente, Gian Luca Lai.

Domani, venerdì 29
MD Discount assume o

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT