7 May, 2021
HomeAmbienteIl comune di Sant’Antioco sostiene la delegazione Sud Sardegna di Marevivo nella campagna “Adotta una spiaggia”

Il comune di Sant’Antioco sostiene la delegazione Sud Sardegna di Marevivo nella campagna “Adotta una spiaggia”

Il comune di Sant’Antioco sostiene l’iniziativa “Adotta una spiaggia” promossa al livello nazionale da Marevivo, che vede la partecipazione della delegazione Sud Sardegna della stessa associazione con un progetto di natura ambientale che ambisce alla cura e alla salvaguardia dello stagno e della laguna di Sant’Antioco. Un programma dall’alto valore che ha incontrato il sostegno del comune di Sant’Antioco con la concessione del patrocinio ed il conseguente impegno a sostenere le iniziative che, di volta in volta, verranno messe in campo dal gruppo di volontari ambientalisti capitanato da Albano Salis.

«Non ci tiriamo indietro di fronte a chi si impegna per la cura del nostro ecosistema – commenta il sindaco Ignazio Locci – abbiamo accolto con favore il progetto di Marevivo e siamo pronti a dare il nostro supporto, così come abbiamo sempre fatto. Non è la prima volta che collaboriamo con questo esercito di volontari che noi amiamo definire “alfieri dell’ambiente”: il progetto proposto è valido e meritevole di attenzione. Siamo certi che con l’impegno di tutti, tra iniziative di mera pulizia e azioni di educazione ambientale, si possa contribuire a curare questo pezzo di patrimonio paesaggistico e naturalistico dallo straordinario valore, tra i beni più preziosi di cui disponiamo.»

In merito interviene anche Albano Salis, promotore, con l’associazione che rappresenta, dell’iniziativa: «Sottolineato il valore naturalistico, turistico e storico-archeologico, lo stagno e la laguna presentano diverse criticità ambientali dovute alla presenza, lungo tutta la costa, sia ad est che ad ovest dell’istmo, di plastiche e rifiuti trasportati dal mare e non soltanto. In concreto proponiamo azioni di pulizia programmate dell’area adottata, posizionamento di pannelli sia descrittivi del valore naturalistico dell’area, sia informativi sui comportamenti da adottare. Ma pensiamo anche di concordare con gli enti preposti il posizionamento, lungo la pista ciclabile individuata accanto alla strada provinciale 126, di ulteriori cestini per la raccolta differenziata, in aggiunta a quelli esistenti e naturalmente in accordo con l’Amministrazione locale. Chiunque può partecipare alla nostra iniziativa, sia con il proprio impegno in occasione delle giornate di bonifica, sia con donazioni, collegandosi al sito internet www.marevivo.it e seguendo la procedura indicata nella sezione “Adotta una spiaggia”».

FOLLOW US ON:
Venerdì 30 aprile,
Covid-19: il sindaco

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT