10 August, 2022
HomeSpettacoloEnzo Iacchetti ha aperto il 31 luglio, a Carbonia, la rassegna estiva del CEDAC con “Intervista Confidenziale” – di Nadia Pische

Enzo Iacchetti ha aperto il 31 luglio, a Carbonia, la rassegna estiva del CEDAC con “Intervista Confidenziale” – di Nadia Pische

Enzo Iacchetti è arrivato a Carbonia il 31 luglio ad aprire la rassegna estiva del CEDAC, con “Intervista Confidenziale”, terza tappa della sua tournée in Sardegna dopo Porto Rotondo e San Gavino Monreale il 29 e il 30 luglio. In scena qualcosa di molto singolare: un giornalista, che nella realtà è il suo autore e anche collaboratore da ben 20 anni, Giorgio Centamore, intervista l’eclettico Enzo Iacchetti, l’artista dalle mille sfaccettature…. cantante, comico, cabarettista attore e conduttore televisivo. All’improvviso è come stare nel salotto del grande artista lombardo che, tra il serio ed il faceto, risponde alle domande non sempre come ci si aspetta, dando adito a divertenti fraintendimenti. Gag ed aneddoti che raccontano una gavetta lunga e difficile ma dalla quale esce comunque vincitore, mostrando tenacia, spirito di sacrificio e forza d’animo che lo porteranno al grande incontro con Maurizio e il suo Costanzo show, con cui farà ben 187 ospitate.
Da quel momento, che arriva intorno ai suoi 38 anni, Ezio “volerà in alto” portando con sé innumerevoli successi, per poi arrivare al telegiornale satirico Striscia la notizia, nel quale da quasi 30 anni condivide la scena con un altro grande artista: Ezio Greggio.
Non sveleremo di proposito le varie tappe della sua carriera per non togliere il gusto a chi sceglierà di andare a vederlo a teatro e vorrà bearsi del suo umorismo e del suo carisma. Nonostante la sua notorietà, Ezio, all’anagrafe Vincenzo, rimane garbato, umile e gentile, sempre pronto a regalare un sorriso. Impegnato nel sociale, mostra solidarietà, portando avanti progetti artistici il cui ricavato verrà poi destinato alla costruzione, una volta di una diga in Kenia ed un’altra all’acquisto di un’ambulanza.
Sarà anche stato faticoso arrivare a questo punto della sua carriera ma è certo che questa gavetta ha fatto sì che l’uomo, l’artista di oggi, sia un grande nome nel panorama artistico italiano, amato e stimato da tanti.
Nadia Pische
Il Carbonia Calcio h
Treni Italo: nuove a

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT