25 September, 2022
HomePosts Tagged "Aurora Marrocu"

Successi per lo Junior Gabriele Pili e per l’Esordiente Niccolò Franchina nel Trofeo “Strade Bianche Città di Guspini” andato in scena domenica nella cittadina del Medio Campidano. Alla kermesse non hanno preso parte, come invece stabilito inizialmente, amatori e categorie femminili. Le attenzioni sono state dunque tutte per esordienti di 2° anno, Allievi, Allieve e Juniores. Tra i primi il successo è andato a Niccolò Franchina della Gazzanighese Gbc-App, bravo a precedere sul traguardo il gallurese Giovanni Bertone (SC Terranova) e Luca Biancu (SC Ozierese). In campo femminile, tra le allieve, successo per Aurora Marrocu della Team Crazy Wheels.
Nei dodici giri in programma nella categorie allievi e juniores, invece, il più veloce è stato Gabriele Pili del Team Crazy Wheels, protagonista di una gara avvincente.
La contesa si caratterizza infatti da subito con la fuga del vincitore, che decide di lavorare forte per guadagnare vantaggio sul terzetto nel quale, con l’allievo di casa PierAndrea Carta, entra di prepotenza anche il compagno di squadra di Pili, Ignazio Cireddu. Solo per alcuni km Gabriele Pili decide così di non tirare, sfruttando la verve del compagno di squadra in fuga. Il lavoro di strategia in team premia la Crazy Wheels, che obbliga Carta a spingere forte sui pedali per tutti i km di fuga di Cireddu. Pili, non sta comunque mai a guardare. A parte i pochi km di respiro grazie alla collaborazione con Cireddu, il vincitore tiene infatti sempre un gran ritmo riuscendo a chiudere la contesa con una bella e meritata vittoria in volata sull’atleta dell’Unione Ciclistica Guspini, primo comunque nella sua categoria.

Poche sorprese e numerose conferme nell’ultimo week end ciclistico andato in scena tra le strade dell’isola.
Amatori. Nella vetrina del fine settimana, il Campionato Regionale della Montagna di scena a Nuoro, la vittoria è andata a Matteo Mascia (SC Monteponi Iglesias). La gara, organizzata dalla locale Pedale Nuorese, è stata decisamente impegnativa, perché ricca di numerose salite, e ha ben presto fatto selezione tra i ciclisti, causando ben 17 ritiri tra i 90 concorrenti iscritti. L’iglesiente ha dimostrato ancora una volta il suo ottimo stato di forma arrivando in solitaria sul traguardo posto sul Monte Ortobene, precedendo nell’ordine Giuseppe Satta (L’Oleandro Budoni) ed il corridore di casa Andrea Lovicu (Bike Team Demurtas Nuoro).
Allievi e Juniores. L’appuntamento era a Sarroch con la Coppa Cittadina organizzata dalla sempre attiva Veloclub. Sui 57,6 km complessivi (28,800 per i più giovani) il portacolori della Arkitano MTB Enrico Andrea Balliana ha fatto sua la gara riservata agli Esordienti maschili 1° e 2° gruppo, fermando il cronometro sui 48’20’’. Nella stessa categoria, ma al femminile, vittorie per Federica Onida e Aurora Marrocu, entrambe dell’UC Guspini. L’emiliano Filippo Omati del VC Pontenure (1h’51’20), 1° nel ranking nazionale Allievi, ha dato prestigio alla corsa, vincendo in volata dopo una bella fuga messa in atto a metà percorso con gli isolani Gabriele Pili ed Alessandro Prato. Giulia Contini (Alghero Bike) ha invece primeggiato nella stessa categoria femminile. Un altro atleta dell’ UC Guspini, Lorenzo Deidda, si è imposto tra gli Juniores, con il tempo di 1h 51’55.
Giovanissimi. Erano due le gare in programma. Si è pedalato a Villacidro dove la locale MTB Piscina Irgas ha messo in piedi il 2° Trofeo Fratelli Saiu Artigiani del Mobile. Vittoria per la società di casa e premi per le prime cinque società classificate.
La stessa categoria è stata di scena anche a Chilivani, grazie alla buona lena della SC Ozierese che ha organizzato l’omonimo Trofeo. In gara tutte le categorie, dalla G1 alla G6. Anche in questo caso, premi per le 5 società prime classificate: 1. Pedale Siniscolese (punti 24); 2. SC Terranova Olbia (23); 3. SC Pattada (15); 4. SC Ozierese (13); 5. Alghero Bike (13).