16 September, 2021
HomePosts Tagged "Caterina Casula"

[bing_translator]

Nell’ambito dei festeggiamenti per l’80° compleanno della città di Carbonia, sabato sera, alle ore 19.00 al Teatro Centrale, si terrà il concerto della Banda musicale Vincenzo Bellini di Carbonia e del trio composto da Matteo Scano, Fabio Bellia e Andrea Tuveri. L’evento è organizzato con il patrocinio del comune di Carbonia.
Sul palco si esibirà la banda cittadina, diretta dal Maestro Caterina Casula. Insieme a loro ci saranno Matteo Scano, un musicista di Carbonia che da tempo si sta distinguendo al di là dei confini nazionali, dimostrando che, con la qualità, la tenacia e lo spirito di sacrificio è possibile raggiungere risultati importanti anche in settori competitivi come quello della musica. Al suo fianco altri due musicisti di Carbonia, Fabio Bellia ed Andrea Tuveri.
L’appuntamento di domani, con ingresso gratuito, prevede la seguente scaletta:

Prima parte

Matteo Scano Trio

Pianoforte: Matteo Scano

Basso: Fabio Bellia

Batteria: Andrea Tuveri

Intermezzo

Matteo Scano Trio

(Original compositions)

Banda musicale Vincenzo Bellini

Seconda parte

Banda musicale Vincenzo Bellini

The last of the Mohicans

Trevor Jones, arr. Frank Bernaerts

The complete Harry Potter

Arr. Jerry Brubaker

The Mission

Ennio Morricone, arr. Stephen Roberts

Pirates of the Caribbean: at world’s end

Hans Zimmer, arr. Ted Ricketts

[bing_translator]

Domani sera, sabato 28 luglio, alle ore 21.45, in piazza Santarelli, a Buggerru, si svolgerà un raduno bandistico intitolato “Dedicato a te”, in ricordo di Alessandra Atzei, compianta componente della Banda musicale di Buggerru. A rappresentare la città di Carbonia sarà la Banda Musicale “Vincenzo Bellini“, sostenuta dall’Amministrazione comunale per le sue attività istituzionali. «La Banda Musicale Vincenzo Bellini, presieduta da Massimo Sciascia, è un vero e proprio fiore all’occhiello della città di Carbonia per la sua longevità e per la sua capacità di operare con successo dal 1980», ha affermato il sindaco Paola Massidda. La banda, sapientemente diretta dalla maestra Caterina Casula, conta un organico di circa 25 persone, che si cimentano in strumenti ad ancia, ottoni e percussioni.
Nel raduno di domani sono previste anche le esibizioni della Banda Musicale di Buggerru, della Banda Musicale Giuseppe Verdi di Iglesias e della Banda Musica Giacomo Puccini di Gonnosfanadiga.
Questo il programma musicale che verrà eseguito dalla Banda Musicale “Vincenzo Bellini“:
– THE SECOND WALTZ, D. Shostakovitch;
– CURSE OF THE JADE SCORPION, A. W. Ketelbey;
– I WILL FOLLOW HIM, Arr. Jan van Kraeydonck;
– LIBERTANGO, Astor Piazzolla;
– THE HUNGER GAMES, Arr. Jay Bocook.

[bing_translator]

Nell’ambito della “Festa del Patrimonio”, la banda musicale Vincenzo Bellini, diretta da Caterina Casula e presieduta da Massimo Sciascia, ha organizzato, con il patrocinio del comune di Carbonia, il “Concerto di Primavera”. L’appuntamento è previsto per sabato 19 maggio, alle ore 19.00, nel Teatro Centrale di piazza Roma. La serata sarà articolata in due parti. Nella prima verrà eseguito un repertorio classico così composto:

• CORO DI ZINGARELLI E CORO DI MATTADORI SPAGNUOLI

Da “La Traviata” – atto G. Verdi – Arr. L. Pusceddu;

• NABUCCO Sinfonia G. Verdi – Arr. Ofburg;

• NESSUN DORMA da “Turandot” G. Puccini – Arr. J G. Mortimer;

• NORMA Overture V. Bellini – Arr. J.G. Mortimer.

Nella seconda parte è prevista l’esibizione di un repertorio di brani  originali:

• GREEN FOLK SONG SUITE – F.  Cesarini;

• WOUNDED KNEE – L. Feliciani;

• ARKANSAS – Jacob De Haan.

L’ingresso sarà libero ad offerta.

[bing_translator]

Si svolgerà domenica 14 gennaio, alle ore 18.30, al Teatro Centrale di piazza Roma, il tradizionale concerto di Santa Cecilia, ad opera della banda musicale Vincenzo Bellini di Carbonia.
Un evento organizzato con il patrocinio e il contributo economico del comune di Carbonia che, come ha affermato l’assessore alla Cultura Sabrina Sabiu, «mira ad arricchire ulteriormente la già ampia offerta di spettacoli programmati a cavallo tra la fine del 2017 ed il mese di gennaio 2018, in un’ottica improntata alla valorizzazione e alla promozione della crescita sociale e culturale della città. Città di Carbonia che nel 2018 festeggerà il suo ottantesimo compleanno».
La banda musicale Vincenzo Bellini, presieduta da Massimo Sciascia, opera in città dal 1980, sotto la sapiente direzione artistica della maestra Caterina Casula, e conta un organico di circa 25 persone, che si cimentano in strumenti ad ancia, ottoni e percussioni.
Il Concerto di Santa Cecilia si articolerà in due parti: la prima sarà dedicata ai cori Gospel con l’esibizione del Black Soul Gospel Choir; la seconda parte, a cura della Banda musicale Vincenzo Bellini, prevede performances basate su brani di artisti del calibro di Jay Bocoock, Nicola Piovani, James Horner, Hans Van Der Heide, Albert W. Ketelbey.

[bing_translator]

La Banda musicale Vincenzo Bellini di Carbonia domenica sera presenterà al Teatro Centrale di Carbonia il tradizionale Concerto di Primavera. Il programma è suddiviso in due parti: la prima prevede “Le Lac des Cygnes” e “La belle au bois dormant” di Tchaikovsky, “Slavonic dance op. 46” di Dvorak e “Folk dances” di Shostakovich; la seconda parte “Three Evocations” di Hans Aerts, “Broken sword” di Kevin Houben e, infine, “Ministry” di Jacob De Haan. La banda sarà diretta dal maestro Caterina Casula. L’inizio è previsto alle 19.15. L’ingresso sarà libero ad offerta.

La serata è patrocinata dall’assessorato della Cultura del comune di Carbonia e dall’assessorato della Cultura, Sport e Spettacolo della Regione Autonoma della Sardegna.

[bing_translator]

Domenica 18 dicembre, alle ore 18,15, presso il Teatro Centrale (piazza Roma), la Banda musicale Vincenzo Bellini, con il patrocinio del comune di Carbonia e della Regione, terrà il “Concerto per il 78° anniversario della Città, Carbonia 1938-2016”.

La prima parte del concerto sarà tenuta dal Duo Castello di Cagliari con Alessio De Vita (violino) e Luca Cogoni (pianoforte). Nella seconda parte, l’esibizione della Banda musicale Vincenzo Bellini, diretta dal maestro Caterina Casula. L’ingresso è gratuito.

[bing_translator]

Nuovo appuntamento con i musicisti della banda musicale Vincenzo Bellini al Teatro Centrale di Carbonia, che li vedrà impegnati – guidati sapientemente dalla maestra Caterina Casula – nel tradizionale “Concerto di primavera”.

Assistere al concerto, sabato 14 maggio, alle ore 19.00, sarà un’ottima occasione per constatare i progressi che i componenti della banda cittadina compiono, di esibizione in esibizione, in seguito a lezioni individuali e prove corali.

La manifestazione, ad ingresso libero e della durata di circa due ore, verterà in due tempi: il primo sarà dedicato alla musica classica, mentre il secondo a brani di repertorio bandistico (verrà allegato il programma di sala a fine articolo).

Il “Concerto di primavera”, patrocinato dall’assessorato della Cultura del comune di Carbonia e dall’assessorato Sport, Cultura e Spettacolo della Regione autonoma della Sardegna, vedrà protagonista la banda cittadina, che interpreterà brani di Rossini, Verdi, Gounod ma anche di Kernen ed altri importanti autori contemporanei. Il direttivo  ed i musicisti  vi invitano a trascorrere una serata all’insegna della buona musica, fieri del successo degli ultimi concerti, che hanno registrato il tutto esaurito e ottime recensioni. A tal proposito ho incontrato Massimo Sciascia, presidente della banda Vincenzo Bellini, cui ho posto qualche domanda, inerente l’associazione ed il calendario delle attività.

Come procedono le prove, cui seguirà un nuovo ed atteso appuntamento con la musica? 

«Dopo il grande successo del concerto per il nuovo anno, svoltosi al Teatro Centrale il 3 gennaio, siamo quasi pronti per una nuova “sfida”. Ci auguriamo che, anche stavolta, verranno occupate tutte le poltroncine disponibili. Ormai, a tutti i concerti, registriamo il pienone: questo non può che farci enorme piacere e darci la carica per migliorare, sempre, il livello di preparazione, attraverso le prove – che procedono a pieno ritmo – e lo studio individuale.»

E’ sempre attiva la scuola di musica interna alla banda cittadina?

«Sì, la nostra scuola di musica è aperta tutto l’anno ed è seguita, da oltre un ventennio, dalla maestra Caterina Casula. Ai bandisti viene offerta preparazione musicale elevata ed anche educazione nell’ambito sociale. Lo stare insieme, il confronto fra persone di diverse età (portatrici di differenti esperienze di vita) il ritrovarsi per i vari servizi e l’applicarsi nella musica, penso siano dei validi motivi per una buona crescita. I nuovi iscritti, di tutte le età, sono sempre i benvenuti.»

Intelligentemente, ed a proposito di nuovi iscritti, siete andati a portare l’esperienza bandistica all’interno di una scuola cittadina. State coltivando le nuove leve?

«Da novembre 2015 è partito un progetto di musica presso le due seconde elementari  della scuola primaria F.lli Ciusa di Carbonia. Tale progetto vede in cattedra la direttrice della banda insieme al primo clarinetto Antonella Fois; per due volte alla settimana,  queste ultime, si recano ad insegnare propedeutica musicale ai bimbi della scuola, con la speranza che i piccoli studenti si innamorino della musica e della banda musicale.»

Da storica istituzione cittadina,quale siete, quest’anno vi siete messi in gioco in una nuova esperienza, partecipando a “Monumenti aperti”…
«Eh sì, sabato 7 e domenica 8 maggio siamo stati in prima fila, all’interno della manifestazione Monumenti aperti. Quest’anno, dopo averne fatto richiesta – accolta con grande entusiasmo dall’organizzazione – anche la nostra sede ha aperto ai visitatori. Ci ha fatto molto piacere far  conoscere alla cittadinanza la banda, dalla nascita al presente; lo abbiamo fatto tramite  l’esposizione di foto, strumenti musicali e targhe che hanno ricordato i momenti più importanti.»

Programma di sala, Concerto di primavera:

1ª parte:

“Tancredi”: Ouverture – di G. Rossini – Arr. L. Pusceddu

“Coro dei gitani”: dall’opera “Il Trovatore” di G. Verdi

“Marche Funèbre d’une marionette” – di C. Gaunod

“Danse macabre” – di C. Saint – Saèns – arr. G. Gazzani

2ª parte:

“Budapest impressions” – di R. Kernen

“Green Hills Fantasy” – di T. Doss

“Hunting scenes” – di S. Yagisawa

Cinzia Crobu

Concerto Banda BelliniConcerto Banda Bellini a Carbonia

[bing_translator]

Si è svolto a Carbonia, intorno a mezzogiorno, in piazza Roma, l’ultimo rito della Settimana Santa, l’incontro tra il Cristo risorto e la Madonna. Le due statue, accompagnate dalla musica della Banda Vincenzo Bellini di Carbonia diretta dalla maestra Caterina Casula, si sono avvicinate e, appena la Vergine ha riconosciuto il figlio risorto, ha svestito il mantello nero del lutto e ha lasciato vedere un abito bianco finemente ricamato.

Le campane hanno suonato a festa e, il pubblico accorso a vedere il commovente incontro, ha battuto le mani in segno di festa. Al termine il parroco, Don Amilcare Gambella, ha preso la parola e ha benedetto i presenti che sempre al suono della musica della Banda hanno accompagnato le statue in chiesa. Per tutti è stata occasione d’incontro per scambiarsi gli auguri per una Pasqua serena ed il tutto è stato reso più bello dal sole che ha inondato la piazza di caldi raggi primaverili.

