9 December, 2021
HomeCulturaLunedì 4 ottobre, alle ore 17.00, al Teatro Electra di Iglesias, appuntamento esclusivo con AER L’insostenibile leggerezza dell’ETERE

Lunedì 4 ottobre, alle ore 17.00, al Teatro Electra di Iglesias, appuntamento esclusivo con AER L’insostenibile leggerezza dell’ETERE

Lunedì 4 ottobre, alle ore 17.00 al Teatro Electra di Iglesias, appuntamento esclusivo con AER L’insostenibile leggerezza dell’ETERE, il secondo capitolo di ”ELEMENTA – il simposio Uomo-Natura”, dopo AQUA MATER, presentato alla recente edizione 2021 del Big Blue Festival di Portoscuso. Prosegue così la ricerca di Massimo Lumini (Accademia Terra APS) e di Argonautilus nell’esplorazione di inedite formule di comunicazione e divulgazione nei territori contemporanei della tecno-scienza. L’insostenibile leggerezza dell’ETERE è stato realizzato nel suggestivo scenario del Villaggio Aspronio grazie alla collaborazione di Annalisa Uccella, presidente di VILMINAS SAS Località Seddas Moddizzis – Iglesias.
L’approccio metodologico di Massimo Lumini, architetto, divulgatore scientifico, biomimetico e designer, è riferibile per certi aspetti al cosiddetto “Realismo Fantastico”, un approccio alla lettura dei fatti umani e cosmici, inaugurato dalla coppia Pauwels-Bergier  nel loro straordinario quanto visionario libro “Il Mattino dei maghi” edito in Italia nel 1960.
In tal senso avvale si avvale di un originale mix di registri  trasversali che intessono un dialogo a due voci fra citazioni musicali, letterarie, mitologiche, tecnologiche, filosofiche, economiche, biologiche, artistiche e poetiche, nel tentativo di coinvolgere il pubblico in ambiente multisensoriale. Estremamente importante nel progetto ELEMENTA risulta il ruolo dato ai tappeti sonori elettronici, creati dallo stesso autore, che cuciono e collegano i vari episodi del simposio come fondamentali risultano le immagini e le suggestioni ambientali che in AER sono affidate alla regia video di Valentino Chiara – FILMTHElife.

Sono 77 i nuovi casi
Iglesias partecipa a

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT