15 April, 2021
HomeSportIl Carbonia di Marco Mariotti, la squadra più giovane, la grande rivelazione del girone G della serie D

Il Carbonia di Marco Mariotti, la squadra più giovane, la grande rivelazione del girone G della serie D

[bing_translator]

Dietro i numeri della classifica del Carbonia, apparentemente “freddi”, c’è uno straordinario lavoro, accompagnato da una passione infinita.
Il Carbonia, quarto in classifica dopo 20 giornate, è la squadra con la rosa più giovane tra le 18 protagoniste del girone G della serie D.
Il Carbonia, quarto in classifica, è la squadra allestita da una società fatta da dirigenti e collaboratori in possesso di una straordinaria passione per il giuoco del calcio e per i colori biancoblù ma anche di limitate disponibilità economiche che fanno del Carbonia Calcio, probabilmente, la società con il budget di spesa più contenuto tra le 18 società protagoniste del girone G della serie D.
Il Carbonia Calcio, purtroppo, per le note vicende legate al contenzioso con il comune di Carbonia che gli impediscono l’utilizzo dello stadio “Carlo Zoboli”, non ha un campo nel quale allenarsi e disputare le partite casalinghe ed è costretto a chiedere ospitalità ai Comuni del territorio, dal 7 gennaio 2021 al comune di Santadi, in precedenza ai comuni di Villamassargia, Siliqua e Giba.
Il Carbonia, fatte tutte queste doverose premesse, è la grandissima rivelazione del girone G della serie D, oggi siede con merito al tavolo delle grandi del girone G e, probabilmente, sta gettando le basi per la costruzione di un nuovo ciclo vincente che riporta alla mente di chi non è più giovane, le gesta della “mitica Carbosarda” del primo dopoguerra e quelle del Carbonia degli anni ’80 che visse 6 stagioni consecutive in serie C2.
Fino a ieri il Carbonia di Marco Mariotti era la più bella sorpresa del girone G della serie D, oggi non lo è più, perché può legittimamente essere considerato, una splendida realtà!!!
Giampaolo Cirronis
Sono 77 i nuovi casi
Dopo Cassino (4 a 0)

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT