20 April, 2021
HomeLavoroSindacatoLa CGIL ha avviato una raccolta fondi a sostegno delle strutture sanitarie ASL di Sanluri e Carbonia

La CGIL ha avviato una raccolta fondi a sostegno delle strutture sanitarie ASL di Sanluri e Carbonia

[bing_translator]

La Camera del Lavoro CGIL, congiuntamente alle organizzazioni sindacali di Categoria e al sindacato dei pensionati Spi Cgil della Sardegna Sud Occidentale, ha promosso una raccolta fondi a sostegno delle strutture sanitarie del nostro territorio.

«Con questa iniziativa spiega il segretario generale della Camera del Lavoro CGIL Sardegna Sud Occidentale Antonello Congiu la nostra organizzazione intende aiutare in maniera tangibile tutti coloro che con il loro lavoro sono in prima linea nell’emergenza corona virus. La cifra che abbiamo potuto raccogliere, che deriva dalle quote associative dei  nostri lavoratori e pensionati di tutto il sindacato confederale, per quanto limitata, vuole essere un segnale di concreta solidarietà del mondo del lavoro e dei pensionati, nei confronti di chi si trova ad affrontare una grave situazione emergenziale e di grandi difficoltà per la scarsa disponibilità delle risorse economiche. Pensiamo che questo fondo, anche nei suoi limiti, possa aiutare le Aziende sanitarie di Sanluri e Carbonia, nella gestione dell’emergenza Coronavirus

«Intendiamo così contribuire, a supporto delle attività assistenziali, al miglioramento delle cure del paziente e delle condizioni di lavoro degli operatori, per acquisti di materiali di consumo, quali mascherine, tute protettive, disinfettanti e strumentazioni necessari ai medici, e potrebbero essere utili agli infermieri, gli OSS, al personale medico  e all’altro personale a qualsiasi titolo impegnato in questa difficile battagliaconclude Antonello Congiu -, per limitare le occasioni di contagio di tutti gli operatori sanitari, ai quali esprimiamo una profonda e sincera gratitudine per il loro lodevole impegno umano e professionale.»

 

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Corecom Sardegna: ne
Ricorrerà domani, 1

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT