14 August, 2022
HomePosts Tagged "De Musset"

[bing_translator]

E’ stata inaugurata sabato 21 luglio, a Sant’Antioco, la collettiva di pittura “Libera (la) mente” promossa dall’associazione culturale “Il Calderone”, in collaborazione con il gruppo dei “Liberi pensatori”.

La splendida location della sala Mostre Palazzo del Capitolo in piazza De Gasperi a Sant’Antioco, ha così accolto le opere di Antonello Calabrò, Salvatore Filia, Daniela Matta, Paola Matta e De Musset.

Sarà possibile visitare la mostra fino al 5 agosto, dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 18.00 alle 21.00, tutti i giorni, dal lunedì alla domenica.

Gli appassionati di arte potranno deliziare i loro occhi con le tele del pittore Antonello Calabrò, dipinte con colori caldi squisitamente ornati da fili dorati, opere che lasciano intravedere soggetti del regno animale come la dolce cicogna o lo spavaldo galletto.

Si incanteranno oltremodo  assaporando il gioco di linee e colori con arte combinati dalla creatività dell’artista Salvatore Filia che, accostando colori freddi a colori caldi propone continui labirinti che calamitano gli sguardi.

Soffermandosi invece sulle opere della pittrice Daniela Matta, sarà facile perdersi tra l’elegante morbidezza delle tinte da lei proposte, risultato di numerosi passaggi dettati dalla ricerca e dalla continua sperimentazione di segni e sfumature sempre nuove.

Intriganti tele quelle invece proposte dalla pittrice Paola Matta, dove, segni decisi e incisivi, vengono accarezzati da colori magistralmente combinati, consistenti e pastosi sempre pronti a catturare l’attenzione.

Ma l’omaggio alla nostra isola lo regala con le sue tele l’artista Alfredo Mussetti in arte De Musset, che con colori sospesi tra terra e mare racconta il suo profondo legame con una terra che lo accoglie ormai da più di quarant’anni.

Una collettiva che, per la varietà di opere che offre al pubblico, non potrà non “acchiappare” sguardi e attenzioni, non solo degli isolani, ma come già stava accadendo in questi giorni, da occhi lontani fin oltre l’oceano.

Nadia Pische

 

 

 

[bing_translator]

Sabato 24 giugno, alle ore 19.00, nei locali del ristorante Bar “Centrale 38” di via Fosse Ardeatine, a Carbonia, verrà inaugurata la personale “Acquarelli” del pittore De Musset (Alfredo Mussetti).

La mostra rientra nella più ampia rassegna “itiner-ARTE-incittà”, Aperitivo Culturale organizzato dal Gruppo Liberi Pensatori in collaborazione con gli imprenditori della città e con il patrocinio del Comune di Carbonia – Assessorato della Cultura.

«Si tratta di un appuntamento che dimostra la sensibilità e l’attenzione della nostra Amministrazione comunale verso ogni forma di cultura – dice il sindaco di Carbonia Paola Massidda -. L’arte, la musica, il teatro, la pittura, il disegno e la recitazione sono forme ed espressioni culturali che intendiamo valorizzare nel migliore dei modi nel corso del nostro mandato amministrativo. La nostra città, da questo punto di vista, ha grandi potenzialità, grazie alla presenza di numerosi artisti di talento.»

La rassegna vuole essere un ideale percorso culturale in compagnia di artisti della nostra città i quali – con appuntamenti settimanali – esporranno le proprie opere in appositi spazi all’interno di bar caffè della città.

Alfredo Mussetti, artista bergamasco di nascita ma sardo di adozione, dimostra sin da giovanissimo un’innata predisposizione per il disegno e la pittura, che affinerà nel corso degli anni frequentando la Scuola d’Arte “Accademia Carrara” di Bergamo.

In quella città partecipa a diverse estemporanee di pittura, distinguendosi per l’originalità e la padronanza compositiva.

Nel 1972, per motivi di lavoro, arriva a Carbonia. Nei momenti liberi da impegni professionali continua a coltivare la passione per la pittura: diverse le sue partecipazioni a Collettive ed Estemporanee, inframmezzate con altrettante Personali che lo vedono protagonista nel nostro territorio.

Ma sarà soprattutto l’incontro con Ines, la donna della sua vita, a fargli maturare la decisione di trasferirsi definitivamente a Carbonia.

In questa sua mostra, dal titolo: “Acquarelli”, l’artista celebra il trionfo della luce e dei colori della natura sarda – tra terra e mare, con invidiabile maestria. E tutto diventa anima, libertà e movimento. Un vero trionfo dell’amore per la vita.

Piazza Roma - Il Portico copia

La “Saletta del Portico”, adiacente il Teatro Centrale, situata nella centralissima Piazza Roma, ospiterà dal 28 luglio al 3 agosto 2014 la rassegna Incontri – mostra collettiva di pittura.

La mostra, voluta e condivisa dagli artisti partecipanti, sarà composta da 24 opere, realizzate da 12 artisti che presentano la loro specificità espressiva.

Alcuni artisti partecipanti non hanno mai esposto a Carbonia. La nuova realtà espositiva sarà certamente stimolante sia per gli artisti sia per il pubblico di appassionati che seguono con interesse gli eventi culturali.

La presentazione della mostra avrà un’anteprima la sera del 27 luglio 2014, alle ore 19.00, presso la splendida cornice del Parco Rosmarino, nel piazzale dello Shake Bar.

In quella occasione saranno presentate 12 delle 24 opere complessive.

La rassegna è organizzata dagli artisti, in collaborazione con l’assessorato della Cultura del comune di Carbonia e con il Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis e sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 20.00 alle ore 23.00.

Artisti partecipanti: Efisio Cadoni (Villacidro); Ielmo Cara (Carbonia); Silvano Caria (Samassi); Francesco Cossu (Carbonia); Salvatore Filia (Carbonia); Fernando Marrocu (San Gavino); Stefano Masili (Carbonia); Jenni Mocci (San Giovanni Suergiu); DeMusset-Alfredo Mussetti (Carbonia); Primo Pantoli (Cagliari); Massimo Spiga (Ales); Paolo Tolu (Carbonia ma residente a Vergiate, Varese).

Piazza Roma 2

Verrà inaugurata sabato 8 marzo, alle 17.30, a Carbonia, la rassegna culturale “12×12”. La manifestazione consiste nell’organizzazione di 12 mostre personali di pittura di altrettanti artisti cittadini, allestite, nei primi dieci e negli ultimi dieci giorni di ciascun mese, per 6 mesi. La rassegna sarà ospitata presso la saletta del Portico adiacente il Teatro Centrale. La prima esposizione, curata da Ielmo Cara, sarà visitabile dall’8 al 14 marzo 2014.

Le mostre saranno visitabili dal lunedì al sabato, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 20.00; la domenica, dalle 17.00 alle 21.00.

Questo il programma completo:

Alberto Spada, dal 21 al 28 marzo 2014

Veronica Gambula, dal 5 all’11 aprile 2014

Stefano Masili, dal 12 al 18 aprile 2014

De Musset, dal 10 al 16 maggio 2014

Valeria Finazzi, dal 24 al 30 maggio 2014

Sara Spano, dal 7 al 13 giugno 2014

Salvatore Filia, dal 21 al 27 giugno 2014

Lorenzo Casula, dal 5 all’11 luglio 2014

Daniela Matta, dal 12 al 18 luglio 2014

Paola Matta, dal 6 al 12 settembre 2014

De Rita, dal 20 al 26 settembre 2014.

La Rassegna “12 x12” sarà presentata ufficialmente e in maniera dettagliata nel corso di una conferenza stampa, convocata per venerdì 7 marzo alle ore 10.15, presso la saletta del Portico adiacente il Teatro Centrale.

Punta Torretta 1Punta Torretta pranzo 1 IMG_1289 IMG_1288 IMG_1286 IMG_1285 

E’ in corso, a Punta Torretta, nell’area circostante la struttura di Punta Torretta intitolata a Fratel Gerardo, in località Su Rei, la Giornata dell’arte “Incontri – Appuntamento alla Torretta”, organizzata dalla Comunità di Via Marconi, in collaborazione con il Comune, la Pro Loco e l’Associazione ”S’Ischiglia” di Carbonia.

Lo scopo dell’iniziativa è la raccolta di fondi da destinare alla Comunità di Via Marconi, impegnata da 35 anni in iniziative sociali di grande attualità, per la realizzazione di un percorso pedonale all’interno della tenuta di Punta Torretta che favorisca l’accesso ai disabili.

Agli artisti partecipanti è stato offerto il pranzo. Gli altri fruitori hanno acquistato il buono direttamente presso i locali di Punta Torretta, al prezzo di euro 10,00.

Gli artisti che hanno aderito all’iniziativa sono 30, elencati in ordine alfabetico: Luigi Angius, Antonello Calabrò, Jelmo Cara, Paola Casu, Lorenzo Casula, Tore Cosa, Antonio Cotza, De Musset, Derita, Salvatore Filia, Marco Fontana, Carlo Giancola, Selena Lai, Cinzia Licheri, Riccando Manca, Gianni Mannai, Fernando Marrocu, Antoniettina Mascia, Stefano Masili, Roberto Massidda, Daniela Matta, Maria Paola Matta, Luciano Mei, Bruno Piga, Salvatore Pisu, Toto Putzu, Milena Sedda, GianMario Silesu, Ruggero Soru, Luigi Tatti.

Alle ore 19,00 verrà inaugurata la mostra dei lavori.

Le opere verranno successivamente spostate ed esposte presso i locali della Comunità di Via Marconi sita in Via Marconi 65, per tutta la settimana successiva.

Le opere esposte e non vendute saranno di proprietà della Comunità sino alla loro vendita.

Il ricavato della vendita delle opere sarà totalmente devoluto alla Comunità di Via Marconi.

Nel corso della settimana, fino a sabato 26 ottobre, sono in programma numerose iniziative culturali, dalle 17.00 alle 20.00, nei locali della Comunità di via Marconi, la prima delle quali lunedì 21.00 prevede la presentazione del libro “Chicchinalana”, di Loriana Pitzalis, Ibiskos editrice Risolo 2011.