6 December, 2022
HomePosts Tagged "Clorinda Forte"

[bing_translator]

Nei prossimi giorni l’Amministrazione comunale di Iglesias, in collaborazione con i gestori delle casette dell’acqua, distribuirà ai cittadini 345 tessere, con un credito prepagato iniziale, che consentiranno l’approvvigionamento gratuito di acqua.

Lo scopo di tale iniziativa è quello di incentivare la popolazione all’utilizzo dell’acqua secondo modalità ecosostenibili che consentano di ridurre il consumo della plastica. «Oltre a questa iniziativa – dichiara l’assessore dell’Ambiente, Francesco Melis – a breve ve ne sarà un’altra che consisterà nell’apertura delle cassette dell’acqua per un’intera giornata con prelievo gratuito per tutti i cittadini.»

«Abbiamo deciso di assegnare queste tessere – aggiunge l’assessore delle Politiche sociali, Clorinda Forte – ai primi 345 in graduatoria REIS, demandando ai nostri uffici la distribuzione delle stesse. I cittadini beneficiari possono rivolgersi al Segretariato Sociale per richiedere la suddetta tessera a partire dal 20 Novembre 2017”.

[bing_translator]

A Iglesias la mensa di Sodalitas non chiuderà: il Comune continuerà a finanziare il servizio nonostante l’azzeramento dei fondi regionali. Lo comunica il sindaco, Emilio Gariazzo.

Fino al 2016 la maggior parte delle risorse utilizzate da Sodalitas per mantenere la Mensa sociale a favore delle fasce deboli della popolazione provenivano dalla Regione Sardegna.

Con l’avvento del Reis o Reddito di Inclusione Sociale, che comporta la confluenza delle linee di povertà in un unico sussidio, la Regione Sardegna ha sospeso a partire dall’anno in corso il finanziamento relativo al progetto “Né di fame né di freddo” (linea 5) con il quale si sovvenzionavano i costi relativi al dormitorio e la mensa sociale, gestita dalla Sodalitas, per un costo totale di circa 120mila annui.

«Nonostante l’azzeramento dei fondi regionali – spiega il sindaco Emilio Gariazzo – in questi mesi abbiamo trovato le risorse per far andare avanti il servizio. E continueremo a farlo. Questa mattina, con l’assessore Clorinda Forte, abbiamo incontrato la Sodalitas per fare il punto della situazione. Alla Sodalitas va il nostro grazie per il grande lavoro svolto da tanti anni a favore dei più deboli. Senza la loro dedizione e il contributo di tanti volontari questo servizio, unico nel territorio, non potrebbe andare avanti.»

«Allo stesso tempo – conclude Emilio Gariazzo – continueremo a chiedere alla Regione di finanziare questo importante servizio che supera i 40.000 pasti erogati all’anno.»

[bing_translator]

Il capogruppo di Cas@ Iglesias, Valentina Pistis, ha presentato un’interpellanza all’assessore delle Politiche sociali del comune di Iglesias, Clorinda Forte, sulla gestione dei profughi e dell’accoglienza sul territorio comunale.

Valentina Pistis chiede di conoscere la modalità di gestione del welfare nel comune di Iglesias e quali sono le forme di collaborazione nella rete istituzionale locale e/o la presenza di forme di collaborazione tra i settori interni del Comune; quante e dove sono allocate le strutture che ospitano i migranti; chi gestisce le strutture; quanti sono i migranti a Iglesias; quanti sono transitati fino ad oggi e quanti hanno visto riconosciuto il diritto di asilo; dove si trovano quelli che, alla scadenza del periodo di accoglienza, sono riconosciuti irregolari e se sono stati rimpatriati; quali sono le politiche di integrazione messe in campo finora dalla Regione e dal Comune e qual è la natura di progetti locali per l’inclusione e l’integrazione dei cittadini stranieri; qual è la tipologia dei servizi erogati alla cittadinanza straniera; e, infine, qual è la spesa e da chi è sostenuta.

[bing_translator]

A distanza di oltre 100 giorni dalle dimissioni degli assessori delle Politiche sociali, giovanili e dell’integrazione Alessandra Ferrara e dell’assessore delle Politiche ambientali e di valorizzazione delle aree minerarie dismessse, Attività produttive e Progettazione integrata Melania Meo, il sindaco di Iglesias ha presentato stamane la sua nuova Giunta. Il nuovo esecutivo è formato da 7 assessori, 2 in più rispetto al precedente, con 4 novità.

I nuovi assessori sono: Francesco Melis, 43 anni, assistente amministrativo alla Asl 7, capogruppo uscente del Partito democratico in Consiglio comunale, con deleghe alle Politiche ambientali, decentramento e informatizzazione; Alessandro Pilia, 36 anni, tecnico nel settore delle telecomunicazioni, dirigente del Partito Democratico, con deleghe alle Attività produttive, Patrimonio e Sport; Pietro Serio, 67 anni, dirigente scolastico in pensione, consigliere comunale del gruppo civico “Il Tuo segno per Gariazzo”, con deleghe alla Pubblica istruzione e Politiche abitative; e, infine, Clorinda Forte, 40 anni, psicologa, esterna al Consiglio comunale, con deleghe alle Politiche sociali, giovanili e dell’integrazione.

Gli assessori confermati sono tre, con un numero di deleghe inferiore rispetto alla prima Giunta Gariazzo, scelta obbligata per consentire l’allargamento della Giunta: Simone Franceschi, 40 anni, docente scolastico, vicesindaco, conserva quattro delle sette deleghe assessoriali precedenti: Cultura, Turismo, Spettacolo e Grandi eventi, Comunicazione istituzionale; Gianfranco Montis, 45 anni, dottore commercialista e revisore dei conti, conserva tre delle quattro deleghe precedenti: Bilancio, Programmazione e Personale; Barbara Mele, ingegnere, dipendente del comune di Giba, conserva tre delle quattro deleghe precedenti: Lavori pubblici, Servizi tecnologici e Viabilità.

Le forze politiche che sostengono la Giunta Gariazzo tre mesi fa avevano sottoscritto un accordo per un rimpasto, che prevedeva l’ingresso di quattro nuovi assessori politici, due dei quali espressione del Partito Democratico, uno di Sinistra Ecologia e Libertà e uno della lista civica “Il Tuo segno per Gariazzo”. Il lungo confronto dei successivi 100 giorni ha portato alla composizione della Giunta presentata questa mattina, nella quale non c’è un’espressione diretta di Sinistra, Ecologia e Libertà che, comunque – come ha tenuto a sottolineare Emilio Gariazzo -, resta una componente fondamentale della maggioranza di centrosinistra.

Il sindaco, nella nuova composizione, avrebbe voluto conservare anche la parità di genere, nominando almeno due dei quattro nuovi assessori donne ma, alla fine, tra i nuovi assessori c’è solo una donna, Clorinda Forte e la rappresentanza femminile in Giunta è di due unità su sette, situazione capovolta rispetto alla prima Giunta Gariazzo che era composta da tre donne e due uomini, con uno squilibrio a vantaggio del genere femminile.

L’ingresso in Giunta di due consiglieri, Francesco Melis e Pietro Serio che, in base alle disposizioni del Testo Unico sugli Enti locali, decreto legislativo 267/2000, si sono dimessi, ha liberato due posti in Consiglio e le surroghe con i primi dei non eletti nelle liste del Partito Democratico e “Il Tuo segno per Gariazzo”: Monica Marongiu, 245 voti alle ultime elezioni, nella lista del Partito Democratico, prende il posto di Francesco Melis; Diego Rosas, 111 voti nella lista “Il Tuo segno per Gariazzo”, subentra a Pietro Serio.

Al termine della conferenza stampa, abbiamo intervistato il sindaco di Iglesias, Emilio Gariazzo.

 

Nuova Giunta comunale di Iglesias

Il sindaco Emilio Gariazzo.

Il sindaco Emilio Gariazzo.

Il vice sindaco Simone Franceschi.

Il vice sindaco Simone Franceschi.

Gianfranco Montis.

Gianfranco Montis.

 

 

Barbara Mele.

Barbara Mele.

Francesco Melis.

Francesco Melis.

Alessandro Pilia.

Alessandro Pilia.

 

Clorinda Forte.

Clorinda Forte.

Pietro Serio.

Pietro Serio.

La firma di Alessandro Pilia.

La firma di Alessandro Pilia.

La firma di Barbara Mele.

La firma di Barbara Mele.

La firma di Clorinda Forte.

La firma di Clorinda Forte.

La firma di Francesco Melis.

La firma di Francesco Melis.

La firma di Gianfranco Montis.

La firma di Gianfranco Montis.

La firma di Simone Franceschi.

La firma di Simone Franceschi.

Firma Pietro Serio

Francesco Melis e Alessandro Pilia.

Francesco Melis e Alessandro Pilia.

Simone Franceschi e Pietro Serio.

Simone Franceschi e Pietro Serio.

 

Nuova Giunta Iglesias 2 Nuova Giunta Iglesias 3 Nuova Giunta Iglesias 4

 

Il neo consigliere Diego Rosas.

Il neo consigliere Diego Rosas.

La neo consigliera Monica Marongiu.

La neo consigliera Monica Marongiu.

Nuova Giunta Iglesias