10 August, 2022
HomeRegioneEnti localiAlghero: buoni risultati per lo Sharing monopattini elettrici

Alghero: buoni risultati per lo Sharing monopattini elettrici

Dopo una fase di sperimentazione del servizio di mobilità in sharing dei monopattini elettrici ed una serie di affinamenti resisi necessari per l’emergere di situazioni meritevoli di correttivi, il servizio di Sharing monopattini elettrici ad Alghero ha ottenuto buoni risultati. La Giunta Conoci ha deciso, infatti, di intervenire tanto sulla proroga della sperimentazione quanto sulla più rigida regolamentazione delle zone di transito e sosta dei monopattini. La prima regolamentazione, introdotta su proposta dell’assessore della Viabilità, Emiliano Piras, riguarda la zona del Centro Storicon cui si prevede il divieto assoluto di parcheggio; nella zona gialla, invece è previsto l’obbligo di parcheggio nelle sole aree destinate allo scopo; nella zona bianca è possibile parcheggiare i monopattini liberamente e l’obbligo per gli operatori di carico e scarico dei monopattini solo nelle aree destinate; nella zona nera sarà vietato il transito e il parcheggio.  Parallelamente, la Giunta, nella delibera di adeguamento Istat delle tariffe ha deciso di regolamentare anche il servizio di rimozione forzata a contrasto degli episodi di abbandono indiscriminato o in sosta non conforme al codice della strada dei monopattini. La rimozione o blocco sarà parificata, nella parte tariffaria, a quella dei veicoli fino a 1,5 tonnellate.

«Il servizio di noleggio, dopo un avvio e un assestamento fisiologico, aveva bisogno di correttivi per perfezionare gli aspetti positivi e di altrettante misure per mettere rimedio agli aspetti criticiha dichiarato l’assessore, Emiliano Pirase così abbiamo voluto attuare un intervento omogeneo per accentuare le regole da rispettare insieme al prolungamento dell’attività che ha mostrato la assoluta validità dell’iniziativa voluta dell’Amministrazione.»

Antonio Caria

Scoperte “eccezion
Prosegue sull'Isola

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT