29 January, 2023
HomePosts Tagged "Daniele Sitzia"

[bing_translator]

A Monastir, dopo il successo dello scorso anno, sabato 9 settembre, alle ore 21.00, torna a Roccaverde Poolside “Suggestioni Di Moda a Roccaverde”.

Una serata dedicata alla moda con stilisti provenienti da varie località dell’isola, l’evento ospita fashion designer testimonial di una realtà produttiva in Sardegna e dell’artigianato realizzato interamente a mano.

Il défilé si terrà presso i giardini dell’Hotel Palladio, in un incantevole scenario ai bordi della piscina sfileranno eleganti abiti sartoriali, preziose creazioni orafe, scialli ricamati che ripropongono i colori e disegni della nostra tradizione, in passerella 12 bellissime modelle professioniste indosseranno  le creazioni di: Maria Conte, Marinella Staico, Daniele Sitzia, Priama Pili, Monia Taras, Simona Goxhoi.

La serata sarà presentata da Max Sabetta con l’animazione di Alberto e Sakina, fotografia Insoliti Scatti di Carlo Soro, coordinamento Antonio Perra, Hair Style Stile Parrucchieri, Make up Marco Salis.

La serata sarà accompagnata da intrattenimenti musicali, ospiti: Laura Aramu, Rebecca Piras, Arianna Barra, Marianna Contu, Gianna Melis.

L’evento è organizzato dall’associazione “Arte e Moda in Atlante”, in collaborazione con l‘associazione Castello di Batatuli, con l’obiettivo di mettere in risalto il Handmade e di creare una serata all’insegna della moda e del glamour.

opuscolo G.pdf

Successo per la sfilata di moda di stilisti della Sardegna denominata “#Sardegna in Passerella – Oggi mi sento solidale, sostengo chi sostiene”, organizzata dall’Auser Ula di Carbonia e svoltasi alcune settimane fa nell’anfiteatro di piazza Marmilla, a Carbonia, con lo scopo di dare maggiore visibilità a tutte le associazioni di volontariato che operano a Carbonia e nel territorio.

«L’alta moda – spiega Andrea Piras – si è prestata per una nobile causa a sostegno delle numerose associazioni che quotidianamente offrono i loro servizi in un territorio dall’alto indice di disoccupazione. Durante la serata hanno sfilato le creazioni frutto dell’estro e delle abilità dei noti stilisti sardi Maria Antonietta Sorgia di Carbonia – Maria Conte, Emma Ibba, Daniele Sitzia  di Cagliari – Mariella Staico di Assemini – Paola Tangianu di Sassari – Istimentos di Samugheo, con piacevoli intermezzi artistici a cura della scuola di ballo Magalenha Ro Dance, dei maestri Roberto e Romina e del cantante Matteo Bernardini.»

«La manifestazione – aggiunge Andrea Piras – aveva lo scopo non solo di offrire una serata piacevole e di intrattenimento, ma anche di dare un piccolo sostegno alle 25 associazioni di volontariato che hanno aderito all’iniziativa e che operano fattivamente nel nostro territorio. Alla fine della manifestazione – conclude Andrea Piras – è stata fatta l’estrazione dei biglietti della sottoscrizione a premi che sono stati distribuiti in questi ultimi mesi, il cui ricavato verrà utilizzato per finanziare le attività offerte quotidianamente in modo gratuito dalle associazioni di volontariato.»

manifesto finale tv

Sabato 26 luglio, alle ore 21.30, l’anfiteatro di piazza Marmilla ospiterà una sfilata di moda di stilisti della Sardegna denominata “Sardegna in Passerella – Oggi mi sento solidale, sostengo chi sostiene”, organizzata dall’Auser ULA di Carbonia. L’obiettivo è dare visibilità a tutte le associazioni di volontariato che operano a Carbonia e nel nostro territorio. L’Alta moda si presta per una nobile causa a sostegno delle numerose associazioni che quotidianamente offrono i loro servizi in un territorio dall’alto indice di disoccupazione. Durante la serata sfileranno le creazioni frutto dell’estro e delle abilità dei noti stilisti sardi Maria Antonietta Sorgia di Carbonia – Maria Conte, Emma Ibba, Daniele Sitzia  di Cagliari – Mariella Staico di Assemini – Paola Tangianu di Sassari – Istimentos di Samugheo, con piacevoli intermezzi artistici a cura della scuola di ballo Magalenha Ro Dance, dei maestri Roberto e Romina, e del cantante Matteo Bernardini.

Alla fine della manifestazione verrà fatta l’estrazione dei biglietti della sottoscrizione a premi che sono stati distribuiti in questi ultimi mesi, il cui ricavato verrà utilizzato per finanziare le attività offerte quotidianamente in modo gratuito dalle associazioni di volontariato.