Martedì, nel corso del telegiornale de “La Provincia del Sulcis Iglesiente TV”, visibile sul canale Youtube di Giampaolo Cirronis, nel sito www.laprovinciadelsulcisiglesiente.com , nel profilo facebook di Giampaolo Cirronis, nelle due pagine facebook La Provincia Sulcis Iglesiente e Giampaolo Cirronis Editore e nei due profili twitter @provinciasulcis e @gpcirronis , trasmetteremo le immagini più significative della processione e dell’Incontro.

Nadia Pische

IMG_8759

IMG_8735 IMG_8734 IMG_8733 IMG_8732 IMG_8731 IMG_8730 IMG_8729 IMG_8728 IMG_8727

IMG_8747IMG_8746IMG_8745IMG_8744IMG_8743IMG_8742IMG_8741IMG_8740IMG_8739IMG_8738IMG_8737IMG_8736 IMG_8726 IMG_8725 IMG_8724

IMG_8796IMG_8799 IMG_8794 IMG_8793 IMG_8797IMG_8795IMG_8792IMG_8798IMG_8801 IMG_8800IMG_8802IMG_8803IMG_8791 IMG_8790 IMG_8789 IMG_8788 IMG_8787 IMG_8786  IMG_8804IMG_8785 IMG_8784 IMG_8783 IMG_8782 IMG_8781 IMG_8780 IMG_8779 IMG_8778 IMG_8777 IMG_8776 IMG_8775 IMG_8774 IMG_8773 IMG_8772 IMG_8771 IMG_8770 IMG_8769 IMG_8768 IMG_8767 IMG_8766 IMG_8765 IMG_8764 IMG_8763 IMG_8762 IMG_8761 IMG_8760 IMG_8759 IMG_8758 IMG_8757 IMG_8756 IMG_8755 IMG_8754 IMG_8753 IMG_8752 IMG_8751 IMG_8750 IMG_8749 IMG_8748 IMG_8827IMG_8826

Nuovo appuntamento con i musicisti della Banda musicale Vincenzo Bellini, al Teatro Centrale di Carbonia, che li vedrà impegnati – guidati dalla maestra Caterina Casula – nel tradizionale Concerto di Santa Cecilia, patrona dei musicisti. Assistere al concerto, sabato 22 novembre, alle ore 19.00, sarà un’ottima occasione per constatare i progressi che i componenti della banda cittadina compiono – di esibizione in esibizione- in seguito a lezioni individuali e prove corali.

Il concerto, ad ingresso libero e della durata di circa un’ora e mezza, verterà su un unico tempo dedicato ad interessanti brani del repertorio bandistico. La banda cittadina interpreterà brani di Ennio Morricone, Zimmer ed altri importanti autori contemporanei.

Motto della manifestazione: “Portiamo il cinema a teatro”, in quanto verranno eseguite note colonne sonore di recenti kolossal cinematografici, tra cui: “Star Trek attraverso le generazioni”, “I pirati dei Caraibi”, “Harrye Potter Medley” e contemporaneamente verranno proiettati spezzoni dei suddetti, dando vita ad una magica atmosfera.

In linea con la strategia adottata dall’Amministrazione comunale, la Banda Bellini si impegnerà a connotare, in questo frangente (dopo la recente edizione del Mediterraneo Film Festival e della consegna di una  sede cittadina per la produzione di materiale cinematografico, a cura dell’Umanitaria) Carbonia, come Città del Cinema.

Il concerto è patrocinato dall’assessorato della Cultura del comune di Carbonia e dall’assessorato della Cultura e Spettacolo della Regione Autonoma della Sardegna.

Programma di sala:

“Deborah’s Theme” – Ennio Morricone; arr. Ton Van Grevenbroek;

“Star Trek Trough The generations” – Goldsmith/Mc Carthy; arr. Hans v.d. Heide

“The complete Harry Potter” – arr. Jerry Brubaker

“The Rock” N. Glennie-Smith; H. Zimmer & H. Gregson-Williams – arr. Pascal Devroye

“Pirates Of The Caribbean: At World’s end” – H. Zimmer – arr. Ted Ricketts

Banda Carbonia LOCANDINA CONCERTO SANTA CECILIA