29 January, 2023
HomePosts Tagged "Maurizio Nuscis"

Sarà una sfida a due per il nuovo sindaco di Portoscuso, tra Ignazio Salvatore Atzori e Rossano Loddo. Il primo guida la lista della maggioranza che ha amministrato il comune di Portoscuso nelle ultime due consiliature con Giorgio Alimonda sindaco, Portoscuso Insieme; il secondo guida la lista Portoscuso rinasce.

Entrambi i candidati alla carica di sindaco hanno una lunga esperienza amministrativa alle loro spalle.

Ignazio Salvatore Atzori, nato il 31/01/1950 a Tratalias, vicesindaco ed assessore dell’Ambiente nelle ultime due consiliature (assessore dell’Ambiente anche nella Giunta di Franca Cherchi negli anni ’90) è già stato sindaco per due anni e mezzo tra il 2004 (eletto il 12 e 13 giugno) ed il 2007, esperienza conclusa in anticipo per le dimissioni di 9 consiglieri su 16.

Rossano Loddo, nato a Portoscuso il 3/12/1969, assessore dei Servizi tecnologici e del Verde pubblico nella Giunta guidata da Adriano Puddu dopo le elezioni del 27 e 28 maggio 2007, è alla terza candidatura consecutiva alla carica di sindaco. Nel 2012 e nel 2017 si è presentato alla guida della lista “Portoscuso nel cuore”, perdendo in entrambe le consultazioni elettorali che si conclusero con l’elezione di Giorgio Alimonda. La prima volta, con cinque liste in campo, ottenne 1.289 voti (34,50%), secondo dietro Giorgio Alimonda che si impose con 1.459 voti (39,05%). Cinque anni fa, con due sole liste in campo, Rossano Loddo ottenne 1.591 voti (46,20%), contro i 1.852 voti (53,79%) di Giorgio Alimonda.

I candidati alla carica di consigliere comunale delle due liste (12 seggi a disposizione).

Portoscuso Insieme (candidato sindaco Ignazio Salvatore Atzori): Giorgio Alimonda, Enrico Cristiano Atzei, Giovanni Maria Campo, Elena Marras, Stefano Masala, Emilia Meloni, Monica Napoli, Ornella Pilisio, Mirko Poddighe, Attilio Sanna, Attilio Valdes, Stefania Zonca.

Portoscuso rinasce (candidato sindaco Rossano Loddo): Stefano Ariu, Antonello Casula, Sandro Galli, Marinella Grosso, Alessia Loddo, Andrea Loddo, Erminio Melis, Orietta Mura, Maurizio Nuscis, Davide Sanna, Lorenzo Puddu, Martino Puddu.

Giampaolo Cirronis

[bing_translator]

Lo splendido specchio d’acqua della spiaggia di Portopaglietto è stato teatro del “Sea Challenge Under 15” di pallanuoto, torneo organizzato dall’ASD Portoscuso Nuoto e Pallanuoto, che ha visto la partecipazione di 5 squadre per complessivi 60 atleti, in rappresentanza di società della provincia del Sud Sardegna e della Città Metropolitana di Cagliari.
Ad aggiudicarsi il torneo è stata la squadra dell’Oppidum di Cagliari, che ha preceduto, nell’ordine, La Rari Nantes Cagliari, l’Atlantide Elmas, la Portoscuso Nuoto e Pallanuoto e, infine, la Luna Sestu.
Era presente alle premiazioni Alberto Zonchello, segretario particolare dell’assessorato regionale dello Sport che ha patrocinato il torneo insieme al comune di Portoscuso.
Durante lo svolgimento del torneo, abbiamo intervistato Maurizio Nuscis, vicepresidente della società organizzatrice, la ASD Portoscuso Nuoto e Pallanuoto.

  

[bing_translator]

La rielezione di Giorgio Alimonda alla carica di sindaco di Portoscuso, con la lista “Portoscuso Insieme”, è maturata con un margine probabilmente superiore alle previsioni della vigilia (1.852 voti contro 1.591) che facevano pensare ad un testa a testa fino all’ultimo voto con Rossano Loddo, candidato della lista “Portoscuso nel cuore”, nella quale, rispetto a cinque anni fa, è confluita Marinella Grosso, ex assessore della provincia di Carbonia Iglesias e candidata a sindaco nel 2012 in contrapposizione ai due candidati in campo quest’anno. E Marinella Grosso, alla fine, è risultata la candidata più votata tra tutti i 32 aspiranti alla carica di consigliere comunale, con ben 479 preferenze, quasi quante ne aveva raccolto cinque anni fa l’intera lista + Portoscuso da lei capeggiata (erano state 621).

La lista che ha vinto le elezioni con Giorgio Alimonda sarà rappresentata in Consiglio comunale nei prossimi cinque anni da 11 consiglieri: Orietta Mura 346 preferenze, Sara Marrocu 335, Attilio Sanna 319, Ignazio Atzori 249, Enrico Atzei 233, Elena Marras 166, Ilaria Dessì 163, Alessio Santus 158, Attilio Valdes 155, Roberto Maccioni 137, Simona Cappai 135. Non eletti: Stefano Ansaldi 120, Maria Beatrice Fadda 119, Ernesto Valdes 114, Salvatore Fois 109, Marinella Valdes 62.

La lista “Portoscuso nel cuore” ha eletto 5 consiglieri: Rossano Loddo, candidato a sindaco non eletto, Marinella Grosso 479 preferenze, Stefano Ariu 345, Erminio Melis 258, Marzia Loddo 251. Non eletti: Davide Fois 230, Maurizio Nuscis 205, Daniela Vinci 176, Ilaria Infantino 109, Federico Cau 98, Luca Biggio 87, Sabrina Tuveri 85, Luca Deidda 80, Oriano Melis 76, Laura Serci 66, Susanna Cuccu 57, Simone Cherenti 37.

Il sistema della doppia preferenza, che prevede la possibilità di indicare sulla scheda un candidato uomo e una candidata donna nei Comuni con popolazione superiore ai 5.000 abitanti, ha consentito di stringere alleanze ed ha quindi favorito l’elezione di un maggior numero di donne rispetto al passato: 5 su 11 nella lista che ha vinto le elezioni, 2 su 5 in quella che le ha perse, con una percentuale complessiva del 43,75%, nel pieno rispetto della parità di genere prevista per le candidature (minimo 40%).

 

[bing_translator]

I cittadini di Portoscuso domenica andranno a votare per eleggere il nuovo sindaco e il Consiglio comunale.

Cinque anni fa le liste presentate furono ben cinque, quest’anno sono state presentate solo due liste, con relativi candidati alla carica di sindaco e alla carica di consigliere comunale (complessivamente 32) per le elezioni amministrative in programma il prossimo 11 giugno.

Il sindaco uscente Giorgio Alimonda anche questa volta è il candidato della lista “Portoscuso insieme” ed avrà come concorrente uno dei quattro di cinque anni fa, Rossano Loddo, candidato della lista “Portoscuso nel cuore”.

Di seguito, tutti i candidati delle due liste.

Lista “Portoscuso insieme”. Candidato a sindaco: Giorgio Alimonda. Candidati alla carica di consigliere comunale: Ignazio Atzori, Stefano Ansaldi, Enrico Atzei, Simona Cappai, Ilaria Dessì, Maria Beatrice Fadda, Salvatore Fois, Roberto Maccioni, Elena Marras, Sara Marrocu, Orietta Mura, Attilio Sanna, Alessio Santus, Attilio Valdes, Ernesto Valdes, Marinella Valdes.

Lista “Portoscuso nel cuore”. Candidato a sindaco: Rossano Loddo. Candidati alla carica di consigliere comunale: Stefano Ariu, Luca Biggio, Federico Cau, Simone Cherenti, Susanna Cuccu, Luca Deidda, Davide Fois, Marinella Rita Grosso, Ilaria Infantino, Marzia Loddo, Erminio Melis, Oriano Melis, Maurizio Nuscis, Laura Serci, Sabrina Tuveri, Daniela Vinci.

Nadia Pische ha intervistato i due candidati alla carica di sindaco, Giorgio Alimonda e Rossano Loddo.

 

[bing_translator]

Cinque anni fa le liste presentate furono ben cinque, ieri alle 12.00, termine ultimo per la presentazione delle liste, al comune di Portoscuso sono state registrate solo due liste, con relativi candidati alla carica di sindaco e alla carica di consigliere comunale (complessivamente 32) per le elezioni amministrative in programma il prossimo 11 giugno.

Il sindaco uscente Giorgio Alimonda anche questa volta è il candidato della lista “Portoscuso insieme” ed avrà come concorrente uno dei quattro di cinque anni fa, Rossano Loddo, candidato della lista “Portoscuso nel cuore”.

Di seguito, tutti i candidati delle due liste.

Lista “Portoscuso insieme”. Candidato a sindaco: Giorgio Alimonda. Candidati alla carica di consigliere comunale: Ignazio Atzori, Stefano Ansaldi, Enrico Atzei, Simona Cappai, Ilaria Dessì, Maria Beatrice Fadda, Salvatore Fois, Roberto Maccioni, Elena Marras, Sara Marrocu, Orietta Mura, Attilio Sanna, Alessio Santus, Attilio Valdes, Ernesto Valdes e Marinella Valdes.

Lista “Portoscuso nel cuore”. Candidato a sindaco: Rossano Loddo. Candidati alla carica di consigliere comunale: Stefano Ariu, Luca Biggio, Federico Cau, Simone Cherenti, Susanna Cuccu, Luca Deidda, Davide Fois, Marinella Rita Grosso, Ilaria Infantino, Marzia Loddo, Erminio Melis, Oriano Melis, Maurizio Nuscis, Laura Serci, Sabrina Tuveri, Daniela Vinci.

 

[bing_translator]

A Portoscuso la lista “Portoscuso nel cuore” scende nuovamente in campo per le Amministrative dell’11 giugno 2017 con candidato a sindaco Rossano Loddo. Cinque anni, quando vennero presentate cinque liste, Rossano Loddo ottenne 1.289 voti, il 34,50%, secondo dietro il sindaco eletto Giorgio Alimonda che si impose con 1.459 voti, il 39,05%.

Rispetto al 2012 la lista non ha il sostegno dell’ex sindaco Adriano Puddu ma ha candidata alla carica di consigliere comunale Marinella Grosso, ex assessore comunale e provinciale, allora candidata a sindaco con la lista + Portoscuso.

Questi i 16 candidati alla carica di consigliere comunale: Ariu Stefano, Biggio Luca, Cau Federico, Cherenti Simone, Cuccu Susanna, Deidda Luca, Fois Davide, Grosso Marinella Rita, Infantino Ilaria, Loddo Marzia, Melis Erminio, Melis Oriano noto Doriano, Nuscis Maurizio, Serci Laura, Tuveri Sabrina e Vinci Daniela.

Rossano Loddo.

L’Amministrazione comunale di Portoscuso guidata dal sindaco Giorgio Alimonda sta valutando la possibilità di ritornare alla Tarsu. A seguito della conversione in legge del DL 102/2013, recentemente pubblicato in GU e come anticipato nei comunicati ufficiali, infatti, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Alimonda, ha avviato le verifiche di capienza di bilancio e le procedure amministrative per giungere ancora per l’anno 2013 all’applicazione delle vecchie tariffe Tarsu più favorevoli ai cittadini. Tale possibilità, prevista nel nuovo DL 102/2013, consentirà all’Amministrazione comunale di Portoscuso di giungere a sgravare i propri cittadini e le imprese da oneri così elevati in periodi di forte crisi economica, tornando appunto alla Tarsu.
La proposta della Giunta Alimonda porterà le nuove modalità di pagamenti della tassa all’esame del Consiglio comunale nella riunione che si terrà il 29 novembre.
Una ferma opposizione alla Tares era stata espressa alcune settimane fa dai consiglieri di opposizione dei gruppi “Portoscuso nel cuore” (Rossano Loddo, Erminio Melis, Maurizio Nuscis e Selena Galizia) e “Lista civica Portoscuso” (Marinella Grosso). In un documento proponevano l’immediata revoca del recente incarico di riscossione ad Equitalia; la revisione dell’attuale regolamento e quindi delle tariffe Tares approvate dal Consiglio comunale il 22 maggio 2013 con i voti contrari dei consiglieri di opposizione o, ancora meglio, il ripristino del precedente sistema impositivo (Tarsu), in sostituzione della nuova tassa che oltretutto avvantaggia la grande industria; la riduzione della tassa con l’utilizzo della quota part degli introiti del Parco eolico Enel; l’ulteriore dilazione delle rate della tassa; la chiara descrizione del metodo di calcolo da riportare nei bollettini di pagamento; una corretta e puntuale informazione ai cittadini; e, infine, la convocazione del Consiglio comunale straordinario e urgente.
Il Consiglio comunale di Portoscuso.

Il Consiglio comunale di Portoscuso.

Il Consiglio comunale di Portoscuso.

Il Consiglio comunale di Portoscuso.

Il Consiglio comunale di Portoscuso ha approvato questa sera lo schema di convenzione per la realizzazione del parco eolico della Portal, la società creata dall’imprenditore Ninetto Deriu per rilevare la ex Ila e rilanciare la produzione di laminati di alluminio con la realizzazione di nuove linee produttive, con particolare riferimento alla nautica. La convenzione prevede l’installazione di sei pale ma inizialmente ne verranno installate tre, destinate a ridurre fortemente i costi energetici e quindi i costi di gestione degli impianti produttivi. L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Alimonda ha scelto di sostenere il progetto, nell’ottica di una nuova politica rivolta ad un maggior rispetto dell’ambiente rispetto al passato e la convenzione prevede delle compensazioni a vantaggio della comunità di Portoscuso. L’azienda dovrebbe reinserire nel ciclo produttivo tutti i lavoratori della società fallita e, in prospettiva, creare anche nuove opportunità di lavoro, primo segnale controtendenza in una fase di grave crisi per il polo industriale e l’intero territorio. La proposta di schema di convenzione è stata approvata con i voti favorevoli dei consiglieri di maggioranza e quello di Marinella Grosso, consigliere PD all’opposizione, che pure nel corso del dibattito ha chiesto alcuni chiarimenti sul contenuto del documento portato all’approvazione del Consiglio comunale. Critici gli altri due consiglieri di opposizione presenti in aula, Rossano Loddo e Maurizio Nuscis, che non hanno approvato la proposta.

Il Consiglio comunale tornerà a riunirsi lunedì sera.